Salta i links e vai al contenuto

Troppi sbagli e non si può tornare indietro

Lettere scritte dall'autore  

La mia storia è finita da poco, scrivo perchè ho bisogno anche di sentire altre opinioni che non siano legate ai miei amici.

Ci siamo lasciati da due settimane, abbiamo vissuto una storia a distanza e ci vedevamo una volta ogni due mesi, ma ci amavamo da impazzire e lei era sempre la prima a essere la più convinta ad andare avanti in questo rapporto, anche se stavamo lontani.
Spesso bisticciavamo, come si fa normalmente tra fidanzati per svariati motivi, quando capitava qualcosa che mi feriva io mi alteravo e iniziavo ad accusarla che lei non mi amava veramente, e che stavo meglio da solo che con lei perchè mi faceva soffrire. E’ capitato diverse volte che gli dicessi che lei non mi amava veramente e che non mi dimostrava mai niente, e che sarei stato meglio senza di lei. Quasi tutte le volte finito il bisticcio, tornavo indietro nei miei passi e le chiedevo scusa per quelle parole e provavo a spiegarle il motivo per cui lo facevo. L’ultima volta è stato fatale. Le ho ripetuto le stesse cose, e lei dopo qualche giorno in cui tutti e due eravamo freddi ha deciso di lasciarmi perchè non voleva più soffrire e dicendomi “credo di non amarti piu”. Io adesso sto cercando di starle vicino, perchè è ancora ferita e delusa dal mio comportamento, ma nello stesso tempo mi sembra molto decisa a non voler tornare con me, inizialmente mi diceva perchè non voleva più soffire, e poi passando più giorni mi disse che provava qualcosa e poi diversi giorni dopo che non mi amava più.
Sono un pò demoralizzato e non saprei cosa fare, se è meglio continuare a sentirla da “amico” e cercare di dimostare che posso riparare ai miei sbagli,oppure troncare tutto.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    Colplay -

    Ciao, scusa…ma amico di chi?Tu riusciresti a fare l’amico, con una che è stata la tua ragazza?E poi per cosa.Per alleviare il SUO dolore.Ma se è lei che ti ha piantato.

  2. 2
    Jurillo -

    Ci proverei almeno. E’ vero che è lei che mi ha piantato, ma è anche vero che mi ha piantato per un motivo legato a me, per quello che le ho fatto io, quindi la causa sono stato io del suo dolore.

  3. 3
    Soleta -

    alla fine cosa è successo? Anch´io avevo un rapporto a distanza (Italia-Spagna) e dopo venire da lui qui mi è mollata dicendomi che non prova lo stesso, e non sa cosa vuole, ed è confuso….

  4. 4
    chissenefrega -

    visto il il tuo carattere è meglio che tronchi e basti così non ti crei troppi problemi

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili