Salta i links e vai al contenuto

Troppi decibel!

Lettere scritte dall'autore  

Qualche “bello spirito” fra i vostri cervelloni, forse pensa che aumentando di parecchi db il volume dei messaggi pubblicitari, si cattura l’attenzione del potenziale cliente. Io, nel mio piccolo, posso garantirvi quanto segue all’apparizione di un messaggio pubblicitario “spaccatimpani”:
1 affettuoso saluto alle abitudini sessuali (non proprio ortodosse) degli avi suoi [soprattutto femminili]
2 cambio precipitoso di canale e successivo “moccolo” all’indirizzo dell’azienda oggetto della pubblicità.
FATE VOI!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili