Salta i links e vai al contenuto

TIA – Tariffa di Igiene Ambientale in Campania

La TURSU – tassa sui rifiuti urbani – è ritenuta ingiusta in quanto calcolata sui metri quadrati senza considerare il numero delle persone che abitano l’appartamento. E’ utile ricordare che Dal 1 1 2008 tutti i Comuni con più di 5.000 abitanti dovranno sostituire obbligatoriamente la TURSU con la TIA – tassa comunale d’ igiene ambientale –. Con la nuova tassa cambierà il sistema di calcolo. Infatti essa sarà calcolata in base a vari parametri tenendo in opportuna considerazione il numero degli occupanti l’appartamento. Rendendo meno gravosa la tassa sulla spazzatura per le famiglie numerose che abitano appartamenti piccoli. Ma detta tassa dovrà coprire anche i costi di gestione (raccolta e trattamento dei rifiuti). Essa premia i cittadini dei comuni che gestiscono in modo ottimale l’intero ciclo dei rifiuti . Mi permetto di fare solo una amara considerazione: per tanti ed onesti cittadini della Campania con l’introduzione della nuova tassa vi saranno solo svantaggi. Dovranno subire ulteriori aumenti della tassa in argomento, peraltro già molto alta . E non per colpa loro. Saranno nuovamente “Cornuti e Mazziati”. Angelo Ciarlo Napoli.

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

1 commento

  1. 1
    Gianluca Gelain -

    Spero faccia piacere a tutti se mi permetto di segnalare un iniziativa veramente interessante dedicata al mondo della Sicurezza sul Lavoro, della Tutela Ambientale, della Qualità, della Privacy e dell’Etica.
    Visitate il sito http://www.si-web.it e fatemi sapere le vs. osservazioni.

    Grazie

    Gianluca

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili