Salta i links e vai al contenuto

Perché non ha tempo per me?

Lettere scritte dall'autore  

Ciao, sto con una persona da 4 anni. Ora ho gravi problemi familiari e anche di salute putroppo.Ciò mi rende triste e vorrei confidarmi con lui e piangere fra le sue braccia. Lui, quando mi sente triste dice che ha da fare (spesa, mestieri di casa…).
Lui è separato. Se mi dice:”ora non ho tempo di ascoltarti perchè devo chiamare mia figlia” io non ci rimango male perchè ci mancherebbe altro! E’ la sua famiglia! ma se devi solo fare delle commissioni/faccende domestiche e io ti telefono piangendo, non dovresti mollare tutto per ascoltare la donna che dici di amare? Io con lui lo faccio. Sbaglio io?Sono strana? Da ragazzina sono stata violentata con percosse gravi.L’altra sera volevo parlargliene perchè ogni tanto ci sto male ancora..ho degli incubi…piangevo…lui doveva sistemare casa. Mi ha detto: “puoi aspettare anche un’ora.Sei asfissiante. Chi ti credi di essere. Sai che sono impegnato fra famiglia e lavoro”. Tutte cose giuste ma io?!? Il mio spazio è sono un rimasuglio di tempo in cui non ha altro da fare?Penso che se non trova tempo per me è perchè sono meno importante per lui di tutte le altre cose. Lui dice che ragiono male.Sbaglio a fare classifiche e che se ho bisogno di un padre con cui confidarmi la persona giusta non è lui (io un padre non ce l’ho più perchè è morto anni fa quando avevo 23 anni). Mi fa sentire sbagliata e volevo sapere da voi cosa ne pensate. Sono costretta a sembrare forte ma tante volte vorrei solo un abbraccio e qualcuno che mi dice”Ti voglio bene”. Forse sono troppo debole per questa vita.So che agli uomini non piaccono le piattole ma a volte mi viene da piangere per quello che mi è successo. Mi viene da piangere quando un medico mi dice che non potrò mai avere bambini. mi viene da piangere quando mia mamma va a fare la chemio.Perchè lui sottovaluta la mia emotività danneggiata?Grazie mille a chi leggerà il mio messaggio. mi farete sentire meno sola e scusate il disturbo se lo troverete stupido o infantileo…qualsiasi altra cosa sgradevole.

L'autore ha scritto 12 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

7 commenti

  1. 1
    reborn -

    Mi spiace per la tua situazione,hai veramente passato dei momenti non facili,ma da come parli percepisco che sei una persona matura,lui magari non ha voglia di parlarti perchè non sa cosa dirti non sa come prenderti e come consolarti…tante volte è difficile trovare le parole più opportune per consolare e per ascoltare una persona.O magari è un’altro motivo, perchè magari non vuole sentirti parlare perchè si sente asfissiato o altro ad ogni modo è un gesto poco nobile,perchè quando si ama ci si innamora della ricchezza interiore della persona non per l’aspetto fisico,in amore bisognerebbe sempre confrontarsi condividere gioie e sofferenze…è questo l’amore secondo me.Comunque non sei troppo debole per questa vita,molte persone sembrano forti all’apparenza perchè magari sono silenziose alcune sono affogate dalle loro illusioni altre invece hanno paura di aprire il proprio cuore,tu invece apri il tuo cuore è normale dimostrare le proprie fragilità e le proprio debolezze,è veramente bellissimo condividere queste cose anche se tristi.Poi hai dimostrato forza interiore solo il fatto di sfogarsi e dire cose molto personali non è da tutti,secondo me dentro di te sei forte è che ancora non lo sai,poi è normale avere momenti di debolezza tutti li abbiamo,ma sono degli ostacoli da superare per forgiare le nostre virtù e continuare a percorrere la strada della vita in cui si vive e non si esiste solamente,spero solamente che questa persona ti ami veramente, e se fosse così sarebbe ora di dimostrarlo ascoltandoti nel momento del bisogno,spero di esserti stato d’aiuto 🙂

  2. 2
    raggio -

    totalmente d’accordo con reborn..anche se siamo forti i nostri momenti di fragilita sentiamo il bisogno di condividerli con chi amiamo..perche abbiamo la convinzione che ci possono capire veramente..finira che tu ti chiuderai piano,piano..e poi i tuoi problemi nn sono superficiali..percio e brutto quello che fa…sii forte..anche con qualcuno accanto quanta solitudine!!!

  3. 3
    maria81mimi -

    Tesoro mio, fatti forza! Quell’abbraccio non lo troverai dal tuo compagno. Ci sono uomini che non sanno reagire a questi problemi, per paura di non essere all’altezza, ma lui purtroppo, non mi sembra questo genere di uomo! Ci sono problemi a volte che ci fan crollare il mondo adosso e riaffiorano vecchi dolori, si possono eliminare solo fra le braccia di chi ci ama. Devi guardare avanti, farti forza per tua mamma, non piangere più davanti a quest’individuo, (non mi sento di chiamarlo uomo, perché non lo e’!)ora non piangere essi prepotente e fai capire a questo che esisti anche tu! Ricorda in amore non si e’ mai assillanti, chi ci ama non può vederci come tali…non abbiamo difetti! Chi li nota non ci ama. Ora devi essere forte. So bene chi cerchi e cosa vuoi ma ora non e’ possibile. Guarda avanti che prima o poi arriva l’uomo giusto anche per te! Ora accontentati delle braccia di tua madre e piangi più che puoi…tienila stretta a te e
    pensa solo a lei! Tesoro essi forte, se hai bisogno io ci sono, un fortissimo abraccio Maria

  4. 4
    ylenu -

    Ciao entjvp!
    Ho letto la tua lettera, e la sola cosa che mi è venuta in mente riguardo il tuo lui è che non ti ama!
    Non sei sbagliata, non ragioni male, non sei una piattola e non sei debole…è lui quello sbagliato! Un uomo, anzi L’uomo che ti ama ti deve anche proteggere, consolare, tirarti su, farti vedere le cose belle della vita e soprattutto non lasciarti mai sola, in special modo nel momento del bisogno!! Che può essere anche un bisogno “stupido” ma se te senti di provarlo, lui ci DEVE essere. Così come tu ci saresti per lui.
    In poche parole, questo non è un uomo che ama.
    Cerca il coraggio e la forza…lascialo e va per la tua strada, alla ricerca della persona giusta che ti sappia dare tutto quello che vuoi!! Perché di uomini che sanno dare quello che tu dici di volere (che in fondo è ciò che ogni donna vuole) ci sono eccome!!!!
    In bocca al lupo e CORAGGIO!!

  5. 5
    Andrea -

    Mollalo immediatamente. Non si violenta una donna solo con le percosse. C’è anche la violenza psicologica.

  6. 6
    Kid -

    “So che agli uomini non piaccono le piattole ”

    ..Dipende , qualcuna è interessante:)

    Tornando seri…
    Beh 4 anni sono tanti , se non c’è mai stata o non c’è piu’ quella dolcezza , dovuta dal sentire tua quella persona , malgrado non sia sempre facile accollarsi reciprocamente i problemi di ognuno , la storia ha poco senso . Come dici tu basta un niente come una parola , un abbraccio , una carezza , un gesto per avere un po’ di sollievo interiore.
    Forse , non siete in una situazione di parità . Come tu hai detto , lui ha già una famiglia , che sembra venire , insieme al suo mondo , prima di te .
    Non so’ se faresti bene a parlargli del tuo passato , almeno in questo momento . Del resto , cercare di impietosirlo aprendoti , su cose che
    ti fanno già male , non sarebbe comunque una soluzione . Il tuo presente sarebbe già sufficiente per avere tutta la comprensione possibile, se solo lo volesse o ci riuscisse a dartela .
    Senti ,capisco che è dura ma perchè non rifletti sul fatto che ci potrebbe essere un uomo migliore per te , mai sposato , senza figli , che voglia prendersi cura di te , in una maniera piu’ bella e profonda , insomma che partiate già da una situazione di parità ?
    Dici che tenti di sembrare forte , beh credo che tu lo sia e tanto , ma magari ti manca il coraggio di indirizzarla nella direzione piu’ giusta per te . Ma ti capisco , quando già la vita non fà sconti , si ha paura di perdere anche quella miseria che si ha .
    Cerca pero’ di pretendere qualcosa di meglio , col tempo e senza paure.

    Coraggio

  7. 7
    Timy -

    Credo che una persona così non sia assolutamente innamorata. Un conto è se capita che una volta non si abbia tempo. Ma uno che dice certe cose a chi si fida di lui e ha desiderio di confidarsi e essere accolta e sostenuta, è di un egoismo e menefreghismo totale. Non è amore, non è affetto, non è rispetto.
    Non credo che dovresti stare ancora accanto ad una persona di questo genere , non potrà mai darti quello che meriti

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili