Salta i links e vai al contenuto

Penso molto al suicidio, forse mi aspetta un mondo migliore?

E’ da un po’ di tempo le cose non mi vanno molto bene nel lavoro come nella vita privata e sto pensando sempre al suicidio, anche se penso che la vita è troppo bella per farla finita, ma certe volte le cose vanno sempre di male in peggio, allora non dormi la notte, non sai come pagare e pensi in una via piu breve per non affrontare tutta questa me..da che ti arriva fino al collo.
Maaa se poi non c´è niente dopo la morte, vabbè prima o dopo dobbiamo morire tutti quindi è una risposta che avremo con il passo del tempo e allora si farà buio per l’eternità, e quindi a cosa è servito vivere una vita di cacca per poi non andare da nessuna parte?
Un saluto a tutti.
Ciao, un faraone.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria:   - Me Stesso

131 commenti

Pagine: 1 2 3 14

  1. 1
    Bruno -

    secondo me hai bisogno di un buon medico e alla svelta.

  2. 2
    Cristina77 -

    Purtroppo non è facile saperlo non è ancora tornato nessuno a dircelo :o>
    Scherzi a parte se si è credenti si sà che se ti togli la vita comunque andrai al piano di sotto e lì sarà per l’eternità! Io non so più a cosa credere visto il dolore che ha caratterizzato la mia esitenza, c’è chi dice che sia un cammino tortuoso che ti condurrà alle porte del paradiso però mi chiedo che cosa ho fatto di così grave dalla nascita per meritare che sia così faticoso!? Comunque, filosofie di vita a parte, cerca di combattere questo pensieraccio che tenta di portarti “al piano di sotto” vedi il suicidio come un torto che fai a te stesso come un rinunciare alla tua dignità personale e prova a allontanare se è possibile chi ti fa star male. Non so che lavoro tu faccia e quanti anni hai ma se sei un faraone davvero tanti! :o) I soldi a casa bisogna portarli per forza e con i chiari di luna del giorno d’oggi non è consigliato lasciare il lavoro si può solo cercare di somatizzare lo stress il meno possibile. In bocca al lupo!

  3. 3
    lipsia -

    Ciao, ma non pensare che tu sia l’ unico a cui le cose vanno male ( e non lo dico per sminuire i tuoi problemi, anzi, sono solidale visto che anche io non attraverso quello che si dice un periodo felice da ben otto anni oramai), pensa soltanto che ci possono essere mille soluzioni (anche se non è vero), però già il poter intravedere è uno spiraglio.
    Non so cosa ci sia dopo la morte, personalmente mi terrorizza ed è un pensiero costante della mia giornata, visto che non sono più giovanissima, per cui goditi ciò che la vita ti riserva e, magari renditi un po’ più artefice degli eventi, nel senso che a volte senza rendercene conto passiamo troppo tempo a commiserarci, mentre invece avremmo mille soluzioni a portata di mano. Basta solo avere voglia.
    E non voglio fare filosofia spicciola credimi, ma vorrei che ciò che leggi nel mio e negli altri post, ti servano ad allontanare certi brutti pensieri.
    E poi, avresti davvero il coraggio di toglierti la vita?

  4. 4
    mikman -

    Chi dice,io la faccio finita perchè la mia vita è uno schifo,va tutto storto,non farà mai un gesto del genere.Chi i problemi non li affronta,non ne parla con qualcuno,non si fa aiutare,forse è colui che sarà più propenzo ad un azione del genere.Se hai scritto a questo forum,è perchè in qualche maniera vuoi ricevere dei consigli,un aiuto morale,e non sarai proprio tu a compiere un passo tanto stupido da toglierti la vita.Io mi ritengo fortunato ad essere in questa vita terrena,anche se i problemi forse un pò meno critici dei tuoi,ne o anche io,ma esite una soluzione a tutto,basta cercarla,volerla,e tutto si risolve.Non fatti travolgere dall’ansia di non farcela a risalire su,cerca di volerti più bene,e stringi i denti.

  5. 5
    Poncelet -

    Compà dai ragione alla prima che ti ha scritto, i momenti bui vanno affrontati lottando anche con quelle pochissime forze che ti senti. E lottare per vivere potrebbe significare anche andare da un terapeuta… anche se significa sacrificarsi molto per i pochi denari che disponi…
    Ti sono molto vicino, non disperare, non abbatterti, se giri qui dentro vedrai che c’è davvero un sacco di gente che soffro da matti in questa vita, e in qualche modo questo aiuta a non sentirti solo, e ci si fa insieme compagnia.
    In bocca al lupo!

  6. 6
    nabukodonosor -

    grazie per il vostro conforto specialmente cristina77, lipsia e poncelet sono disperato ma come dicevo penso al suicidio, ma non credo che avrei il coraggio di fare una cosa simile e anche se tutti quanti dicono che e una persona debole a suicidarsi, non credo che sia cosi perche uno che a pieno gudizio delle sue facolta deve averle ben messe per fare qualcosa che non sa da che parte o in che luogo andra a finire o se non finisce da nessuna parte .ma il grande mistero della morte qualcosa di veramente strano e inspiegabile saluto tutti grazie per la vostro animo ciao ci risentiamo non preoccupatevi ritornero a scrivere

  7. 7
    leilaluna -

    il suicidio è una fuga per sfuggire ai problemi.. non andrà sempre male nella vita..se sei arrivato alla frutta più in basso di così non puoi scendere.. puoi solo salire.. in bocca a lupo.
    E’ lecito porsi domande sull’ignoto della morte.. ma come hai anche detto prima o poi lo scoprirermo tutti.. quindi non vedo perchè mettere in gioco questa apparente curiosità che nasconde un desiderio di fuga dalla tua vita attuale quando a parer mio va vissuta senza esitazioni.
    Le emozioni, le sensazioni che il vivere ci dona arricchiscono la nostra anima.. non dire che non viviamo per niente.. perchè non è così.

  8. 8
    Yoel -

    Caro “nabukodonosor”….dovresti tornare ad una vita spirituale adatta alla nostra epoca…con una nuova filosofia di vita che è l’unica vera medicina contro questo flagello.
    Nessun scienziato non scoprirà mai una medicina contro la disperazione, solo i profeti o i poeti detengono la soluzione.
    Se voi conoscere l’ultimo dei profeti visita il sito http://www.rael.org

    p.s. : Non esiste nulla dopo la morte…vivi ogni giorno come fosse l’ultimo… Vivi ogni giorno della tua vita come se fosse l’ultimo perché il giorno che lo sarà non avrai voglia di crederlo. J.M.

  9. 9
    ChiaraMente -

    Bah, siamo sempre lì, per pagare e per morire c’è sempre tempo, perchè tanta fretta?

  10. 10
    ada -

    Nn è vero che chi si toglie la vita va all’infernoooo!!!!Perchè il signore dio non prende in considerazione solo l’ultima azione…ma considera tutta la vita che ha passato…e se un soggetto tenta il suicidio e muore è perchè il signore ha voluto così..perchè altrimenti si sarebbe salvato!!!Mio padre è morto suicida….e io l’ho ritrovato…per cui consiglio a chi non ha vissuto questa esperienza di nn sparare commenti senza senso!!!Grazie.
    aurora03@katamail.com

Pagine: 1 2 3 14

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili