Salta i links e vai al contenuto

Suicidarsi per il nanismo

Lettere scritte dall'autore  mezzouomo

Ho tanti problemi,sia mentali che fisici,tra questi ultimi quello che mi pesa di più è il nanismo…ho anche il micropene,ma essere un nano mi pesa di più.Ho deciso che mi ucciderò,non solo per il nanismo,ma di certo questo è uno degli elementi che mi portano alla decisione.Ciao mondo crudele,fatto per persone di media e alta statura

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Suicidarsi per il nanismo

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

22 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Esther -

    Cerca di stare con persone come te. Non ti sentirai giudicato né a disagio. Anzi, vi autoaiuterete supportandovi a vicenda. E magari incontri anche la tua anima gemella, come te.

  2. 2
    Sentenza -

    Tranquillo , qui tutti gli utenti credono nell amore romantico, vero, basato sul rispetto e sul volersi bene …e sicuramente potrai trovare una donna che ti apprezzi per quel che sei e non per quanto sei alto

    Non so, prova con susanne o esther…o magari chiedi a trader..non avranno problemi a rincuorarti e garantirti il loro amore sincero, che non si basa certo sull’aspetto fisico (che amore sarebbe??)

    O forse no???

  3. 3
    Sentenza -

    Comunque guarda questo ragazzo su YouTube..ha un canale che tratta le tesla..è affetto da nanismo ma non se la passa male, è pimpante e preso bene…e si è preso anche la fidanzata thailandese molto graziosa

    Che questa sia andata con lui perché abbiente o meno può essere, ma per lo meno sembra meno complessata ed esigente sull aspetto fisico Di tante nostrane…le quali se tu fossi come Brad pitt ma disoccupato non ti cacherebbero cmq

    https://youtu.be/l5ONlFrmNfc

    2/ https://youtu.be/LoqV2OC7s_c

    Suvvia pensa positivo !

  4. 4
    rossana -

    Mezzouomo,
    vorrei provare a capire meglio il tuo disagio iniziando dalla malattia mentale.

    di che si tratta, se è lecito saperlo? chi te l’ha diagnosticata? quando? ti stai curando?

    se non rispodi (e non sei tenuto a farlo), sarà comunque un riscontro, di cui t’invito fin d’ora a prendere atto.

  5. 5
    Esther -

    Fallito e malato mentale lo hai aggiunto tu, mezzouomo. ti ho già consigliato di frequentare persone come te, questa è la soluzione. frequenta persone affette da nanismo. il resto verrà da sè: un supporto, per es. per il lavoro.
    sei una categoria protetta.

    e per il lato psichiatrico o psicologico. non devi sbandierare ai 4 venti che prendi prozac

    e neppure che stai cercando lavoro.

    su, non fare la vittima. tanta gente cerca lavoro o lo ha cercato.

    fino a trovarlo.

    e tanta gente ha attraversato momenti di depressione, magari a causa di separazioni dolorose, ed è ricorsa all’aiuto di farmaci e psicologi.

    il tuo problema è il nanismo. con altre persone affette da nanismo: scompare.

  6. 6
    Esther -

    mezzouomo, qualsiasi patologia mentale può essere risolta con ssri e bdz. il risultato dolo 3-4 settimane. sei libero di decidere per te stesso? allora, fallo!

  7. 7
    Mezzouomo -

    Depressione,ansia patologica,disturbo ossessivo….incurabile

  8. 8
    Mezzouomo -

    Esther,quanto sei semplicistica,dai su,smetti di scrivere cavolate,grazie

  9. 9
    Golem -

    Esther sei fantastica: “frequenta persone affette da nanismo… e il tuo problema scompare”
    A fette ti farebbe Mezzo sentendo ‘ste cose.
    Comunque è vero: è impossibile non volerti bene.

  10. 10
    rossana -

    Mezzouomo,
    grazie per il riscontro.

    depressione e ansia moderate affliggono un ingente numero di italiani che, tuttavia, tirano avanti meglio che possono.

    non so valutare il peso del tuo DOC. disturbo identificato di recente, di cui, con una certa superficialità diagnostica, possono essere affetti quasi tutti, sia pure in forme lievi. cosa t’impedisce di fare questo DOC? perché lo affermi incurabile?

    accantonati almeno in parte gli aspetti d’infermità mentale, che non mi sembrano gravi, concordo che sia difficilissimo accettare il nanismo. comprendo il rancore che nutri per tuo padre, che non ha avuto il buon senso d’evitare una paternità così gravata da potenzialità d’imperfezione.

    molto triste anche l’essere stato da bambino gratificato per i lineamenti del viso e per l’intelligenza. questi restano, però, punti di forza, che dovrebbero esserti d’aiuto.

    la disperazione non serve che a star peggio. cerca di trovare in te le risorse per accettarti e migliorarti.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili