Salta i links e vai al contenuto

Il problema principale per me è lo stramaledetto sabato sera

Salve a tutti, mi sono appena iscritta perchè più volte mi è capitato di leggere le lettere che vengono spedite a questo sito e ho notato che nella maggior parte dei casi si tratta di problemi o questioni serie a differenza di altri siti… Comunque, vi espongo il mio problema. Sto col mio ragazzo da circa 8 mesi. Io ho 19 anni, lui 26. E’ il mio primo vero ragazzo, per non dire il primo. Tra alti e bassi la nostra storia va bene. Ci amiamo e stiamo bene insieme. A creare questi “bassi”, devo essere sincera, sono stata sempre io. Data la differenza d’età vediamo parecchie cose da prospettive molto diverse e quando discutiamo non arriviamo quasi mai ad un punto d’incontro. Lui ha più esperienza e prende le cose con “tranquillità”, io do peso a tante cose, anche troppe. Il problema principale (per me) è il sabato sera, lo stramaledetto sabato sera! Lui, fin dai primi giorni che ci frequentavamo (non stavamo ancora insieme) mi ha detto che il sabato gli piace andare a ballare in discoteca con gli amici e che, qualora si fosse fidanzato, ci sarebbe andato “Ogni tanto”. Comunque, visto che non eravamo ancora fidanzati, non ho dato peso alla cosa. Poi, ci siamo messi insieme, ci siamo innamorati e abbiamo condiviso tanti bei momenti (che condividiamo ancora adesso). Ma il PROBLEMA era in agguato. I primi tempi andava a ballare tutti i sabati (un sabato sì e un sabato no per lavoro). Ci vedevamo un’oretta e poi lui usciva coi suoi amici ed io coi miei. Poi, però, mi sono resa conto che uscendo senza di lui stavo ancora peggio. Dovevo dare spiegazioni a tutti, mi toccava vedere le coppiette felici che si sbaciucchiavano mentre io non facevo altro che pensare a lui! Sono stati brutti momenti e non potete immaginare quanti pianti mi sono fatta e mi faccio tuttora… Gli ho fatto capire che il fatto che andasse a ballare ogni sabato che aveva libero non mi stava bene. Così, di comune accordo, abbiamo deciso che sarebbe andato a ballare due sabati (uno sì e uno no sempre a causa del lavoro) e un sabato sarebbe uscito con me. Una volta al mese a lui non basta perchè gli piace tanto la musica house, stare con gli amici, ballare, etc. E chiarisco che una possibile soluzione non sarebbe andare con lui perchè i miei non vogliono e comunque a me le discoteche ma soprattutto la musica house non piacciono… Quindi, adesso passiamo un sabato al mese insieme. Noi non è che non ci vediamo mai, eh?! Ci vediamo tutte le sere e anche quando il sabato deve andare a ballare ci vediamo per un’oretta e mezza e poi io torno a casa perché, come ho detto prima, uscire senza di lui peggiora solo la situazione e quindi preferisco stare a casa anche per dei problemi con i miei amici. Ma voi vi immaginate cosa significa tornare a casa di sabato sera che non è nemmeno mezzanotte e pensare che a voi non è concesso stare col vostro ragazzo come tutte le copiie NORMALI?! All’inizio il problema principale era la paura che mi potesse tradire, ma col passare del tempo ho capito che di lui mi posso fidare. E mi stupisco io stessa nel dire questa cosa dal momento che sono una gelosa patologica, tra l’altro! Lui mi ha detto :”Tu basi la nostra storia sul sabato sera?!” Non è che baso la nostra storia sul sabato sera, però è importante. Tra l’altro, il sabato posso ritirarmi più tardi, a differenza della settimana. Ultimamente mi ha confessato alcune cose… mi ha detto che non aspetta più con ansia il sabato per andare a ballare e che col passare del tempo le cose cambieranno come sono già un pò cambiate dall’inizio (quando andava a ballare tutti i sabati) e che un pò perchè si seccherà di anadre in discoteca, un pò perchè vorrà stare con me, piano piano non ci andrà più. “Una cosa alla volta”, mi ha detto. Non so se queste affermazioni devono farmi piacere oppure no! Io molto spesso scoppio a piangere anche davanti a lui per questa cosa. Lui mi ha detto:” Vuoi vietarmi di fare una cosa che mi piace?!” Io non voglio vietare niente a nessuno, perchè amare non è vietare, però solo io so come mi sento quando arriva il sabato e penso che vorrei passarlo con lui ma non posso! Quando non va a ballare e usciamo io sono felicissima! Vedo le altre coppie e penso:”Anche noi siamo come loro!” Forse vi sembrerò esagerata ma se vi mettete nei miei panni potete capire. Comunque, ultima cosa, gli ho chiesto se il motivo per cui non vuole smettere di andare per ora è anche perchè teme di sbagliare a rinunciare a qualcosa che gli piace per poi pentirsene o perchè ha paura che rinunciare significhi cambiare quello che è stato il suo modo di vivere fino ad ora e quindi sia la dimostrazione che ha messo VERAMENTE la testa “a posto” (ma ce l’ha già adesso) e mi ha risposto:”Sì, è anche per questi motivi e per una serie di altre cose”. Io vi ho esposto il mio problema… ora sta a voi trarne le conclusioni, consigliarmi, darmi ragione o no. Comunque sia, vi ringrazio sin da ora per le vostre risposte. Ciao!!!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

4 commenti

  1. 1
    SereNere -

    …..Hai ragione, perfettamente ragione!!! Non c’è cosa più bella che amare il proprio o la propria partner ed aspettare con ansia che arrivi il sabato sera, serata “magica” per chi si ama e che dopo una settimana di lavoro o di studi finalmente si può uscire insieme e fare tardi……! Te lo dice uno che pagherebbe ora per poterlo rifare con la donna che m’ha strappato il cuore lasciandomi di punto in bianco!!!
    Non lo capisco, non so cosa passa per la testa a tante persone. Si certo, è bello e positivo anche avere i propri spazi ma così no…… così non può essere!!!
    Cerca di fargli capire che ok la disco e la house music, ok gli amici, ma la donna (nel tuo caso il tuo uomo) su tutti…..prima di tutti e prima di tutto il rispetto perchè non è giusto che tu fai cenerentola e a mezzanotte a casa e lui a divertirsi……. Io so cosa provi ed il mio dolore è accentuato al massimo perchè io passo i sabato sera a casa e so che la mia “adorata” ex li passa in discoteca con amici e amiche fino alle 5 di mattina….. da spaccarti l’anima!!!
    Chiarisci subito questa cosa prima che diventi pericolosa ed ingestibile!!!
    In bocca al lupo!!!

  2. 2
    confusione84 -

    ciao io non sono quì per darti torto penso solo che lui sia già molto comprensivo infondo non fa niente di male…e poi vi vedete tutte le sere e avete tutte le sere per stare insieme da soli e il sabato sera è solo una serata come un’altra.poi a quanto ho capito non è che non vi vedete proprio il sabato è solo che vi vedete un pò di meno……e allora?ho capito che lui ti ama e per amore qualche piccolo sacrificio si deve fare…qualche volta lo farà lui non andando a ballare;qualche volta lo farai tu lasciandolo andare oppure(che è pure meglio!!!!!!)accompagnandolo pure tu in disco…la musica house è davvero bella potresti scoprire che infondo non è così male andare con lui…..no?prova….è solo un consiglio!e soprattutto non piangere per questo fai stare male anche lui e ti arrabbi per una sciocchezza!buona fortuna!

  3. 3
    harlok -

    rilassati,
    1) i sabati che sei con lui organizza sempre qualcosa che vi piace da farlo star bene in modo che non rimpianga la serata e aver ceduto uno dei due sabati non comporti un sacrificio
    2) il sabato che siete assieme regalagli qualche servizietto particolare che magari lo fa impazzire vedi tu, cosa che non avra se non il sabato sera che stà con te.
    3) il sabato che sei da sola sforzati di divertirti con una amica fidata a fare baldorie, facendogli capire che fate anche delle cazzate… se lui tiene a te sarà lui ad evitare di lasciarti andare in giro con le tue amiche poco serie…
    ma sopratutto ricordati che la gelosia puo essere una insicurezza quindi non cercare in lui la tua sicurezza ma cercala dentro di te. cia. e un bacio Dario.

  4. 4
    Confusa30 -

    TI TRADISCE,

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili