Salta i links e vai al contenuto

Aiutatemi a capire per favore… sto soffrendo

Ciao a tutti. Mi chiamo Vincenzo, sono qui per capire cosa fare.
Settembre del 2010 conobbi una persona con cui feci nascere un bellissima amicizia.
Capadanno che va dal 2010 al 2011 abbiamo deciso di passarlo insieme ad altri amici a casa a mare di questa persona, una serata bellissima il primo capodanno che mai dimenticherò, verso le 4 del mattino stremati dal divertimento e dal’alcol ci siamo messi a letto e io e questa persona capitammo nello stesso letto, dopo circa un ora che eravamo a letto mi sento la mano di questa persona sulla mia spalla, mi girai e ci ritrovammo faccia a faccia, scappo un bacio e da li toccatine ma nient’altro.
Dopo quell’episodio nei giorni a venire continuammo e siamo arrivati a rapporto sessuale.
Da li iniziò la nostra storia. Dopo il primo mese che stavamo insieme io ho avuto dubbi e una sera parlandone con questa persona ho deciso di troncare il tutto, tra pianti e disperazione da parte sua e mia, decisi di continuare la storia finalmente deciso perchè mi aveva dimostrato che ci teneva a me se no non avebbe pianto e mi avrebbe lasiato andare, era lei che volevo senza più dubbi in testa.
Continuò come la storia più importante della mia vita, lei riusci’ a rapirmi, a farmi stare bene, discutavamo pochissimo tranne ogni tanto per qualche scatto di gelosia, ma una storia veramente importate stavamo sempre insieme, ci vedavamo tutti i giorni, amici in comune, viaggetti belle serate ecc ecc.
Iniziò Giugno 2011 scopro che un “conoscente” in comune manda determinati messaggi su facebook a questa persona mi sono ingelosito e gli ho mandato un sms di rimprovero se cosi vogliamo chiamarlo, dove specificavo che avevo massima fiucia in lei e che questa persona mi infastidiva, la sera stessa ci siamo visti, ed è iniziata una discussione tra di noi, dove c’è ne siamo detti di tutti i colori, da precisare quando io arrivai a casa sua lei nemmeno il bacino mi ha dato, una discussioni durata per ore, dove lei prese la decisione di finirla perchè non vedeva futuro e che aveva paura di questa relazione.
Me ne andai e poco distante mi fermai a piangere come un bambino perchè mi ero innamorato e avevo perso la persona che fino ad allora significava tutto, perchè quando ero con lei dimenticavo tutti i problemi che affronto ogni giorno, stavo bene e stavamo bene fino al giorno prima.
Per un paio di settimane accettai la sua decisione di non farmi sentire però poi non resistetti più e gli mandai un messaggio dove gli dicevo che mi mancava, che non riuscivo a stare senza di lei, che stavo soffrendo ecc, lei mi rispose dopo un bel pò e mi disse che con me non ci sarebbe tornata, ma che aveva una gran voglia di voler istaurare un rapporto solo di amicizia come quello che c’era prima che nascesse tutto, io ovviamente rifiutai, e non mi rispose più.
Da allora vivo con lei nella mia testa, da quando mi sveglio a quando vado a letto non faccio altro che torturarmi la vita.
Da un paio di giorni a questa parte la sto vedendo quasi due volte la settimana perchè pratichiamo lo stesso sport e nella stessa palestra per giunta con la stessa società, lei non mi guarda nemmeno in faccia, non mi rivolge saluto e niente. Io sto male perchè al di fuori di lei non riesco a guadare nessuno, nemmeno a pensare nessuno,non nascondo nemmeno che ho provato a far iniziare un’altra relazione con un altra persona ma l’ho tronacata nemmeno dopo il primo mese perchè non stavo bene, la stavo prendendo in giro, e non sono il tipo che fa queste cose, questa persona mi ha anche proposto di fare sesso ho rifiutato solo per rispetto.
Cosa devo fare? ho parlato con una mia amica tempo fa e mi ha detto che quasi sicuramente ha mollato tutto per non ferirmi, perchè la cosa si stava facendo troppo importante, e non pronta ad affrontare tutto ciò ha mollato tutto, a ha mollato con la testa e non con il cuore.
Io sono diventato uno straccio perchè non faccio altro che pensare a tutto quello che c’è stato, a come è finita. Vederla mi fa stare ancora più male, non voglio da lei un amicizia ma continuare a vivere quel sogno che era iniziato.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento a

Aiutatemi a capire per favore… sto soffrendo

  1. 1
    rossana -

    Vincy,
    difficile esprimersi su quanto hai raccontato.

    di primo acchito mi verrebbe da dire che questa ragazza non tiene abbastanza a te.

    poi, però, penso anche che possa trattarsi di persona molto orgogliosa, che ha particolarmente a cuore la sua autonomia e che non accetta il tuo tentativo di controllo, vivendolo magari come carenza di fiducia (questo considerando il suo atteggiamento di chiusura nei tuoi confronti, al tuo rifiuto di restare amici, che per poteva forse significare per lei la possibilità di riprendere a relazionarvi in modo amoroso).

    temo che soltanto tu possa capirci qualcosa di più, tenendo presente soprattutto quello che vi siete detti in occasione della discussione che non siete riusciti ad affrontare nel modo giusto, per ristabilire gli equilibri del vostro rapporto.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili