Salta i links e vai al contenuto

Aiutatemi cosa devo fare? Io sto impazzendo, non ne posso più di lui!

Lettere scritte dall'autore  maddy235
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

61 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7

  1. 31
    andy -

    alpha_beta sta parlando di te e di se stessa ovviamente.
    tu pensa che io invece ragiono semplice.
    a ogni colpa la sua punizione.

    così quando il cigno è bianco, paga.
    e quei pochi neri li riconosci facilmente.

  2. 32
    maddy235 -

    Ciao a tutti, scrivo a distanza di tempo per aggiungere delle novità. Ho avuto gli estratti conto degli anni precedenti, mi risulta che negli ultimi 5 anni ha speso in tutto 28000 euro tutto a mia insaputa, oltre ovviamente alle nostre 2 paghe e extra che sborsavano i miei. Ho controllato pure il suo conto ed è in rosso di 390 euro. Lui dice che sti soldi sono andati tutti per la casa ma secondo me è un’eresia, la casa è di nuova costruzione del 1998, secondo me mi nasconde qualcosa, cosa potrei fare per scoprire la verità? Pensavo di andare a forum ma lui non verrebbe mai, c’è qualcosa di simile ma di più riservato? Grazie se risponderete.

  3. 33
    toroseduto -

    Ciao maddy.
    Io penso che più di quello che sei venuta a conoscenza, non saprai in nessun modo e tanto meno recuperare qualcosa. Una faccenda analoga l’ha vissuta mio cognato con la moglie, quest’ultima gestiva un negozio e in 6 dico sei mesi ha dilapidato 40.000 euro! All’insaputa del marito, che
    ha scoperto il tutto firmando un assegno per l’acquisto di una macchina,
    risultato scoperto. E’ finito tutto con la separazione, dopo innumerevoli tentativi da parte della famiglia di lei, per rimborsare mio cognato. Ma lui si è sentito tradito e non c’è stato verso.
    Anzi si è dimostrato generoso, perché era tutto dimostrabile, ma lui è stato irremovibile, non ha ritenuto di infierire, cancellandola dalla sua esistenza.
    Sono decisioni che riguardano il diretto interessato, nessuno può interferire in una faccenda del genere.
    Quindi, decidi tu, almeno è venuto a galla la natura dell’uomo che hai sposato, il fatto che lui ammetta qualcosa, secondo me puoi scordarlo,
    i soldi non potrai recuperarli, recupera la tua dignità agendo di conseguenza. ciao

  4. 34
    maddy235 -

    Grazie mille toroseduto, mi dai sempre consigli preziosissimi. Comunque ho già deciso per la separazione, adesso passate le feste dò il via all’avvocato per mandargli la lettera, mi avrà rubato molti soldi ma la mia vita non me la ruberà più, anche se mio suocero minaccia di venir qua e ucciderci tutti e due se ci lasciamo.

  5. 35
    andy -

    “quindi, decidi tu, almeno è venuto a galla la natura dell’uomo che hai sposato”
    toroseduto ma tu che cosa ne sai?
    ma la vuoi finire?
    ma hai per caso parlato con entrambi?
    anzi la vuoi sapere una cosa?
    io a questa non ie do du lire.
    ripetiamo:
    “fin dall’inizio non ho mai provato un gran attrazione fisica per lui, però era simpatico e mi faceva stare bene!”
    “a marzo ho iniziato a flirtare con un ragazzo molto diverso da lui, sia fisicamente che…”
    chi lascia e chi inizia a “flirtare” deve pagare i danni morali al partner.
    e per ogni anno in più dopo i primi 2 anni (periodo abbondantissimo per stabilire se è amore o convenienza) deve sborsare il doppio.
    altro che 28000 euro (con tutti i forse al seguito) che poi paragonati al “flirt” sono sottozero.
    ci vogliono leggi che impediscono di lasciare quando non vi sia il comune accordo dei partners o non vi siano prove tangibili di violenze subite da uno dei due, pena lo sgancio di soldoni a compensare i devastanti danni morali subiti dal partner/marito-moglie.
    poi vediamo se la finiscono di rovinare le famiglie.
    prima vogliono la bicicletta?
    poi devono pedalare.
    non potendo ne tradire (altrimenti sganci i soldini), ne lasciare, vedi come ti torna l’amore, dopo le brevi crisi delle viziate/i che ci stanno in ogni coppia.
    e come succedeva fino a 30 anni fa.
    basta con le put*ana*e della privacy: il colpevole è chi compie le nefandezze non chi ha diritto a scoprirle in ogni modo!
    basta con la str*nz*ta dello stalking: mazz e panell fann i figgh bell, panell senza mazz fann i figgh pazz!
    le persone non sono giocattoli!!
    maddy: con me non attacca.

  6. 36
    maddy235 -

    Ecchisenefrega.

  7. 37
    kevin -

    Andy io condivido la tua maniera di vedere il mondo attuale, anche se a volte esageri.
    Ma ti faccio una domanda…
    Mettiamo che ci sia una legge che non permetterebbe di lasciare il proprio partner dopo un tot di anni. E allora? Credi che soffriresti di meno sapendo che la ragazza che dorme al lato tuo si sente infelice con te e ha appensa fatto l amore on un altro, e che qualcuno che dice che la ami la chiama mentre è in casa con te? Secondo me sarebbe peggio, si sooffrirebbe ancora di piu.

    O, se non ho capito male, mettiamo che ci sia una legge che imporrebbe di pagare un tot a una persona che tradisce il proprio partner dopo un tot di anni. Credi che non ci sarebbe piu tradimento? No, in questo caso sarebbe come le droghe, piu`è proibito piu ci sarebbe voglia di trasgredire, si tradirebbe solo per il semplice gusto di evadere la legge, nel mondo ci sarebbero piu detective e avvocati che medici, e anche qualora scoprissi la tua ragazza che ti tradisse, e ti darebbe dei soldi, credi che non ti sentiresti umiliato alla stessa maniera? Già m immagino un sito internet con l elenco dei soldi pagati dai partner per rispettivi tradimenti.
    Andy…20.000 euro da riscuotere (tradito 3 volte)
    Kevin…40.000 euro da riscuotere(tradito 5 volte)
    Ciao mamma, coi soldi tutto bene, fra un mese forse ricevero i soldi di Tizia per il suo tradimento di Gennaio, e forse fra un po anche quelli di Caia, non ti ricordi che è stata beccata dal mio detective con un altro mentre si toccavano? Sai forse divento ricco, che bello!!!

    Per favore…cerchiamo di educare sin da piccoli i bambini alla famliglia e al rispetto, è l unica alternativa, non tutto é perduto, qualcosa ancora si puó salvare

  8. 38
    andy -

    purtroppo la televisione ha fatto troppi danni.
    troppi.
    questa è una società ke non coglie il significato delle parole, le pompa, ma le svuota del contenuto EFFETTIVO ke hanno.

    kevin lo sai ke vuol dire PAGARE i DANNI?
    guarda ke a parole tutto il tuo discorso fila.
    ma se si COMINCIA A FAR RISPETTARE LE LEGGI, te lo do io “il semplice gusto del trasgredirle”.
    se metti in galera e ce li farei marcire DAVVERO gli spacciatori, ti faccio vedere io se la gente continua a drogarsi.

    se metti uno di questi individui in braghe di tela, ma NON a PAROLE, con questi discorsi magici, ma nella REALTA’, quella VERA, quella della vita di tutti i giorni..
    poi vedi quante persone hanno il coraggio di tragredirla la legge.

    ma se un processo dura anni invece ke 2 settimane e nn c’è certezza della pena..
    in italia ormai si va avanti a “mi assumo le responsabilità di quello ke ho fatto”.
    e quindi?
    “beh, me le sono assunte quindi ora è cancellato tutto”.
    bravo! clapclapclap.

    Parole e parolai.

    cominciamo a far PAGARE DAVVERO chi DEVE PAGARE e vedrai se funzionano i deterrenti.

    siete persi in una realtà che non c’è, una realtà pubblicitaria.
    non vi rendete conto che pochi anni fa, pochissimi rispetto alla vita di una società millenaria, quando un alunno la faceva grossa si sedeva sui ceci, si prendeva mazzate e gli altri per TERRORE stavano calmi come al museo delle cere.
    altro che non funziona.
    avete dimenticato che pochi anni fa una donna che faceva la tr*ia veniva sbattuta a calci fuori dalle famiglie perchè le disonorava.
    e le altre donne la schifavano.

    con le parole, educazione non se ne fa.
    MAZZE e panell fann i figghj bell.
    lo ripeto.

    ma le mazze devono essere MAZZE.
    nn parole BUONISTE in televisione.

    ma che pensiamo che nel dopoguerra le donne e gli uomini non avevan la stessa testa?
    però c’era il RISPETTO delle REGOLE e le PUNIZIONI per ki nn era rispettoso.
    ma cosa importante LE PUNIZIONI FUNZIONAVANO.

    sveglia ke i buonismi dell’italia sul due stanno rincoglionendo tutti!

  9. 39
    kevin -

    Andy guarda che è piu di 6 mesi che non accendo la TV.
    E quindi secondo te se una persona tradisce il proprio partner bisogna picchiarla affinchè capisce che quello che ha fatto è sbagliato? Non dico che non ci sia logica nel tuo discorso, ma ti immagini? Una persona single non si goderebbe piu un colpo di fulmine, o un amore spontaneo per la paura che non sia quello giusto, non si direbbero piu belle parole, ogni litigio sarebbe un motivo in piu per avere dei dubbi. Ci sarebbero sempre meno coppie perchè si avrebbe troppa paura, ci sarebbe solo sesso e niente di piu.
    Educazione, ci vuole una rigida educazione, a monte, bisogna iniettare nella societa nuovamente i valori di una volta, bisogna istruire i bambini, darli dei modelli di vita sana da seguire. E’ come per la mafia, se non si educano i bambini a certi valori, la mafia mai scomparirà. Educare allla vita, da quando si ha 5 anni, sin dentro dell universita, con una costante presenza di materie, di personaggi, dediti a una vita sana. Bisogna fare un generale lavaggio del cervello, ma “proibire” è assurdo

  10. 40
    milli73 -

    Cara Maddy,
    concordo in pieno con toro seduto , tuo marito non si è comportato bene, ha sempre fatto quello che ha voluto, e adesso tocca a te riprenderti la tua vita insieme ai tuoi bimbi.non è così che un rapporto si costruisce con le menzogne.
    è vero che non devi rispondere a tutti i post, e non ti devi giustificare con nessuno, con questa lettera hai espresso un tuo disagio e sopratutto la tua sofferenza, e nessuno può permettersi di giudicare la tua situazione con presunzione e cafonaggine, come se quello che dicono è verità assoluta professando idiozie una dietro l’altra… che poi come dice toro seduto sono venute a noia sempre le solite frasi…in ogni lettera. ma si sa, quando non si hanno argomenti…e sopratutto esperienze di vita vera e sofferta, si parla a vanvera .
    fai ciò che pensi sia meglio per te e per i tuoi bimbi, tu sei la prima che deve stare bene, per poter dare serenità ai tuoi figli.

    ci sono storie che sono destinate a durare, altre sono destinate a finire e i motivi possono essere tanti. Io non vorrei mai un uomo a fianco che non mi ama, per il solo fatto di pensare che le storie non debbano finire… ma dove sta scritto? preferisco stare sola !Non si può costringere una persona a tutti i costi, a continuare un rapporto a cui non crede più qualsiasi possa essere il motivo.

    in questo caso i motivi sono abbastanza gravi,un marito che non pensa alla famiglia ma solo per se.. e poi fa anche la vittima… troppo facile puntare il dito!

    Maddy mandalo a zappare, che magari qualcosa se la guadagna senza vivere alle spalle degli altri!

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili