Salta i links e vai al contenuto

Sposato e, dopo 24 anni, storia d’amore in ufficio!

Lettere scritte dall'autore  Traduam
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

54 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 6

  1. 21
    Dingus -

    Traduam: 40 anni, sposata e senza figli? pure carina?
    Allarme rosso! Attenzione, sei cotto ma finirai arrostito…

    per A: qualche effusione comporta lo sfascio (anche solo emotivo, ma non per forza) di una famiglia che sta insieme da 25 anni.
    Quando capiterà a te, ti sentiremo ululare. Ma ovviamente ne sei immune tu vero? aspetta qualche anno ancora…e ricorda: Dalla tanto adesso che quando sarai vecchia non la vorrà più nessuno. Ed è quello che ti meriti sinceramente

  2. 22
    Rdf -

    “Il mio dubbio è la risposta fisica che ho con due donne diverse: è solo testa? voglia di nuovo e/o proibito? non lo so… ”

    Ciao Tradaum, la mia personale opinione (che si basa su statistiche e tentativo di comprensione oggettiva dei meccanismi biologici e fisiologici, nonché psicologici) ritiene che ovviamente sei di fronte ad un problema di testa.

    Hai già appurato che la disfunzione sessuale (normale, qualche cilecca può capitare a tutti…noi abbiamo tutto un apparato idraulico da mettere in moto mentre a loro basta divaricare le gambe ), non dipenda nel tuo caso da una invalidante patologia della vescica o della prostata. E già dovresti rallegrarti.

    Ritengo che questa attrazione dipenda da “il fascino della novità “, dal desiderio di una gratificazione sessuale (estetica, tattile e comportamentale) diversa da quella che conosci già bene.
    Alla fine il tutto si riduce ad una animalesca eiaculata, su cui stai costruendo un “orizzonte romantico Illusorio” ben delineato da tutti: Non sembra una affidabile. Vedi tu se ne val la pena

  3. 23
    Esther -

    Traditore (è italiano), guarda che va a finire come con la prima, perché tu segui le farfalle ? , le ciance. La vita è fatta di cose serie e di sacrifici. Se li eviti, soffri di più. Tra due anni starai sotto a un treno, emotivamente sparlando!

    Cambia ufficio! Lì, non ti salvi! Vai a finire: male!

  4. 24
    Yog -

    Condividere quanto asserito da White Knight è così banale da essere vero. Purtroppo il White si è impaperato sulla fine del pollo, che non è certo quello di Trilussa. Forse voleva dire i capponi di Renzo, chissà. Tu Traduam, hai un eccesso ormonale che data l’età mi fa pensare a qualcosa di orribile, Iddio non voglia.

  5. 25
    rossana -

    White Knight,
    concordo con Yog: averne di uomini con le idee chiare come la tua, a cui adeguare il comportamento (sempre che questo non sia troppo scorretto nei confronti delle donne con cui entrano in contatto).

    quanto al punto di massima maturità in cui in molti tornano i picchi ormonali, complici i social e un assurdo baluardo di eterna gioventù, oggi la vita è molto lunga, per poter essere racchiusa in una sola esperienza, che ha pure l’inconveniente di esaurirsi in tempi rapidi, visto che tutto evolve e si consuma molto più rapidamente che in passato.

    difficile poterne improvvisare una seconda ma la tentazione di provarci può essere molto forte, al di là dell’abituale lamentato calo senile di ormoni, che invece sembrano attivarsi, eccome, se entrano in circolo accompagnati da nuove emozioni.

  6. 26
    Traduam -

    La componente fisica ha il suo peso, ma non meno quella emotiva. Lei stava piangendo perché doveva andare in ferie x due settimane e pertanto stare lontano da me. Ho ricevuto la confidenza di un amico che ha vissuto una storia simile. Lui poi ha divorziato e lei invece è tornata all’ovile. Lui partiva, però, da un rapporto familiare in crisi. Nel mio caso l’unica crisi è sul piano fisico, in quanto voglio bene a mia moglie e ai miei figli. E questa esperienza che, ripeto non cercata ne da me ne da lei, è capitata con un turbinio emotivo e fisico che non avrei mai pensato. A me non interessa la scappatella e mai l’ho cercata, mi ritrovo però innamorato con una famiglia costruita che non voglio perdere. So di essere in contraddizione, ma lo sono anche i miei sentimenti che al momento mi dilaniano, e spero solo che in questi giorni che non ci vediamo, possa schiarirsi la situazione. Intanto facciamo accertamenti medici.

  7. 27
    rossana -

    Traduam,
    “La componente fisica ha il suo peso, ma non meno quella emotiva.” – l’affermazione di un uomo maturo, che ben distingue le precedenti opportunità di lasciarsi andare a scappatelle, sembra dimostrare che non è sempre tutto solo sesso.

    di solito, lascia e non torna indietro chi ha una situazione matrimoniale pesante o invischiata in una crisi che non può più essere risolta. coglie il frutto proibito e poi torna all’ovile chi in fondo non stava poi così male nell’insieme famigliare che ha provato a lasciarsi alle spalle.

    quando capita un imprevisto amoroso come quello che stai sperimentando, non cercato, l’evento può essere causato anche da un tuo bisogno interiore di grande rinnovamento, impossibile a realizzarsi con la semplice aggiunta di un hobby in più. si resta presi fra il passato, ormai vissuto in tutti i minimi dettagli, e un nuovo futuro, tutto da scoprire.

    resisti dove sei, se puoi. è meno entusiasmante ma più sicuro!

  8. 28
    Golem -

    Vuoi bene a tua moglie e ai tuoi figli, e ti credo, ma ti senti emotivamente impegnato anche con “l’altra”. In pratica il desiderio fisico -perchè di quello si tratta, siamo sinceri- lo sdogani sentimentalmente. Ti chiedo una cosa, rifletti sinceramente e chiediti: io cosa “voglio” da quella donna?” Ecco, quello è tutto, e sappiamo cos’è. E lo è anche per lei, non farti ingannare dalle lacrime, sia pur “sincere” ma pilotate da Madre Natura.
    È chiaro che “culturalmente” non si può vivere un’attrazione fisica ricambiata solo per quella che è, ecco perche la si veste con il vestito “della festa”, dell’ammore, ma sono gli ormoni che stanno chiedendo soddisfazione, ed è normale che certe vivaci emozioni le si voglia assimilare a dei sentimenti. Come dico ci sono migliaia di anni di moralizzazione dell’istinto sessuale, ma sono “sensazioni” non sentimenti, quelli richiedono anni perchè siano reali. L’innamoramento è un “inganno” che ha per scopo la riproduzione. L’amore è altra cosa. È un percorso volontario, non scordarlo.

  9. 29
    rdf -

    “Come dico ci sono migliaia di anni di moralizzazione dell’istinto sessuale, ma sono “sensazioni” non sentimenti, quelli richiedono anni perchè siano reali. L’innamoramento è un “inganno” che ha per scopo la riproduzione. L’amore è altra cosa. È un percorso volontario, non scordarlo.”

    sacrosanto

    Se vuoi correre dietro agli ormoni (e sempre ci saranno finchè “funzioni”) allora rimani single per rispetto delle altre persone

    se invece cerchi un amore profondo..beh…allora di fronte agli ormoni te lo tieni nelle mutande e ti concentri sul bene che vuoi (o dovresti tornare a volere) alla persona che tempo prima hai scelto…

    Fare una famiglia non è da tutti- Stare insieme ad una donna per tanto tempo non è facile. Avere generato dei figli non è poco.
    Insomma ti sei dimenticato di avere già qualcosa di bello e che riempie il cuore. dovresti solo imparare a tornare a valorizzarlo

    Oppure. come fanno molte zo...... e zoccoli…aspettare il nuovo ormone ogni volta e mandare tutto a fanculo in nome di una nuova ipocrisia ogni volta

  10. 30
    maria grazia -

    Secondo me solo un viaggio in West Virginia o a New Orleans ti schiarirebbe davvero le idee.

Pagine: 1 2 3 4 5 6

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili