Salta i links e vai al contenuto

Sogno di un ricordo??

Ciao a tutti. Ieri notte ho sognato un episodio successo quest’estate. Mi spiego meglio. In vacanza ho conosciuto l’ultima sera prima di partire un ragazzo. Abbiamo parlato molto quella sera e c’è stato un qualcosa di magico tra di noi, perciò ci siamo baciati. Abbiamo passato tutta la sera cosi a scambiarci baci ed effusioni. Purtroppo dopo quel giorno non ci siamo piu rivisti, nonostante la vicinanza dei paesi dove viviamo. Prima ci sentivamo abbastanza spesso, poi con il tempo il suo interesse è probabilmente scemato. Il mio no però. Non passa un giorno che io non pensi a lui anche se non posso considerarmi innamorata, alla fine non lo conosco nemmeno… dopo un periodo di silenzio completo lui si fa risentire, ma quasi in modo disinteressato. E arriva ieri notte. Sogno tutto quello che è successo quella fatidica sera e in piu sogno di sentirmi abitualmente con lui, ricordandomi anche i messaggi Che lui mi scriveva nel sogno. Appena sveglia mi sembrava tutto cosi reale che sono andata a controllare i messaggi. Quando ho scoperto che era solo un sogno mi sono messa a piangere. Secondo voi cosa significa?? Oltre al fatto che è diventato una fissazione?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Spiritualità

3 commenti

  1. 1
    Aton -

    Se il 97 è l’anno della tua nascita, rilassati. È tutto normale. Certe cose si sognano anche molto più in là nell’età, a volte il sogno è l’unico spazio di libertà personale che rimane. Sognare è bello, concediamocelo, ma diamo il giusto valore alle cose. Io peraltro alla tua età sognavo una ragazza che non ho mai conosciuto e che probabilmente non esiste (ma forse è già esistita o forse esisterà tra mille anni), ma me ne ricordo ancora dopo tanto tempo. Chissà. Sogni.

  2. 2
    Angelo9 -

    Mi piace molto, Aton, quanto dici sulla ragazza che che forse è già esistita o forse esisterà tra mille anni. Forse molti di questi sogni si possono spiegare in questo modo. La delusione che hai provato una volta sveglia, cara giulia97, è più che normale. A me, che potrei essere tuo padre, capita ancora spesso.Recentemente, ho faticato parecchio al risveglio a comprendere che quel sogno meraviglioso era appunto tale, ho vissuto forse un paio di minuti prima di rendermene conto e la delusione mi ha letteralmente stremato. Sognamo ciò che vorremmo che accadesse, o ciò che non vorremmo avvenisse mai, ma l’inconscio attraverso i sogni ci dà anche delle indicazioni, difficili da individuare allo stesso sognatore, perchè il sogno è lo spazio della libertà ( sia pure condizionata ) dalla ragione. La vita reale è un’altra cosa? Questione di punti di vista. Io sono sempre io e vivo tanto la cosidetta realtà quanto il sogno. Se quest’ultimo riesce a farmi capire qualcosa in più di me, ben venga. Nel tuo caso, giulia, devi valutare tu. La parola “fissazione” mi sembra azzeccata, e le fissazioni non portano a nulla di buono. Ma se invece trasformi la fissazione in tenacia, in coraggio, in costanza, chissà… a volte la realtà va al di là dei sogni.

  3. 3
    rossana -

    Angelo9,
    “Io sono sempre io e vivo tanto la cosidetta realtà quanto il sogno.” – giusto equilibrio, più che condivisibile…

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili