Salta i links e vai al contenuto

Sogni erotici su persone del mio stesso sesso

  

Allora non so da dove cominciare…ok inizio dal fatto che ho 16 anni e sono confusa. Si sono confusa perchè non riesco a capire ciò che mi sta accadendo… E’ normale che faccia sogni erotici su persone del mio stesso sesso? E’ normale che provi più eccitante guardare video con persone con il mio stesso sesso che coppie etero? Cosa significa? Io non credo di essere gay. Non voglio esserlo. E’ solo una cosa che capita a tutti o sta capitando solo a me? Ho paura? Come reagirebbero i miei se lo venissero a sapere? Cosa ne sarà della mia vita?

L'autore ha scritto 6 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria:   - Gay - Me Stesso - Sesso

7 commenti a

Sogni erotici su persone del mio stesso sesso

  1. 1
    fante -

    Non so come reagirebbero i tuoi visto che non li conosco.
    Certo molti genitori non sarebbero contenti dei sogni erotici dei propri figli, e non parlo solo di quelli omosessuali. Per questo solitamente uno non ne parla proprio in famiglia, avesse pure la famiglia più liberale della terra. E’ una cosa di cui non si parla e basta, è una cosa che al massimo puoi confidare ad un amico fidatissimo.
    Non sono uno psicologo e non ti so certo dire se sei un omosessuale latente o cosa. Ti posso solo dire che si dice che di fondo gli esseri umani sono bisessuali, quindi in un certo senso provare attrazione per uno dello stesso sesso può essere considerato normale anche per un etero, soprattutto durante l’adolescenza.
    Non so se sia “normale” il fatto che tu preferisca vedere coppie omo che coppie etero, comunque stai attraversando una fase di crescita molto delicata e capisco che tu sia confuso.
    Io alla tua età pensavo di essere lesbica perché avevo fastasie su una compagna di classe e poi ho scoperto che probabilmente non esiste donna più etero di me.
    Non farti prendere dal panico. So che è difficile, ma se anche tu fossi veramente omosessuale, non capisco che male ci sarebbe.
    Paura del giudizio altrui? Vadano pure a quel paese, tanto se vogliono sparlare, sparlano comunque. Paura di essere un “deviato”? Io credo che siano gli stupratori ad esserlo, non certo gli omosessuali. Paura di essere diverso? Non ci vedo niente di male, siamo esseri umani e non stampini.
    Il mio migliore amico è gay, ed è la persona più intelligente, disponibile e in gamba che io conosca. Gli voglio davvero bene, e non sono l’unica. Non mi interessa proprio nulla se è gay, penso che sia giusto che lui cerchi di essere felice, qualunque cosa decida di fare, e io appoggerò ogni sua scelta in questo senso.
    Sei molto giovane, ripeto, capisco la tua confusione. I ragazzi alla tua età non hanno abbastanza esperienza, spesso sono crudeli nei confronti di chi è diverso. Ma tra qualche anno capirai che, etero o gay, chi ti vuole davvero bene e chi è abbastanza intelligente da capire e rispettare il prossimo non ti condannerà mai per le tue personali scelte di vita.

  2. 2
    alessandrina -

    poverina,ti devi calmare prima allora secondo me devi fare un esperimento allora 1°dillo ai tuoi peroooo fagli solo un esempio non farglielo capire .2°Sei bella secondo te?3°cerca di trovarti un fidanzato e prova a vedere cosa provi per lui.Se si non sei gay

  3. 3
    luca -

    è del tutto normale alla tua età. succede molto più spesso di quanto tu possa credere. probabilmente non sei lesbica ma trovi attraente un soggetto seessuale a cui ti senti appartenere mentalmente o su cui hai fantasticato molto. non ti preoccupare, è solo una fase passeggera.

  4. 4
    Camilla -

    Ciao, io penso che sia normale avere fantasie sessuali un po’ diverse dalla tua sessualità di tutti i giorni, le fantasie sono normali, tutti ne hanno, tutti, fidati! Nella realtà faresti l’amore con una persona del tuo stesso sesso? Ti potresti anche innamorare di quella persona? Fatti delle domande, e cerca di rispondere senza pensare al fatto che “non vuoi essere omosessuale”, pensa solo a quello che vuoi tu. Se è questione di fantasie sessuali, vivi la tua sessualità con tranquillità senza farti paranoie. Se provi attrazione verso il tuo stesso sesso anche al di fuori della tue fantasie, ricordati che non c’è nulla di male perché l’amore è amore e non ha sesso, io ho 20 anni e ormai ho accettato il mio essere bisessuale ed ho cominciato con le “fantasie” come te, sono stata 2 anni e mezzo con un ragazzo che non mi soddisfava sessualmente (stavo meglio con le mie fantasie!), poi però mi sono infatuata di una donna lesbica, forse mi sono lasciata condizionare dal suo essere se stessa senza problemi, ma dopo ancora sono stata con un ragazzo e ho fatto l’amore con lui provando sensazioni bellissime mai provate prima. Però non siamo tutti uguali, io ho accettato il mio essere bisex ma questo non vuol dire che devi farlo anche tu se non vuoi…ricordati che sei libera, le etichette lasciamole stare, tu sei tu. Pensa a quello che ti piace, a quello che vuoi, alla tua felicità. Sii quello che sei, sii te stessa, libera!

  5. 5
    lees -

    Vi attira il pattinaggio di velocità?…quello con le tute elasticizzate,i caschi,le paraginocchia etc……

  6. 6
    lees -

    il pattinatore quando alza le braccia al cielo,dopo la vittoria è sexy uuuuuuuuuuuuuhhhhh……

  7. 7
    caribou -

    Ti dico quanto segue semplicemente per farti rendere conto di come sia possibile.
    Innanzi tutto per levarti ogni dubbio, non sei gay se non vuoi esserlo.
    Perché oggi è così diffusa l’omosessualità? Fin da bambini con cinema, tv, giornali, videogiochi, internet e sopratutto messaggi subliminali nei precedenti veniamo martellati con immagini e contenuti omosessuali. Ripeto, sono più o meno evidenti (basta informarsi sui teletubbies o sulla disney mirati appunto ai bambini che sono più influenzabili per farti un paio di esempi famosi).
    Con questo veniamo letteralmente indotti ad essere così, come un lento lavaggio del cervello che è partito col cambiare l’opinione pubblica su certi argomenti (tutto è tollerato, tutto è normale, sempre più diritti) e continuerà inevitabilmente coi matrimoni e le adozioni. Dicendoti questo non voglio assolutamente farti diventare paranoica o complottista ma è bene conoscere certe cose e metterci coscienza anche per annullarne l’effetto. Dietro ci sono degli interessi di varie lobby che neanche ci immaginiamo. Siccome è probabile che molti omosessuali leggendo cio’ si sentano offesi, ci tengo a precisare che non sono affatto omofobo, gli omosessuali sono vittime che hanno solo un problema in più; ce l’ho solamente con l'”omosessualizzazione”.

    Ritornando specificatamente a te, non vuoi essere così e quindi non sei così. Quelle immagini non vengono da te ma dall’esterno.
    Ho scritto troppo, sta a te ragionare con la tua testa ora, buona fortuna 🙂

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili