Salta i links e vai al contenuto

Sofferenza atroce per un amore quasi impossibile

Salve vi racconto la mia esperienza amorosa che mi ha tanto segnato nella vita.10 anni fa conobbi il mio ex ragazzo ero piccola avevo 15 anni e lui più grande di me di 8 anni,nn mi innamorai subito e tra alti e bassi incominciammo una storia seria che è durata 7 anni.Lui mi adorava era sempre presente mi dimostrava il suo amore con parole gesti dolci mi faceva sentire una principessa,avevo occhi solo x lui;l’unica pecca e che x l’età che aveva è stato sempre un immaturo e io invece la responsabile della situazione.Con la mia maturità ho cercato di farlo crescere fargli capire che il lavoro è importante x un indipendenza propria e con il tempo sono riuscita ha farlo realizzare,gli ho spiegato che doveva essere indipendente anche con l’auto lui nn guidava e io ho cercato in tutti i modi di insegnargli che doveva essere auonomo e ci sono riuscita,dopo 7 anni di cose buone che ho fatto x lui mi ricambia tradendomi con una donna sposata con 2 figli questo è accaduto a novembre 2010,io nel frattempo ero stata licenziata da lavoro a settembre dopo 6 anni ero triste sconsolata volevo qualcuno che mi stesse accanto che mi sollevasse ma lui pian piano era sempre più distante io nn capivo lo amavo troppo facevo tutto quello che voleva lui certe volte mi umiliava ma io nn reagivo e acconsentivo tutto questo periodo è durato fino a gennaio 2011 io ero esausta di tutto questo che mi faceva e io dissi basta lo lasciai e lui acconsenti subito senza esitare un attimo io mi disperai ma lui niente.Dopo pochissimo lo cercai gli mandai fiori biglietti telefonate ma lui freddissimo e io sempre più distrutta e affranta dal dolore.Io nn mi rassegnavo nn potevo accettare che l’amore cosi forte che c’era tra noi era svanito cosi all’improvviso e indagai,scoprendo che la causa di tutto era questa donna sposata con due figlie piccole incontrata su facebook (ERA L’EX DI SUO CUGINO DI ANNI INDIETRO E LEI ALL’EPOCA TRADI’ ANCHE SUO LUI)questa donnaccia perchè cosi devo definirla aspettava che il marito andava a lavoro la notte,fa il pr nelle discoteche e si portava il mio ex a casa sua facendo sesso con le bambine nella stanza accanto lui si è invaghito cosi tanto da fargli 1000 regali telefonate assidue pedinamenti improvvisi tra cui un regalo che le fece lo comprò insieme a me io poi dopo l’ho scoperto;andammo al centro commerciale e m disse che doveva comprare il profumo alla fidanzata dell’amico che gli aveva chiesto il favore,mi domandò anche se mi paceva il profumo……è disgustoso,Sono riuscita a scoprire tutto questo perchè andai a casa di lei e gli chiesi spiegazioni e mi raccontò tutto x filo e x segno e io sempre più male e mi promise che tra loro sarebbe finito tutto,ma nn era vero lei tradiva sempre il marito e il mio ex che nn voleva sapere assolutamente piu niente di me,sono passati 4 mesi dalla nostra rottura e io nn riesco ha farmi una ragione io nn lo cerco più da tempo, ma nn riesco ha rassegnarmi nn voglio uscire, l’unica cosa positiva e che ho trovato un nuovo lavoro che mi tiene impegnata facendo anche turni più lunghi pur di nn tornare presto a casa perchè appena la sera rientro x me è micidiale comincio a pensare tutto il male che mi ha fatto ma poi mi trovo in conflitto con me stessa perchè nn riesco ad adiarlo del tutto come è possibile?n me lo so spiegare vi prego se qualcuno può darmi qualche consiglio grazie mille attendo qualche vostro pensiero.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

1 commento a

Sofferenza atroce per un amore quasi impossibile

  1. 1
    mario 65 -

    ciao piccola vedi sono un maturo che ti scrive,sai la serieta’,e,la maturita delle persone uomini e donne e’ andata a puttane,sia noi,che voi,purtroppo non abbiamo piu veri valori,AMORE RISPETTO STIMA ma soprattutto c’e’ ne approfittiamo della serieta,cosa che al mondo di oggi e’ sparita.Adesso devi fare una cosa sola,innanzi tutto lui x te deve ESSERE MORTO ti farebbe sempre soffrire,e dico sempre,basta devi volerti tu un po di bene,rispettarti,tu sei valida lui no,lui e’ un f.d.putt.SONOtutti/e,uguali se ne fregano di persone come noi,si,mi ci metto anche io,sapessi te quello che mi hanno fatto le donne a me….solo xche sapevo solo amarle seriamente,un calcio in culo e via ma dopo anni,fatta la loro esperienza con l’uomo maturo,buono,ciao,anche x telefono,a due passi dal 2 matrimonio,si 2 il primo con figlia lasciato x un collega di lavoro,e poi il bastardo ero io CAPITO cara la vita che e’ avanti tesoro, vivi,vorrei sentirti al piu presto e meglio un abbraccio sincero

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili