Salta i links e vai al contenuto

Situazione complicata con una ragazza molto combattuta pt2

Lettere scritte dall'autore  

Salve di nuovo, alcuni giorni fa vi ho scritto in merito a questa situazione con la ragazza in questione (stesso titolo) .

Ci sono stati dei risvolti e mi sembrava giusto aggiornarvi sulla situazione. Premetto che ho seguito il consiglio di defilarmi per un pò, ho fatto passare forse un mese senza farmi vedere ne sentire. Poi ci siamo rincontrati per caso in un locale, all’inizio freddezza da parte di entrambi, più mia comunque, poi piano piano abbiamo ripreso a parlare e da li è arrivata l’uscita. In questa occasione, dopo aver notato il mio distacco lei comincia a dirmi che ha capito che io le faccio battere il cuore e che quella pausa le era servita a riflettere su se stessa e su noi. Morale della favola, e qui vorrei che mi seguisse Golem in particolare, scatta il bacio; ma non era un bacio qualunque, era un bacio pieno di sentimenti e di passione a detta di entrambi. Rimaniamo li a baciarci e a toccarci per un paio d’ore di fila, come se veramente ci fosse qualcosa di forte tra di noi e alla fine ci sentiamo entrambi molto trasportati dalla cosa tanto da capire da soli che la cosa era più grande del previsto, lei addirittura mi dice di non avere mai provato tante sensazioni tutte insieme prima di me.

Dopo questa prima serata torno a casa e lei comincia a farsi sentire ripetutamente dicendo che adesso lei è sicura di quello che prova e che voleva andare avanti. Ci vediamo quindi due giorni dopo e la situazione è la stessa se non addirittura meglio e lei dice che i suoi sentimenti stanno cominciando a trasformarsi in qualcosa di serio. La accompagno a casa, la bacio, la abbraccio e vado via. Adesso però vi dico come va a finire la storia.

La mattina dopo questo secondo appuntamento pieno di ”risvolti positivi” lei torna a dire che si sente bloccata sul piano dei sentimenti, ma che comunque non sarebbe cambiato niente e avremmo continuato a vederci e sentirci normalmente; stacco e vado a lavoro senza un briciolo di positività. La sera mi richiama e cambia di nuovo versione dicendomi che non dobbiamo nemmeno vederci e sentirci perchè vuole stare da sola, dice poi che quando è con me non pensa mai a ste cose e che riesce a dirmelo solo per messaggi/telefono. E niente, è sparita nuovamente e senza un apparente senso logico.
Non si può più dire che non le piaccio abbastanza dopo quello che è successo, so di non essere io il problema una volta crollato pure il problema iniziale del bacio.
Vuole stare sola, ma quando è con me non pensa a niente di tutto ciò e sta benissimo. Io non capisco, e so di non essere più in grado di sostenere il peso di questo pesante tira e molla. So solo che non dormo bene e sto male per come è andata. Lei dal suo canto, non mangia non dorme ed esce poco . Proprio non capisco, continuo ad avere solo dubbi su questa situazione, ma sono consapevole di provare qualcosa per lei, altrimenti non starei qua a pensarci. In ogni caso amici in comune continuano a dirmi che non la vedono per niente tranquilla e che appena si parla di me cambia espressione ed è come se non fosse sicura della scelta che ha fatto. Ditemi la vostra, magari un consiglio potrebbe essere utile a prendere delle decisioni in merito.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

10 commenti

  1. 1
    LORENZO -

    IO SO CAPISCO CHE LA AMI MA COME FAI A VIVERE NEL DUBBIO E NELLA INSICUREZZA…POI DOPO IL RIVVICINAMENTO SUCCEDE ANCORA UGUALE…NON PUOI STARE COSI E VIVERE NEL DUBBIO PIUTTOSTO SII TU A MANDARLA A QUEL PAESE…TI FA TROPPO MALE!!!!

  2. 2
    Quella lì -

    Tesoro mio lasciala stare. Non offenderti ma non ne cavi un ragno dal buco. É difficile, per non dire impossibile, avere a che fare con queste persone. Il mare é pieno di pesci, vai a cercarli.

  3. 3
    Sam 91 -

    Io non la capisco ed è per questo che sto facendo uno sforzo mentale per cercare di capire questa situazione. È come se fosse fortemente attratta da me mentalmente ma un po’ meno fisicamente, e se così fosse ai miei occhi lei diventerebbe talmente superficiale da sentire che è il caso di lasciarla perdere definitivamente. Il punto è che non mi dice mai come stanno davvero le cose perché quando mi vede non riesce a dire più niente. Ma proprio niente. Non so se sia mancanza di coraggio oppure se semplicemente tutto il suo castello di carta crolla quando siamo insieme.
    Infatti questa è una cosa che dice sempre :quando sono con te sto bene e non penso a niente, poi vado a casa e penso che non è scattata la scintilla. Ma ha senso??

  4. 4
    Massimo -

    Mi dispiace essere crudo, ma una storia quando funziona, non ci sono se e ma. L’unica cosa della quale si ha voglia è vedere l’altro, specialmente all’inizio, non esiste confusione, marcia indietro, si agisce di impulso e di getto, poi magari con il tempo quando si razionalizza il tutto, ci si accorge che non è cosa e nascono i dubbi. Lei ha i dubbi già all’inizio, frasi dette dopo un bacio o dopo una notte di sesso, lasciano il tempo che trovano, quello che conta è quello che si lascia dentro ad una persona, quello che lei prova dentro la sua stanza da sola pensando a te, quello che prova purtroppo è confusione. Sembra la storia della mia ex, diceva che il suo nuovo fidanzato “nelle due ore che siamo insieme, mi fa stare bene e non penso ad altro”, il problema erano le altre 22 ore della giornata, pianti, frustrazioni e scappatelle con l’ex (io), era fidanzata con lui, quando il cellulare suonava sul mio comodino dopo una notte passata insieme, c’era scritto buongiorno amore mio, sei la cosa più importante… tanta passione la loro storia, tanto focosi i loro baci, ma le telefonate la sera prima di addormentarsi in lacrime, per dirmi che si sentiva sola, aveva bisogno di aiuto, non aveva voglia di fare nulla, le riservava a me.

  5. 5
    propoli ex pirpolo -

    Ci sono persone che amano essere inseguite, lei e’ una di quelle. Fara’ sempre tira e molla con te. Il massimo che puoi cavarci la prossima volta forse e’ una scappatella, ma per qualcosa di serio guarderei oltre.

  6. 6
    Sam 91 -

    Massimo
    Mi rivedo moltissimo nella tua situazione con la sola differenza che io so per certo che, almeno al momento, non c’è nessun altro uomo in mezzo. Cioè l’unica cosa che fa è rispondere a qualche messaggio che il provolone di turno le invia ma di fatto poi non c’è niente di concreto, niente uscite o cose del genere, perché lei dice che vuole stare da sola e basta. Anche a me ha detto questa cosa, con la sola differenza che con me qualcosa di simile alla frequentazione c’è stata. Lei diceva di stare bene con me, tantissimo, poi arrivavamo a casa e crollava, riaffioravano tutti i suoi dubbi e mi diceva di non vederci più. Poi passava un po’ di tempo (no contact quasi totale) e per un motivo o per un altro ci rivedevamo ed eravamo di nuovo al punto di partenza. Così per almeno 4 o 5 volte nell’arco di due mesi,tanto che adesso io non mi sento più a mio agio se la vedo.
    È una ragazza con un sacco di preoccupazioni e pensieri per la testa e in passato ha avuto diverse storie sbagliatissime. L’ultima volta che l’ho vista mi ha detto “non so cosa sarà di me e te, forse ti perdo, forse ti trovi un’altra, ma se non sto bene con me stessa non posso stare bene con te. Ho bisogno di tempo e di rimanere sola”. Questa cosa mi ha destabilizzato perché questo non significa chiudere con una persona, ma parcheggiarla.

  7. 7
    Sam 91 -

    Propoli ex pirpolo
    Lei è di base una persona molto seria, una di quelle che se la sai prendere non ti molla più. Eppure con me questa cosa non è successa, è stato un continuo tira e molla e adesso, per ricollegarmi al tuo pensiero posso dirti che io vorrei tanto slegarmi da questa cosa, vorrei davvero che non fosse un chiodo fisso, ma poi ammetto il fallimento e sto male. Le altre ragazze adesso non mi sembrano interessanti e non riesco a non pensare a lei. So che non ne uscirò tanto facilmente, infatti già ho cominciato a fare una serie di figuracce pur di vederla e parlarci un po’,con il solo risultato di pentirmi ripetutamente di quello che ho fatto. Sono combattuto, davvero…per favore aiutatemi a trovare una soluzione

  8. 8
    propoli ex pirpolo -

    Sam, non lasciar parlare l’orgoglio. Volta pagina e non guardarti piu’ indietro. Il male passa velocemente.

  9. 9
    Sam 91 -

    Ci sto provando, davvero. La vedo sempre più lontana e sto facendo il possibile per non fare più nulla per lei, per resistere alla tentazione di chiamarla e per non cascarci di nuovo, visto che non ho più avuto risultati. Non vorrei perderla, ma so che è la cosa giusta perché mi sta rendendo vulnerabile e non lo sono mai stato, e parlo di vulnerabilità perché io provo ad allontanarla ma la cosa, almeno al momento, non mi fa stare bene e non trovo più la mia serenità.

  10. 10
    Lupa Dia -

    anche io sono come la ragazza in questione, solo che non arriverei mai a uscire con qualcuno tantomeno a dare baci e abbracci. Mai e poi mai.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili