Salta i links e vai al contenuto

Sfortuna e Amore viaggiano nello stesso vagone del treno

Lettere scritte dall'autore  

Moltissimi mesi che non scrivo qualcosa, caro direttore, ora è il momento di ricominciare.
Ho già scritto in passato i miei pensieri, alcune confidenze.. e il bello di questo sito è che le persone non ti conoscono e possono commentare e consigliarti in un modo puramente oggettivo.

I miei problemi di cuore non finiscono mai, non c’è mai un attimo di pace in cui poter prendere un bel respiro profondo.
Espongo subito il mio problema, perché cari lettori.. questa volta ho proprio bisogno di un consiglio con la “CONS” maiuscola!
Ho 20 anni, e sento un vuoto dentro, la mancanza di qualcosa.. vuoto che solo l’amore può colmare (credo). Non mi lamento della mia vita, ma della fortuna che gira male.. anche se la fortuna e il destino ce li costruiamo noi.
Un ragazzo (perché non posso parlare di uomo) che mi piace da parecchio tempo circa 8 mesi ma che non avevo mai considerato più di tanto, finalmente sembrava ricambiare, ma partiamo dall’inizio.
La mia collega di università e amica, vedendomi giù di morale, voleva farmi una sorpresa chiedendo a questo ragazzo (amico del suo fidanzato) se potevo avere il suo numero di telefono per contattarlo (non fa la mia stessa facoltà ma studia nella mia stessa città e lo incontro spesso). Il ragazzo allora le rispose di si che lo potevo benissimo contattare.
Passarono 3 giorni e io rimasi a pensare se era giusto tentare o so era meglio lasciar perdere.. decisi di lasciar perdere.
Il giorno seguente mi contattò lui! Si era fatto prestare un altro numero di cellulare perché aveva finito il credito.. mi aveva contattato, sembrava interessato e mi continuava a cercare.. questa storia è continuata per due giorni. Mi chiese anche il contatto messenger.
Poi lo cercai io, 3 volte, e lui NON MI RISPOSTE MAI. Ci rimasi malissimo.. neanche la mia amica e il suo ragazzo avevano una spiegazione logica.
Oggi arrivata in facoltà la mia amica mi dice che mi deve parlare, che il suo ragazzo ha parlato con il mio interessato il quale gli ha detto che non vuole una storia seria perché ha dei problemi personali da risolvere.
Ci rimasi doppiamente male.
A quel punto ho fatto delle considerazioni:
1) è stato lui a cercarmi
2) mi ha contattata con un altro numero quindi ci teneva davvero a contattarmi (?)
3) mi ha cercata ripetutamente
4) misi subito in chiaro che intanto avremmo dovuto frequentarci da amici e lui era d’accordo.
Non capisco, non capisco davvero.. non so neanche se lui mi abbia mai vista (credo di si, di vista), come può giudicarmi magari senza neanche sapere che per esempio sono bionda, di che colore sono i miei occhi…. ?
Ma non giudica me in effetti..
sono molto, molto confusa, vi prego consigliatemi.
Devo rassegnarmi o devo fare qualcosa?
Tenete presente che lo conosco appena!

Grazie in anticipo.
Baci, la vostra Eli.

L'autore ha scritto 9 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

1 commento

  1. 1
    magirama -

    Ciao. La prima cosa che mi verrebbe da dirti è: ma è l’unico ragazzo single di questo pianeta??? Io capisco che ci sei rimasta male ma penso che questo sia il classico episodio di una conoscenza che inizia, forse sì, forse no, poi naufraga senza dare alcun esito e alcuna spiegazione.
    Anch’io quando facevo l’Università ne ho incontrate parecchie di ragazze che facevano così, magari mi avvicinavo, cercavo un’amicizia e queste persone sembravano disponibili per poi scomparire nel nulla, l’unica cosa che facevo io era fregarmene. Se una persona è veramente interessata, non si fa desiderare, si fa trovare e all’occorrenza ti cerca. Poche storie.
    Anch’io sono single e di anni ne ho 28, oltretutto l’amore manca tantissimo anche a me e non ho molte possibilità di conoscere ragazze. Tuttavia, quando ne conosco una che mi interessa mi dimostro disponibile e non troppo invadente, poi vedo subito come si comporta lei dall’altra parte.
    Non crucciarti, l’amore prima o poi arriva, anche se ritengo che una ragazza della tua età impegnata con gli studi dovrebbe concentrarsi maggiormente su questo. C’è sempre tempo e modo di trovarsi una persona da amare, ammesso e concesso che cercarla o meno non serve, arriva da sola, l’importante è cercare di stare sereni.
    Parlo così e guarda che non sono solo parole, tieni presente che io lavoro ed oltre ad avere qualche anno più di te, sono nella tua stessa identica situazione, stai tranquilla che ti capisco.
    Abbi pazienza, abbi fiducia.
    Ciao e in bocca al lupo per la Uni.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili