Salta i links e vai al contenuto

Quel pugno nello stomaco

Lettere scritte dall'autore  

E’ passato un mese da quella telefonata che mi ha cambiato la vita. Lui che all’improvviso, dopo un banale screzio, mi dice al telefono di non essere più sicuro di amarmi. Mi si è fermato il cuore. Non me l’aspettavo. E’ stato devastante. Il Nostro, l’ Amore caldo, dolce e intenso che avevo sognato da piccola. Non poteva essere. Ho ripercorso mille volte quest’ultimo anno: le tante difficoltà dell’inizio, con il mio ex sempre alla carica, la sua gelosia, la sua difficoltà ad accettare il mio lavoro (una donna militare fa ancora uno strano effetto) nonostante la divisa sia la stessa e nonostante i suoi colleghi gli facessero solo complimenti per me. Mai un pettegolezzo, la proteggevamo con le unghie e con i denti la riservatezza del nostro Amore. Una storia piena di magia, di quelle che anche quando litighi sai che l’altro è comunque lì per te. E ripenso a tutte le sorprese, ai momenti meravigliosi e anche ai sacrifici. Originari della stessa città, ci siamo incontrati in un posto lontano 600 km. Due reparti diversi e solo per caso un servizio in comune. Era il destino, pensavo. Poi la lontananza, un suo primo trasferimento vicino casa durato quattro mesi. I momenti rubati al mondo per costruire il nostro Amore. La vacanza più bella della mia vita. Le promesse, la magia di ogni attimo condiviso, fisicamente vicini o lontani non importava, c’eravamo sempre. L’invidia di tutti. Poi all’inizio di settembre il suo trasferimento provvisorio a 10 minuti da casa. Sentivo che stava bene, usciva con gli amici di sempre, coccolato dalla famiglia. Comunque presente per me e le mie paure le cacciava via dicendomi che non avrebbe mai rischiato di perdermi perché per lui ero troppo importante. Non so cosa sia successo all’improvviso. Forse proprio il ritorno nel suo ambiente, io invece ancorata in una città che entrambi non sopportiamo. Cinque settimane fa l’ultima volta. Sono scesa a casa facendomi 1200 km in 2 giorni solo per stare con lui per il suo compleanno. Una giornata meravigliosa. Lui che non si staccava un attimo da me, che mi coccolava in auto, che mi ha detto di amarmi più della sua vita. Ed io ero la donna più felice del mondo, sentivo che il nostro Amore stava superando anche quella prova, inattaccabile, non avrei mai pensato che sarebbe stata l’ultima volta. Ora lui se la spassa con un’altra. Non so quando sia cominciata. Mi ha lasciato senza dirmi di lei, liquidandomi con una conversazione banale durata venti minuti una settimana dopo quella maledetta telefonata. Mi ha completamente escluso dalla sua vita. Non l’ho chiamato, non gli ho scritto sms. Niente. Ma gli ho inviato a casa una chiavetta con un video. Era bello pensavo, non poteva essere tutto morto, c’eravamo Noi in gioco, cavolo. E mi ha telefonato infuriato, sbandierandomi la sua felicità con la sua nuova fiamma, aggredendomi senza motivo, urlando e ripetendo ossessivamente il mio nome, lui che per nome non mi ci chiamava mai. Io che ho cercato di mantenere la calma come se tutto ciò non m’importasse e invece dentro il cuore sanguinava. Non era lui, non poteva essere lui quello che mi stava parlando in quel modo. Niente aveva senso. I primi giorni vagavo come uno zombie e tutti preoccupati a chiedermi cosa avessi, io, quella sempre sorridente e gentile. Ora appaio più forte, mi sforzo ogni mattina di sorridere al mondo, non voglio che la gente provi pena per me. Ma non riesco più a mangiare e dentro sono morta e mi sento un’idiota ad amarlo ancora. Non voglio amarlo più. Tra una settimana lui torna qui, il suo trasferimento è terminato. Ho paura. Mi sembra tutto un incubo. Come può un Amore così finire tutto all’improvviso e trasformarsi in quest’assurdità?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

14 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    gatto -

    Ciao Pamela,
    purtroppo per te eccoti arrivata nel mondo reale,
    dove la realta’ supera ogni tua fantasia catastrofica.
    Normale che tua stia male, che ti ponga mille quesiti, che non voglia piu’ amarlo all’improvviso, ma non c’è nessun rimedio immediato a tutto cio’, il tempo aggiustera’ le cose.
    Non impazzire a chiederti il perchè, per come, quando, prendi semplicemente atto che il tuo ex era ed è un grandissimo str….! Non conosco la vostra storia, ma per quello che hai detto non c’è molto da aggiungere, hai probabilmente valutato male la persona che avevi difronte.
    Guarda avanti, non cercarlo e non farti sentire mai piu’, conserva la tua dignita’ o ti portera’ via anche quella, si indifferente a lui, e vedrai che il tempo aiutera’.
    Ciao

  2. 2
    siculina -

    Cara Pamela, mi spiace molto per te.
    Anche a me è capitato di sentirmi morta dentro per la fine di un Amore..
    Scusami se ti parlo in modo diretto, ma voglio essere sincera. Quest’uomo ti ha illusa, ti ha fatto credere di amarti, ma invece già da tempo il suo cuore aveva dato spazio ad un’altra. Cerca di riprenderti la tua vita. Lui non ti merita più e anche se tra una settimana sarete di nuovo vicini, cerca di evitarlo. Non dargli nemmeno la possibilità di parlarti, perchè sai benissimo ciò a cui andresti incontro… Cadresti di nuovo nella sua trappola, penderesti dalle sue labbra e poi… basta così poco per cambiare, per disinnamorarsi di una persona…
    Il trasferimento per me è stato solo una scusa, forse lui stava già con questa tipa da più tempo e ti ha nascosto tutto.. E, cmq , fidati. Se un uomo tradisce una volta, lo continuerà a fare sempre, perchè crede che dall’altra parte ci sia una persona debole.
    Esci le unghie per difendere la tua vita, il tuo essere donna, la tua DIGNITA’…
    aspetto tue notizie e mi raccomando non mollare mai, credi sempre in te stessa!!!

  3. 3
    Christopher -

    Ciao collega :-), ho servito la patria anche io, a Pisa nei paracadutisti.

    La tua storia è simile a tante altre, prima il paradiso e un attimo dopo l’inferno, così, dal nulla vero ?

    E’ capitato anche a me, più o meno nello stesso modo.

    Fa rabbia vero ? Fa strano saper di aver condiviso una cosa immensa (probabilmente immensa solo per te, sennò lui non se ne andava) con una persona che poi scappa così vero ?

    Vederlo così freddo, così distaccato. Ti senti inerme.
    Sconfitta. Sola. Tradita nel cuore, nel corpo, nell’animo.

    Purtroppo non ho consigli da darti, ma perchè penso che consigli non ce ne siano.

    Solo una cosa: vivi quel dolore, vivilo fino in fondo. Hai amato la persona sbagliata. Meglio averlo scoperto adesso che più tardi..magari sposata e con dei figli.

    Lo so che è una frase di circostanza di cui adesso non te ne fregherà nulla. Ma credimi che più avanti, quando l’amore per lui sarà esaurito, beh comincerai a vedere il tutto sotto un’altra luce.

    Sei un militare no ? coraggio 🙂

    Come mi disse qualcuno: “non è facile, perchè qua il nemico è l’amico”

    Da quel che ho capito lavora con te vero ?
    L’ideale sarebbe cambiare caserma. Ora non so se sei VFP1 o VFP4 o addirittura VSP, o sott.le / uff.le, però se puoi tenta di chiedere un trasferimento. Averlo lì in caserma non è il massimo.

    Se hai voglia di far 2 chiacchiere: ienabellamy@gmail.com

    ciao!

  4. 4
    silvana_1980 -

    Sforzati di essere contenta, perchè hai solo perso una m…. umana.

  5. 5
    gatto -

    brava Silvana, concordo pienamente, le m…. vanno schiacciate non amate 🙂

  6. 6
    Controcorrente -

    vado controcorrente: hai presente quando dici all’inizio della tua lettera ché avete affrontato 1000 problemi e ci metti i tentativi del tuo ex di riconquistarti? Ecco ché ora hai l’occasione di capite perché il tuo ultimo ragazzo si e’ arrabbiato dopo l’invio del file con voi due. Tu avevi un altro ed il tuo ex ché credeva nella storia era un rompiballe a provare a riconquistarti giusto? Ecco ora sei tu dall’altra parte. Dico questo così capisci come fa lui ora si comportarsi con te così.Ce la fa esattamente come ce l’hai fatta tu con il tuo ex. tu ora sei l’intrusa nella nuova storia di lui proprio come lo era stato il tuo ex per la tua ultima storia.svegliati. Quando uno si prende per un’altra persona se ne frega altamente di quello ché fu’ e dei bacini e altre manfrine. E tu che lo hai vissuto dovresti saperlo. Quando il tuo ex ti chiamava, cosa gli dicevi? Ché eri felicemente con un altro. E ora cosa dovrebbe dire quest’altro di diverso??

  7. 7
    gambit99 -

    Ciao Pamela,
    sono fresco di un abbandono anch’io.Il problema non e’ piu’ fuori ma dentro.Il problema lo porti dentro di te,e’ “solo” confusione.Il tipo non vale un ficco secco quindi mettici una pietra sopra.Rimane l’impegno che ci hai messo,e’ stato interessante e bello,ricordalo sempre ma non ti dimenticare che quando si viene lasciati si trova sempre qualcuno migliore quindi l’impegno che ci metterai ti fara’ scordare quello di adesso.I prossimi giorni?Divertiti,e’ un nuovo inizio,la possibilita’ di scrivere un nuovo capitolo su pagine completamente bianche,non ti dimenticare di vivere.E se non ce la fai ti mostrero’ io come si vince la vita.Ho amato come non si dovrebbe mai amare,adesso vivo come non si dovrebbe vivere,libero!

  8. 8
    micione72 -

    Concordo pienamente con CONTROCORRENTE!

  9. 9
    Pamela -

    Ciao a tutti…Grazie per le vostre parole: per quelle di solidarietà, per quelle dure. Caro Controcorrente, una cosa non capisco: se anche ti accorgi che all’improvviso l’amore è finito, che sei pazzo di un’altra, che senso ha rivoltarti così con la persona che fino al giorno prima dicevi essere l’amore della tua vita? E definire l’invio di un file un tentativo di riconquista mi sembra abbastanza ridicolo… Non l’ho mai cercato e per questo la sua reazione mi ha spiazzato: io ho sempre rispettato il suo rifiuto anche se ancora non lo accetto, ma questi sono problemi miei, mica li scarico su di lui! Penso che non esistano modi giusti per lasciare una persona: ma puoi metterti una mano sulla coscienza e parlare ricordandoti che davanti c’è chi ti ha amato e ti ama ancora, almeno il rispetto dovrebbe rimanere, l’onestà di dare un minimo di spiegazione quandanche fosse solo “Ho perso la testa per un’altra”. Non puoi svegliarti una mattina, chiudere tutto all’improvviso e pretendere che l’altro capisca, ti dica “Oh, va bene lo stesso”, si arrenda senza neppure tentare di capire. Sò che se ti prende la sbornia dell’innamoramento non capisci più niente, ci sei solo tu e la new entry, ma questo non può cancellare un anno come il nostro con un colpo di spugna, soprattutto se tutto è successo così in fretta e a distanza. E’ proprio questo che mi lacera: la fretta e la distanza. Per questo temo il momento in cui lo rincontrerò. Con il mio ex le cose non andavano da mesi, ho parlato tanto con lui, sapevo che la mia decisione, anche se era nell’aria, lo faceva star male e ho cercato di dargli gli elementi per farsene una ragione. Ci ha messo un po’, mi ha creato dei problemi ma alla fine è rimasta stima fra noi. E questo penso perché sono stata sincera ma al contempo non l’ho fatto sentire una nullità. Probabilmente pensi che io sia una povera illusa, ma ti assicuro che per motivi personali e lavorativi vivo e vedo quotidianamente le situazioni più assurde. Ed ho imparato che il rispetto per l’altro viene prima di ogni cosa, sia se gli stai dando una bella notizia o per qualsiasi ragione gli stai spezzando il cuore. Non vivo nel mondo delle favole anche se con lui per la prima volta ho creduto che fosse possibile. In questo momento mi sento arida, vuota ma lotto ogni giorno con me stessa per sorridere a chi mi è vicino e non trasformarmi mai in una persona così cinica ed egocentrica da dimenticare che il MODO in cui comunico le mie scelte agli altri hanno il potere di riempirlo di dubbi e affondarlo o indirizzarlo verso la risalita.

  10. 10
    bianca -

    ciao pamela,sicuramente nei giorni a venire ti sembrerà l’inferno nessuno può aiutari se non te stessa.l’unica è aspettare che il tempo lenisca il dolore.D’altra parte come dice “controcorrente”prima o poi capita a tutti.Anch’io ho vissuto la tua esperienza con la differenza che lui dopo una decina di giorni che non mi vede e non mi sente ritorna indietro.adesso però basta questa agonia deve finire.pensa al male che ti ha fatto e anche se ti manca tieni duro e lascialo perdere di uomini sinceri e leali ne esistono!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili