Salta i links e vai al contenuto

Servitù di passaggio solo agricolo

Lettere scritte dall'autore  lisa95

Salve, sono proprietaria di un terreno agricolo con servitù (solo agricola) da parte di un vicino proprietario di un appezzamento adiacente il mio, e la destinazione dell’area è di perequazione. Ho deciso di recintare totalmente la mia proprietà, per il fatto che il predetto proprietario ha acquistato un nuovo terreno edificabile adiacente al suo terreno agricolo, e si è costruito la casa. Attualmente Lui lavora la terra come prima utilizzando ancora la servitù, perché a suo dire lui ne ancora titolo e non vuole passare attraverso la sua nuova proprietà per non rovinarla con i mezzi agricoli. Nel momento in cui gli ho comunicato l’intenzione di chiudere definitivamente il passaggio, lui mi ha negato tale la possibilità. La mia domanda è: “Visto che la sua nuova proprietà, e attuale residenza con nuovo passo carrabile è adiacente al suo terreno agricolo, egli può tranquillamente transitare nelle sue proprietà senza usufruire della servitù; ha ancora diritto di servitù? Premetto che le parti non hanno trovato un accordo.
La ringrazio in anticipo della risposta.
Cordiali saluti.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Servitù di passaggio solo agricolo

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Controversie

6 commenti

  1. 1
    lucia trentadue -

    giovanni gentile 47b

  2. 2
    lucia trentadue -

    mia madre defunta aveva un fondo agricolo, ha scritto nel testamento di dover frazionare il suddetto fondo allegandolo allo stesso, pero’ ha omesso di scrivere sul testamento che questo fondo da frazionare tra gli eredi era stato gravato da una servitu’ di passaggio costituita per sentenza nel 1982 nello stato dei luoghi il tracciato della servitu’ non e’ uguale a quello descritto nella sentenza, posso rettificare la stradella di servitu’ censita al catasto presentando la sentenza?

  3. 3
    Yog -

    Dipende su quale parcella vuoi far passare la strada rettificata: i tuoi parenti non saranno contenti, sappilo.

  4. 4
    Redy -

    Sono proprietario di una casa con giardino. Nel giardino c’è una servitù di passaggio ad uso agricolo per il terreno confinante (io non gli impedisco di passare perché è un loro diritto) Ora però il mio confinante vuole che quel passaggio diventi una strada con vari servizi di fondo per la sua futura costruzione. Io posso impedire che ciò avvenga visto che transitano nel mio giardino? Non voglio che diventi strada ma rimanga per uso agricolo

  5. 5
    Mary -

    Sono proprietaria di una casa adiacente a quella di un altro proprietario. Difronte ho una servitù di passaggio agricolo attraverso il quale il confinante passa per andare in una sua adiacenza in muratura, un tempo adibita a stalla e più in là in un suo campo.
    Gli eredi vogliono vendere e trasformare la ex stalla in un garage. Possono farlo e passare con l’auto davanti alla mia casa?

  6. 6
    Yog -

    Mary, ma perché non vai da un geometra portandoti dietro l’atto costitutivo della servitù chiedendogli di leggerlo e darti una risposta? Che vuoi che ti diciamo senza leggere le carte?

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili