Salta i links e vai al contenuto

Una scheggia impazzita in un circuito troppo piccolo

  

EH GIA’… oggi mi sento così, mi sento UNA PICCOLA SCHEGGIA IMPAZZITA IN UN CIRCUITO TROPPO PICCOLO. Mi trovo nel posto sbagliato al momento sbagliato, il classico vittimismo penserete, invece no!!! è proprio cosi, non mi sento mai al mio agio in questo mondo in questa vita, avvolte troppo piccolo per situazioni enormi, altre volte arrivo a pensare che questa gente non mi merita , che sto posto è davvero troppo piccolo per la mia vita e per le mie fantasie… La gente giudica ciò che non vede , e poi fantastica sul giudicato…. ogni giorno mi tocca ricoprire un ruolo… vittima o carnefice? non c’è la scelta obbligata, ma automaticamente all’arrivo dell’alba mi maschero da non me stesso…. mi sento ridicolo, inutile…. mi sembra che nessuno mi capisce e ieri ho litigato definitivamente con la persona che davvero ho amato… colpa mia anche questo? ma tutto è colpa mia? Voglio trovare uno spazio adatto a me… voglio trovare qualcosa di reale… voglio trovare me stesso forse o lo evito? voglio trovare la mia vita…………. voglio un circuito più grande :/(

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

1 commento a

Una scheggia impazzita in un circuito troppo piccolo

  1. 1
    Mariù -

    Ciao. Mi sento spesso così ank io…credo k l’animo umano abbia qst caratteristica,abbia intrinseco qst senso di precarietà e di inquietudine…io lo vedo cn una foglia d’autunno…ke da un momento all’altro può esser spazzata via:) senza andare nel poetico,né tnt meno nel tragico credo qndi ke sia normale…io spesso vorrei scappare…prendere il fagottino e andare via,ad esplorare il mondo…guardo le farfalle e le invidio,le invidio da morire!possono andare dove vogliono loro! Uff 🙂 ma ognuno ha il proprio posto nel mondo…a lui sta solo cercare di ricoprirlo nel modo più soddisfacente e orgoglioso possibile!:)

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili