Salta i links e vai al contenuto

A volte ritornano… ma perché?

Lettere scritte dall'autore  

Ogni volta che succede qualcosa, o qualcosa cambia dentro di me… sento il bisogno di condividerla in questo forum…
nei momenti di disperazione ho trovato “amici virtuali” che mi hanno dato dei consigli vi chiedo di farlo anche adesso. Spiego brevemente la mia situazione: Sono ormai 10 mesi che è finita la mia relazione, il mio ex compagno ha frequentato una persona da ottobre da quanto dice lui prima era una cosa così poi ultimamente sembrava che ci fosse un coinvolgimento sentimentale …Io che sono purtroppo sento ancora qualcosa per lui..non so cosa.. (7 anni e 3 di convivenza) ME NE STAVO FINALMENTE FACENDO UNA RAGIONE,invece da che pensava di essere preso di lei si è reso conto che non lo era perchè pensava a me, perchè è geloso di me perchè sente ancora qualcosa per me. Io sono in difficoltà.. lui non è andato via dal mio cuore nonostante i miei sforzi..ma non mi fido di lui e ha una vita che è un casino in questo momento.. io almeno ho la mia casa il mio lavoro..un equilibrio apparente…
Non so davvero a che santo rivolgermi..è un turbinio di emozioni così diverse tra loro da impazzire…è una lotta tra il mio inconscio e la mia razionalità è il caos totale…COSA DEVO FAREEEEEEE?????
Per chi risponderà…GRAZIE!!!

L'autore ha scritto 17 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

11 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    presempre -

    Ritornano se noi vogliamo farli ritornare!!
    Si è fatto i suoi comodi e ora vuole ritornare???A testate prendilo!!!
    La mia non è durezza,ci son passata anche io,ma quale fiducia si puo’ dare ad una persona del genere?Ma siamo al supermercato dei sentimenti?Compro uso ricompro vendo rivendo…ma non scherziamo..
    Loro ritornano e ci usano perchè noi donnine diamo a loro questa possibilità!!
    Tira fuori gli artigli!!!!

  2. 2
    Toxicity19 -

    Ti capisco. Ho vissuto la tua stessa esperienza.

    Ti scriverò al più presto per dirti la mia perchè ora, non essendo a casa mia, non posso rispondere per bene 😉

  3. 3
    mario 65 -

    CIAO non so il tuo nome e neanche l’eta’ ,ma a parte questo,sai un uomo ferito da tante donne non e’ il massimo a dare consigli,comunque ci provero’.Bisogna stare attenti ai ritorni,piedi ben saldi x terra,ma soprattutto tempo e riflessione,la tua e’ stata una storia lunga,quindi,pondera bene la situazione,se lui ti AMA davvero sudera’ le fatidiche 7 camicie,fara’ del tutto x riaverti,non crollare subito,valuta anche le parole che ti dice.Lo sentirai a pelle se ti AMA magari ti ci vai aprender un caffe se insistera dolcemente e’ una cosa,se invece lo vedrai irrequieto la diventa possesso.Attenzione che le ricadute, a volte sono piu dolorose Spero di averti un po aiutata,essi lucida mi raccomando.Un abbraccio a presto

  4. 4
    Lollile -

    LASCIALO STARE ANCHE SE TI PIACE! non ti merita ti ha lasciato per un altra ._. pensa un pò ti vuole usare come seconda scelta ,per me.
    Se te l’ha fatto una volta te lo rifarà un altra.
    PS:Se non mi credi aspetta e spera che non succedi.

    LOLLILE.

  5. 5
    incompresa84 -

    Lo hai detto tu da sola:”Ho una casa e un lavoro…ho trovato il mio equilibrio”… seppure apparente,lo hai finalmente trovato!Farlo rientrare nella tua vita così presto senza davvero vedere quanto è interessato realmente a te…significherebbe ricominciare a vivere con mille incertezze e dubbi sulla vostra relazione;perchè diciamocelo…sinceramente…tu di lui non hai fiducia!Vero?Segui il tuo cuore e stai veramente attenta…perchè spesso soffrire per amore è peggio che sapere di avere una malattia!!

  6. 6
    silvana_1980 -

    a volte ritornano perchè si annoiano con la nuova fiamma, non certo perchè ti vogliono bene
    se uno ti vuole bene non si fa vivo dopo mesi, dai
    sto qua si è fatto i cazzi suoi, gli è andata male, e adesso bello bellino vuole tornare pensando “si in fondo la mia ex non era male”
    un bel gesto dell’ombrello, vedrai che non si dispera no, se ne trova n’altra con la velocità della luce…
    non farti impietosire, fatti rispettare, fagli capire che per le bamboline usa e getta si deve rivolgere altrove
    e ti ripeto, c’è una vasta scelta quindi non morirà di solitudine…se ci torni assieme rischi di essere cornificata un altra volta. Le persone non cambiano.

  7. 7
    eugenio -

    mi chiamo eugenio ho 19 anni e penso che :
    l’uomo affida la sua coscienza su un forum ovvero sicuramente ti senti piu’ rilassanta dopo esserti confidata con degli amici virtuali…non hai l’ imbarazzo di parlare con qualcuno a 4 occhi perche’ ti bloccheresti sicuramente…ogniuna salva se stesso come puo’… ci si appiglia a di tutto pur di restare aggalla…se cerchi conforto nelle nostre risposte non penso riuscirai a ottenere molto.Tu sai gia’ la risposta delle tue domande cerchi solo che qualcuno le dica al tuo posto… i miei si sono separati dopo 20 anni,ho visto mio padre piangere e disperarsi ma per farsi forza continua ad andare avanti appigliandosi a slotmachine sigarette e vino.Ogniuno ha un suo percorso non possiamo cambiarlo ma possiamo appprendere molto e’ imparare per le altre volte che ci capitera’ qualcosa…io ho imparato che nella vita non bisogna mai aggrapparsi agli altri perche’ prima o poi finisce tutto bisogna credere solo in se stessi perche’ ogniuno di noi puo’ essere e diventare cio’ che vuole basta solo che noi lo vogliamo…

  8. 8
    Ema -

    Ciao Tofee,
    rieccoti… mi fa piacere sentirti anche se avrei preferito leggerti più sollevata…
    E questa Samp? Che delusione eh…peccato…vabbè, speriamo di non restare là sotto per troppo tempo e di vedere presto una riorganizzazione della squadra.
    Parliamo di te invece…
    quello che ti dico prima di tutto è che NON DEVI FARE QUALCOSA PER FORZA SUBITO… so che restare lì, senza riuscire a prendere subito una posizione, è qualcosa che ti da senso di insoluto e quindi malessere, ma credo che sia giusto che ora TU ti prenda il TUO tempo, per capire, ragionare, pensare, aspettare, ascoltarti… e credo che nel caso lui, il tuo ex, ora possa benissimo aspettare i TUOI tempi.
    Non voglio dirti cosa penso io, nè tantomeno suggerire cosa fare a te…non credo sia la cosa giusta per aiutarti… vorrei invece darti spunti su alcune cose a cui potresti pensare… tipo la tua frase “io purtroppo sento ancora qualcosa per lui, non so cosa”… o quello che dice lui “pensa a te, è geloso di te, prova qualcosa per te”… inizia da qui… COSA è quel qualcosa? TU: Senti ancora l’amore incondizionato per lui, quello che ti fa pensare che tutto sia superabile? Oppure potrebbe essere ancora l’attaccamento ad una persona che ha camminato ed è cresciuto vicino a te per 10 anni? Senti la capacità di poter affrontare, perdonare quello che ha fatto e poi archiviare quello che è successo in questi 10 mesi? Pensi di poter avere fiducia in lui o almeno che lui possa essere capace di starti vicino nel tuo processo di perdono e di farti ritrovare la fiducia in lui che hai perso? Pensi che sia in grado di sopportare i litigi che nasceranno quando ti sentirai insicura, quando gli “sputerai” addosso la rabbia ed il dolore che ti ha provocato, quando gli rinfaccerai quello che ha fatto? (e credimi che finchè non avrei perdonato, è quello che succederà nei momenti di discussione).
    Pensi che sarete uniti e capaci di superare questa fase, o pensi che qualcuno si perderà per strada, dinuovo, come 10 mesi fa?
    Pensi che il vostro rapporto possa essere forte e capace di superare questa crisi e pensi valga la pena dargliene la possibilità?
    E lui: pensa a te come? perchè è geloso di te? che cosa vogliono dire queste parole? e il qualcosa che prova che cos’è?
    Perchè tutte queste cose ora, dopo 10 mesi?
    Non ti scrivo queste cose per mettere in cattiva luce le vostre parole, ma perchè per esperienza ti dico che dovete essere davvero bravi e adulti da capire prima di tutto dentro voi stessi cosa è realmente quello che dite di provare e dovete essre talmente onesti da dirvelo a vicenda… non non sto dicendo che non possa essere più reale amore, ma penso che dobbiate fare un esame profondo e capire realmente di cosa si tratta… capire quando lui è geloso di te, perchè lo è… capire quando e come pensa a te… e tu lo stesso con lui… perchè solo così può avere un senso il fatto di tornare insieme…

  9. 9
    Ema -

    So che è difficile capire tutto, ma credo sia importante per non fare altri errori… ti assicuro che tornare insieme non è così semplice, anche se forse su due piedi sembra la cosa più facile…ma perdonare veramente, recuperare la fiducia e superare questi 10 mesi non è cosa da poco e se alla base il sentimento non è reale e profondo, non ci si riesce e prima o poi ci si perde di nuovo per strada.

    E soprattutto, se deciderete che ciò che provate è ancora un amore puro da parte di entrambi, dovrete impegnarvi a capire dov’erano le cose che non funzionavano nella vostra relazione, capire perchè vi siete lasciati, perchè per lui è stao più facile allontanarsi e successivamente anche avvicinarsi ad un’altra donna, anziche affrontare le difficoltà insieme a te….e trovare le soluzioni affinchè non si ripetano le stesse cose.

    Ecco perchè ti dico che non è facile…perchè non si tratta di storielle a 20 anni… a 30 anni ormai si è adulti, si pensa e pianifica un futuro, una famiglia ed un percorso da fare con chi si ha accanto, e penso che se si decide di riprendere una storia di 10 anni che era stata interrotta, questo debba essere fatto su basi molto più che solide e mature, prima di tutto sicuri di se stessi e della persona che si ha vicino.

    Con questo spero di avetti fatto capire che non ho consigli da esterna… nessuno può consigliarti in questa decisione e penso che si sbagli nel dirti “no lui ha fatto così quindi mandalo a cagare”…
    è una cosa troppo profonda e personale e la si può capire solo vivendola in prima persona, quindi solo tu e lui…
    ecco perchè ti ho scritto prima di tutto di NON AVERE FRETTA NEL DECIDERE, perchè credo ci voglia del tempo ad entrambre per capire realmente cosa provate e se valga la pena di darvi o meno un’altra possibilità.

    Voglio solo consigliare ad entrambi di non tornare insieme solo perchè ora come ora è la “consolazione” migliore o perchè “sperate” che possa cancellarsi tutto ciò che è accaduto… perchè non si cancella, ma è da affrontare e lavorarci su…
    fatelo se vedete ancora uno nell’altra la persona con cui volete programmare il vostro futuro e se credete che quella persona sia ancora quella di cui fidarvi e che possa rendervi felici.

    Ti abbraccio e se vuoi sono qui…

  10. 10
    Antonio -

    E come diceva il grande “guerriero”

    1) Se ti amava davvero non se ne andava;
    2) Se lo ha fatto una volta può rifarlo ancora;
    3) Un vaso rotto… ormai è rotto.

    Queste sono le considerazione che faceva a suo tempo un grande amico di questo sito (il grande guerriero) e che io approvo completamente e messe ovviamente anche in pratica. La mia ex infatti mi aveva lasciato dopo sette anni perchè “presa” (questo il termine usato da lei) per un ragazzo di 10 anni piu’ piccolo che dopo appena due mesi l’aveva mandata a fan…. Allora lei aveva tentato di riavvicinarsi a me e io ho semplicemente messo in pratica le 3 considerazioni dell’amico guerriero.

    Ovviamente la tua scelta non deve dipendere da queste considerazioni ma sicuramente “qualcosa di vero” dicono.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili