Salta i links e vai al contenuto

Ripaga sempre dire la verità?

Ciao ragazzi e ragazze,
ieri ho fatto una cosa che mai avrei pensato di fare e mi vergogno da morire oltre che a stare male come una bestia.
Mi sono sentita trascurata dal mio lui e per una casualità, a volte le tecnologie che non funzionano ti offrono su un piatto d’argento certe possibilità, insomma il pc ha lasciato in cronologia dei dati ed io ho cercato a distanza di entrare nel suo account msn per capire se aveva altri contatti….
peccato che lui fosse collegato invisibile e temo forse abbia capito.
Sono due giorni che non si sente, non è la prima volta ma stavolta il motivo potrebbe essere questo.
Voi che fareste? glielo direste? io sarei propensa ma non vorrei che mi si ritorcesse contro ancora di più.
Come sono stata stupida, non fatevi mai prendere dalla gelosia e dire che non siamo ragazzini, ma over 40.
Mai fatto niente di simile.

Ho perso las tima di me stessa e figuriamoci lui…
grazie a tutti
Valentina

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

21 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Ant062 -

    Diglielo.
    La mia ex leggeva gli sms che arrivavano sul mio cellulare.
    E nemmeno io sonon un ragazzino.

  2. 2
    silvana_1980 -

    E’ nel lavoro che non ripaga la verità, ma almeno nella vita privata molla i freni e non aver paura di dire certe cose
    ricorda che se sei andata a vedere quelle cose, vuol dire che qualche cosa lui deve averla fatta per metterti in testa il tarlo del sospetto…
    non autoflagellarti la colpa non è mai solo di una persona, e tutti abbiamo bisogno di capire le cose bene

  3. 3
    Math -

    Anche io ogni tanto leggevo gli sms della mia ex, seppur in modo ironico il fine era sempre quello, di controllare un pò, per non parlare di quanto mi rodeva che passava parecchio tempo durante il giorno collegata in msn, lo so che è sbagliato, però ero molto diffidente dei suoi amici, e siccome lei era una tipa molto espansiva e io non mi sentivo amato, tutto arrivava di conseguenza, un po di motivo cel’avevo in fondo in fondo, lo sempre detto io, se non ci fossere tutte ste tecnologie…

  4. 4
    Spectre -

    Non ti invidio.
    La cosa peggiore è la pochezza dell’essere umano. E’ deludente scoprirsi così piccoli, fragili, bambineschi, meschini, subdoli con chi si ama. Non sarà mica amore controllare? E’ essere possessivi, insicuri e non in pace con sé stessi. Lo dico pensando anche a me: l’altro è solo uno specchio.
    E le contraddizioni? Prima c’è una forza enorme che guida l’infame atto, capace di fermare la mano col bisturi quando tenderebbe a tremare. Ma subito dopo? Basta una mosca che vola, e si diventa pulcini bagnati uccisi dai rimorsi, e sotto il mirino di chissà quanti cecchini.

    RIFLESSIONE PERSONALE:
    conosco l’argomento, ma noi eravamo sul fondo del barile, anzi lo avevamo ormai bucato, ed io ringrazio il mio dannato sesto senso. E’ stato uno schifo, ma lo rifarei. Questo mi preoccupa di me stesso: LO RIFAREI. Tu lo rifaresti? Io dico si sì, ora dirai di no perché ti stai punendo, ma nel momento clou per me lo rifaresti. Quindi il confine dov’è? Quale sarà il limite la prossima volta? Sarà più alto? Più basso? Fermerò questo istinto latente che non mi piace? Eppure ci si dice che è l’altro ad averci “costretto”, anche se è solo un problema ns. , un lato d’ombra che forse non vogliamo ammette che esiste. Se lo hai fatto, sai che è una tendenza dentro di te, che avrai ereditato sa qualcuno della tua famiglia, da un amico/a influente ecc… . Chi mentiva a me, so benissimo da chi ha preso questa capacità di essere subdolo e traditore, e quasi non posso fargliene una colpa… se vogliamo vederla senza coinvolgimento emotivo la sua incapacità è stata così… diciamo che mi ha deluso anche nella maniera di deludermi.

    Rifletti su questo, ma lo avrai già fatto.
    Poi risponditi da sola, perché solo tu sai chi è lui e com’è la vs. unione. Se vale la pena rischiare, fallo.

    Cmq sai che hai fatto una bella cavolata.

  5. 5
    Ari -

    Ma perché mai ti senti in colpa?
    Controllare, controllare, sempre controllare.
    Se non ha niente da nascondere non se la prenderà.

  6. 6
    Valentina -

    Non ho mai fatto una cosa simile. E’un momento di fragilità il mio, è vero sono insicura ma mai mi sono comportata così in 40 anni e mai lo rifarei mi sento di uno squallore unico, brutto fare i conti con la propria coscienza. Spero solo che non se ne sia accorto, non per farla franca, chissà magari (improbabile) ci riderebbe sopra ma per la delusione che gli darei e non se la merita.

  7. 7
    luc -

    mai fatto cose del genere e mai le farò. l’ALTRO non è nostra proprietà privata. fossi in voi non sentirei nessun piacere a stare con una persona che è fedele solo perchè la reprimo e la controllo. questo non è amore, è POTERE. purtroppo le donne che mi circondano hanno questo viziaccio (potrei arrivare alla violenza se le becco con le mani nel sacco) e così i numeri di telefono in agenda li scrivo in codice. ma che gusto c’è a sapere la “verità”? se amate una persona e non volete perderla, che senso ha scoprire eventuali suoi “errori” e… perderla?

  8. 8
    silvana_1980 -

    ha il senso di assicurarsi non venir presa in giro dalla persona che ami

  9. 9
    Math -

    Luc il fatto di controllare l’altro potrà essere anche sbagliato, però se in quel momento ci si è sentiti di farlo basta è andata così, è anche molto difficile dire a una persona gelosa di non esserlo, è un po come dire a un timido di diventare estroverso, si ê se stessi nel bene e nel male (solito discorso). Io personalmente geloso, lo sono diventato nel momento in cui non mi sentivo più amato e provavo diffidenza in alcuni suoi amici maschi. Cmq quando scoprivo suoi “errori” non mi è mai venuta in mente di lasciarla, mi bastava solo uno scusa e tutto per me si risolveva, non l’avrei mai lasciata, semplicemente perchè l’amavo, e perdonavo…

  10. 10
    lucignolo -

    …non sentirti in colpa ha ragione Ari controllare controllare controllare controllare…e ricontrollare meglio non fidarsi troppo le tentazioni sono tante…

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili