Salta i links e vai al contenuto

Rapporto uomo donna, regola delle 8 “S”

Lettere scritte dall'autore  

Nei rapporti di successo relazionale tra uomo/donna, vige la regola delle 8 “S”, da notare il simbolo che è racchiuso nel numero 8, ovvero l’infinito! di cui la S diviene parte integrante, se la si fa ruotare su se stessa!

-Sentimenti
-Serietà
-Stima
-Sincerità
-Simpatia
-Sesso
-Sacrificio
-Soldi

..se non li hai tutti, non avrai nulla.

Potete fermarvi qui.. oppure proseguire la lettura..

SENTIMENTI

Siamo sicuri dei nostri? ecco la prima domanda da porsi, se tutti lo facessimo realmente, non ci sarebbero molti dei problemi di coppia che oggi trovano sempre più riscontro nella nostra società frenetica, drogata di consumismo e scevra di valori… Sembra scontata la risposta, ma di fatto non lo è, spesso si agisce solo per indole e/o necessità egoistiche o per consuetudine.. i sentimenti, quelli veri, non sono mai egoistici, ma tendono sempre a valorizzare la nostra anima, destinandoli verso la persona che, reciprocamente, li interpreta allo stesso modo.

SERIETA’

Non promettere mai ciò che non si può e non si vuole fare, regola di base in un rapporto sano! inoltre otterrai l’effetto di dimostrare maturità basata sul fatto che sai ciò che vuoi e verso cosa sei contrario, lasciando la persona che ti interessa, libera di decidere di conseguenza, potresti perderla, ma ricorda che la tua DIGNITA’ (cosa ormai molto RARA) non ne risentirà e in futuro non avrai rimpianti.

STIMA

Da non confondere con l’EGOISMO, La STIMA è quel sentimento che ci deve appartenere! evitando di compiere atti che possano ledere la nostra persona, esprime la nostra UNICITA’, ci rende degne persone in un mondo ormai omologato, privo di personalità, la stima inoltre dice quello che siamo agli altri, racconta agli chi siamo veramente, la STIMA esula dalla fisicità in quanto si trova al centro della nostra anima, rinunciare alla propria STIMA equivale a farsi vivere dagli altri, relegandoci alla massa.. diveniamo agli occhi degli altri una semplice opportunità, deprezziamo il nostro ego, senza STIMA siamo utili ma non indispensabili, e quindi un prodotto consumistico di massa.

SINCERITA’

Si può gentilmente far capire alla persona che ci interessa il fine che vogliamo, senza prendere in giro nessuno, tanto meno la nostra persona, la SINCERITA’ risulta una delle necessarie basi per un rapporto di successo relazionale, strettamente legata ad una evidente MATURITA’, la SINCERITA’ è l’ago della bilancia in un rapporto sano, rigorosamente da tenere sempre al centro tra uomo donna!

SIMPATIA

Nel relazionarsi con gli altri, l’autoironia, l’essere brillante, è prerogativa di pochi, ma risulta purtroppo necessaria per potersi relazionare con gli altri. Essere negativi non ha senso, anche se sei un precario da 300 euro al mese quando va bene, ricorda che nessuno ama i musoni, anche se comprensibile, in quanto TUTTI hanno problemi, ergo sorridi alla vita nei momenti difficili, senza mai diventare la scimmietta che cerca consenso.. il benessere di coppia si basa anche sulla simpatia nel risolvere numerosi problemi quotidiani, senza si ottiene solo l’aumento del problema stesso e una scarsa qualità della vita di coppia.

SESSO

Il motivo per cui siamo tutti qui a leggere di certo non è riscontrabile nelle cicogne o nei cavoli, tantomeno nell’ape maya! sul sesso si basa tutto lo scibile umano (storia, tecnica, società, consumismo, etc etc) sminuirne l’enorme significato significa che sicuramente provenite da un altro pianeta.
Farlo bene, spesso, con le dovute precauzioni e senza moralismi da ambo le parti, risulta uno dei punti cardini della relazione di successo, tuttavia è bene chiarire che il sesso deve essere riscontrato molto più nel coinvolgimento EMOTIVO che nel semplice e puro atto meccanico, senza coinvolgimento emotivo infatti, non si ottiene il necessario impeto a garantire una fruizione sessuale totalmente appagante.

SACRIFICIO

Lo stare insieme implica spesso sacrificare molte delle nostre consuetudini che avevamo da single, se non siamo in grado di comprenderne le motivazioni, sicuramente siamo persone immature che hanno una visione egoistica della vita di coppia.

SOLDI

A meno che non viviate nella foresta amazonica, in qualche tribù indigena, sapete che senza soldi non si dicono messe… l’indipendenza economica quindi rappresenta uno dei validi punti su cui basare una relazione, voler mettere su famiglia senza il necessario supporto economico (DA ENTRAMBE LE PARTI) è pura follia..

………..spesso la fine dei
-SOLDI
………..è dovuta a scarso senso di
-SACRIFICIO
………..si litiga ed inesorabilmente non si fa più
-SESSO
………..la
-SIMPATIA
………..non aiuta, in quanto viene a mancare la necessaria
-SINCERITA’
……….. da ambo le parti, inesorabilmente si perde la
-STIMA
………..reciproca e, di conseguenza, la
-SERIETA’
………..relazionale svanisce, alla fine ci restano solo i vecchi
-SENTIMENTI
………..a ricordo di un rapporto ormai da rottamare!

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Riflessioni

7 commenti

  1. 1
    colam's -

    Bella lettera articolata.

    Nel concetto sono d’accordo, fermo restando che le persone non sono sempre razionali ed abbiamo tutti i nostri difetti. E’ comunque una bella evoluzione rispetto alla ricetta “paesana” detta “delle due C”, riassumibile in ca..o e ca..otti

  2. 2
    dancan -

    puoi anche riassumerlo cosi:

    soldi
    denaro
    moneta
    grano
    budget
    dindini
    pila
    carta

    tanto, alla fine, sempre lì si finisce 🙂

  3. 3
    lisina -

    Mi trovi d accordo….

  4. 4
    venere -

    il problema nella relazione nn è far conto o tenere in circolo le s..ma è quando subentrano anche per gli altri o le altre..è umano e naturale. E non si può cambiare.:)

  5. 5
    Evo -

    in se una lista ragionevole e ben pensata.

    sono d´accordo su tutte le tue S.

    MA, ciononostante ti dico di non pensare che se anche si riuscisse a mantenere tutte queste S il successo della coppia sia assicurato al 100% nel tempo.

    primo, una o piú di queste S verra meno prima o poi o si affievolirá, per forza di cose e a quel punto uno dei due reagirá a suo modo, secondo il suo carattere e le date situazioni e possibilita concrete.

    secondo, ci possono essere amori e passioni forti anche se una o addirittura piú delle tue S viene a mancare o non é proprio cosí perfetta come dovrebbe….o potrebbe essere.

    terzo, anche mantenendo (o cercando di mantenere) tutte le S in questione “in ordine”, puó sempre ancora succedere che il puro caso (o chiamalo destino, fato) faccia incontrare a uno dei partner ( o a tutti e due) il cosi detto “colpo di fulmine”, un irresistibile attrazione verso qualcun´altro e a quel punto si vedrá quanto le S, anche se funzionanti contino veramente…

    quarto, alla fine si tratta di una lista che descrive le premesse e gli attributi essenziali per un rapporto “ideale” di coppia, per il cosidetto vero amore, ma siamo poi sicuri che questo si possa ridurre a queste S funzionanti e funzionali veramente ?

    buone premesse, buone intenzioni, tutto vero quello che scrivi in sé, eppure le mie esperienze mi fanno arricciare un po il naso alla fine.
    non c´é una lista, una regola d´oro definitiva per la vita e per l´amore alla fin fine e ognuno di noi é un individuo unico con la sua esperienza e le sue possibilitá.

    la coppia rimane una delle cose piú complesse e fragili a questo mondo, anche se quando tutto va a gonfie vele sembra la cosa piú semplice, forte e evidente dello stesso….

  6. 6
    Fra82 -

    Stavo proprio pensando a questo, alla mia relazione. E forse la mia relazione sta per fnire. Perchè non ho un lavoro, perchè sono una musona, perchè non riesco più ad avere stima di me.
    O forse la mia relazione sta per finire perchè non lo amo più ma non riesco a dirglielo, o meglio…. Gliel’ho detto ma non vuole credermi. Così vado avanti ma con molta fatica, sentendomi in gabbia perchè accontento lui ma non so più chi sono io.
    Come posso uscire da questa assurda situazione?

  7. 7
    PolvereDiStelle -

    In linea generale mi trovi d’accordo. Anche sul fatto che poi, venendo meno una delle S, spesso ci si ritrova a perderne diverse.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili