Salta i links e vai al contenuto

Il mio rapporto mi scivola dalle mani!

Lettere scritte dall'autore  cristiano82

Per una persona a me molto cara, si chiamerà occhiazzuri2000

Scrive lei:
Sono una ragazza di 23 anni, molto carina, occhi azzurri, biondina, e fisico atletico. Gli spasimanti non mi mancano, e devo anche fare in modo di evitarli.

Sono fidanzata da 3 anni oggi, ma il mio fidanzamento sta cadendo a pezzi. Non riesco più a trovare una spiegazione per i comportamenti del mio ragazzo, che tutto è tranne che bello. Non l’ho scelto per il suo aspetto fisico, ma perché, pensavo, fosse quell’uomo di una volta, legato a certi schemi tradizionali, e che potesse darmi quello che volevo, in termini di affetto, sincerità e apprezzamento.

Ma già da un po’ di tempo non è cosi. Se oggi sono qua a scrivere queste parole, e non sono colui ha festeggiare i nostri tre anni, è già un sintomo molto grave, di come il nostro rapporto, è seriamente incrinato. Temo davvero il peggio, e dalle vostre risposte, deciderò se lasciarlo, oppure no. Sono davvero confusa, la mia è una richiesta di disperato aiuto.

Sono tantissimi i fatti, e molti gli eventi, potrei scrivere un libro, ma cercherò di essere davvero concisa.
Non mi sento più apprezzata, ne amata, non è mai stato molto espansivo, ma adesso, siamo alla frutta! Mi sento denigrata nella mia femminilità, i suoi messaggi sempre più freddi, mai un tiamo, che stanno diventando sempre più rari, mi dice tvb, e mi afferma che è una cosa carina da dire, poiché il tiamo gli sembra monotono, mi chiama per nome, senza usare i nostri vezzeggiativi, che io adoro tanto, le sue telefonate sono chiamate di servizio, assolutamente neutre, quando parliamo al telefono gioca al computer, ed io parlo a vanvera, da sola. A volte capita che gli arrivano chiamate su skype, di suoi amici, e preferisce chiudere con me, e parlare con loro. L’intero mese di agosto lo ha passato, con i suoi parenti in campagna, e le nostre uscite solo il sabato per poco meno di tre ore, piene di nevrosi, con pochissime gioie.

Per i primi due anni di fidanzamento, era sempre io che lo andavo a prendere fino a casa, poiché abitiamo in paesi diversi, ed ha sempre avuto paura di venire nel mio, per varie motivazioni, la strada, la nebbia etc. Mi ha, fin da subito occultato di avere conoscenze femminili, che emergono solo adesso, è in numero anche considerevole, ma la cosa che mi punge nel profondo, che una mia amica mia ha riferito, che tutti conoscono all’uni, chi sono lui e suo fratello. Mi sento morire. Ho provato a chiarire con lui, mi ha detto che sono esagerata, litigando furiosamente con me, finalmente un tiamo, e che devo tassativamente non pensare a queste cose, che mi devo godere la vita, ed essere più serena. Il mondo mi crolla addosso. L’ultima lite, oggi il giorno dei nostri tre anni. Avrei voluto vederlo, abbracciarlo, e uscire con lui festeggiare e divertirci, invece mi trovo, qua, in una pozza di lacrime a scrivere queste parole! Oggi, per la prima volta, lui si è fatto sentire alle ore 21. 00, dicendomi che voleva parlarmi, che gli andava di parlarmi e sentire la mia voce, nulla di più squallido, la conversazione è durata 5 min, poiché il cellulare gli si stava scaricando.

Muoio dentro, ogni giorno sempre di più. Vi prego aiutatemi, ditemi voi, magari parlando avrò da aggiungere altri dettagli, ma per adesso non riesco ad andare avanti.

Saluti.

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Il mio rapporto mi scivola dalle mani!

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

6 commenti

  1. 1
    shadow -

    scusa.. sei una ragazza e ti chiami cristiano82?

  2. 2
    Aura -

    Non ho capito la storia dell’uni e del fratello, ma dalla lista di piccole cose che hai fatto, mi dispiace, ma non mi sembra un ragazzo innamorato di te, per niente. Mi sembra un ragazzo egoista che si fa molto gli affari suoi. Che, tra l’altro, se ne frega se stai male per lui (cosa gravissima), uno che ti dice che “ti devi godere la vita”. Ma forse in generale ha ragione. Visto che sei giovane, e sei anche una bella ragazza, non dovresti soffrire così e dovresti davvero iniziare a godertela un po’. Senza di lui.

    Ps: a proposito, quando uno fa un viaggio e c’è nebbia, la nebbia c’è sia che si parta da un punto A verso B, sia viceversa, partendo da un punto B andando verso A.

  3. 3
    occhiazzuri2000 -

    Carissima Aura;

    Una mia amica mi ha detto, che all’uni perchè frequentiamo con lui, lo stesso plesso, tra le ragazze, li conoscono bene il mio boy e suo fratello, e la cosa mia ha uccisa dentro. Non ha voluto specificare nulla di più, ma già ho iniziato indagini a 360°! Faccio il possibile per salvare questo rapporto, che diventa ogni giorno sempre di più, penoso, difficile e doloroso. Ormai soffro come se lui già non ci fosse più, con la differenza che questo limbo è senza fine. Poichè se non ci fosse, con il tempo passerebbe, invece cosi, è un continuo lacerare i miei sentimenti, il mio viviere, il mio esistere. Ne sono affezzionata a lui, ma il mio sentimento di amore, scema ogni giorno sempre di più. Sono in piena crisi, emotiva e sentimentale.

    Le sue manchevolezze, sono infinite, da spazio ad altri di entrare nel nostro rapporto, e mi mette spesso in imbarazzo, che fare??? grazie ancora…

    Occhiazzuri2000

  4. 4
    Aura -

    Mi spiace dirtelo, ma lo dico per te: taglia di netto. Digli chiaro e tondo che non vuoi più stare con lui (se e quando ci riusciai e vorrai farlo, questo lo puoi decidere solo tu, ma questo è quello che ti dico farei io). Vedrai che dopo un po’ di dolore iniziale, ti sarà tutto molto più chiaro… Non solo, ricomincerai a stare benissimo e ti dirai che hai perso tempo ed energie (se lui ci rimane male e torna e ti sembra diverso, non dargli spago, dopo ritornerebbe uguale a prima e la tua sofferenza si prolungherebbe in inutili dubbi e ripensamenti). Ricordati sempre una cosa: un ragazzo (o un uomo) che ti ama, te lo dimostra, e ama farti stare bene, non male. Non ama metterti a disagio, in imbarazzo, ama farti stare bene, e tu vedi, senti, che anche lui sta tanto bene con te. Ricordati sempre questo e vedrai che quando troverai un ragazzo con cui stai così, vedrai la differenza…

  5. 5
    Jeanne -

    “Le sue manchevolezze, sono infinite, dà spazio ad altri di entrare nel nostro rapporto, e mi mette spesso in imbarazzo, che fare??? ”
    Amica mia (posso chiamarti così?) so benissimo come ti senti e cosa provi… credi di conoscere il tuo uomo e invece questi un po’ alla volta si rivela quasi un ‘mostro’, uno sconosciuto estraneo che si è finto con te diverso solo per raggiungere i suoi scopi… purtroppo a volte capita, io penso capiti a persone che pur non ammettendolo a se stesse sono molto insicure e bisognose di conferme dagli altri (ti dico così perchè è ciò che provo io).
    Facciamoci coraggio a vicenda, che la vita è piena di sorprese, spesso positive!
    Un abbraccio fortissimo
    Jeanne

  6. 6
    marshmallow -

    Ma io sinceramente non capisco.
    Ma non ti fa incazzare che si comporti così?
    Ti senti davvero così sola da sentire il bisogno di un soggetto del genere al tuo fianco?
    Posso capire che 3 anni sono un bel po’ e l’amore e cieco, ma questo è amore? Da parte sua non credo… qua sei tu che da sola ti sforzi a spingere una cariola che bisognerebbe tirare avanti in 2.
    E l’imbarazzo… se parli con Cristiano ti può confermare che ci sono passata anch’io, i comportamenti erano quelli (io però non mi sono mai sentita dire che gli mancavo, no, ci sentivamo una volta al giorno per routine ed era un sottinteso, la routine eh). Gliel’avevo detto che non sono una rompi balle, ma se avesse passato il limite non ci sarebbero stati avvertimenti prima di mollarlo.
    E’ riuscito a farmi perdere la pazienza, mi sono sentita umiliata, non me ne frega niente di quali fossero i suoi intenti, se l’abbia fatto apposta o meno, se tornando indietro rimedierebbe o no. Io mi sono sentita così ed è questo che contava, ed è finita.

    Tu devi volerti bene, devi capire non tanto quello che vuoi, ma piuttosto quello che ti fa stare bene, perchè l’amore deve fare questo, non farti perdere pazienza, energie, mentali e fisiche,e infine salute.
    E una volta fatto ciò, non scendere mai più a compromessi.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili