Salta i links e vai al contenuto

La mia vita nelle sue mani

  

Buongiorno,
a tutte quelle persone che leggendo si immedesimeranno in me togliendomi questa sensazione di solitudine……
Tutto è cominciato quando ho conosciuto questo ragazzo, a prima vista si innamorò di me e dal quel giorno non poteva non vedermi o non toccarmi…. davvero…. è stata davvero dura per lui conquistarmi ma alla fine l’amore e la sua perseveranza lo hanno aiutato ed ora siamo fidanzati….. Lui è un uomo di 32 anni non proprio realizzato ma molto intelligente e sensibile….. mi ha fatto sentire una regina per due anni…… purtroppo un mio grande difetto quando conosco un uomo è volerlo colpire con i miei bei discorsi e le mie belle frasi e ci riesco sempre…. Il problema è che in una storia non ci possono essere solo colpi di scena per cui Jean, questo è il suo nome, ha iniziato a vedere i miei difetti, o comunque come forse ogni uomo a lasciarsi un pò andare e a non ricoprirmi di attenzioni e qui è iniziato il mio inferno, ora non vedo che lui, non riesco a non vederlo o a non toccarlo e soffro da morire per questo atteggiamento mi si ferma il cuore…..
Ora da qualche giorno è subentrata la maledetta gelosia che non mi fa respirare non mi fa vivere….. è veramente dura nascondergli ciò ed infatti si è accorto di qualcosa, ma pressarlo lo allontanerebbe da me…. E’ tanto che non vedo i suoi occhi guardarmi come prima o le sue mani toccarmi come prima….. sono davvero alla disperazione tanto è che questa sofferenza mi sta portando a cercare di avere delle distrazioni… non so, anzi si che lo so che non è giusto, ma forse fare del sesso o cercare di portare in parte la mia attenzione su qualcun’altro mi aiuterà un pochino… Sono una vigliacca ma sto male, potrei morire… sta crollando il mio punto fermo…. ma soprattutto quando ci siamo fidanzati le nostre parole sono state…… siamo sempre state persone infedeli con tutti…. e dobbiamo essere diversi perchè il nostro amore è diverso, speciale o forse devo dire era……………….
Vorrei urlare ma verrei presa per pazza. ho provato a sussurragli che qualche cosa non va ma purtroppo i suoi comportamenti sono spontanei non potrei mai obbligarlo a ridirmi….. buon giorno principessa o a farmi scrivere buona notte differenza…. ho bisogno di un vero consiglio… che qualcuno mi aiuti… grazie e buona giornata.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

5 commenti a

La mia vita nelle sue mani

  1. 1
    guerriero -

    sei solo una insicura e basta.
    vuoi fargli le corna?? vai accomodati, vedrai che con un bel paio di trombate ti sentirai mooooolto meglio, si il tempo di essere usata da qualcuno e di perdere lui per sempre, e capire solo quando è tardi che magari vale tanto.Vai pure, voi donne siete specializate in questo tipo di azioni, molto + degli uomini

  2. 2
    Maxim_Max -

    Guerriero mi hai tolto le parole dalla bocca…meglio dalla tastiera…

    Miri, un comportamento della serie “mi vado a fare un’altro perchè il mio lui non ha più le accortezze di prima” rimane un atteggiamento da bambine dell’asilo.

    Perchè invece non parlarne a quattro occhi con il tuo lui dicendogli le cose che non vanno?

    Meglio “strombazzare” in giro cosicchè si appagherà il tuo bisogno di essere posta al centro dell’attenzione altrui?

    Ma ne sei proprio sicura che sarai al centro dell’attenzione del “terzo incomodo”?(ovvero il trombante)

    O invece è solamente una tua grande voglia di auto-esaltazione, del tuo egocentrismo, con il solo bisogno di appagamento nell’essere al centro dell’attenzione di te stessa?

    Mai arrivare a soluzioni del genere!
    Perchè sono solo degenerative in qualunque rapporto, anche se il partner ufficiale ha una mente ben aperta nel cercare di capire il perchè, se succedesse, di una simile azione.

    PARLARE, PARLARE, PARLARE è l’unica soluzione e mai agire accoltellando alla schiena la persona che si ha a fianco in quel momento…ma come al solito la via più breve è sempre la più comoda, ecco perchè c’è una società che fà schifo!

    Aggiungo che non sono mai stato ne sono un moralista anzi totalmento l’opposto, ma l’onestà e la sincerità comportamentale, per me, rimangono punti cardine nel rapporto fra due persone che vivono assieme.

    Maxim.

  3. 3
    ChiaraMente -

    Ti consiglio di chiedere una consulenza per questo tuo fastidiosissimo vizio di voler essere sempre la prima donna in ogni istante.

  4. 4
    guerriero -

    chi non ha fiducia non merita fiducia.
    I problemi vanno discussi e risolti, e se si riconosce il valore di una persona, bisogna dare fiducia e nn fottersene fuggendo.

  5. 5
    Altero -

    Siete sempre stati infedeli con tutti?
    KARMA amica mia…. mai sentito parlarne?
    Magari entrambi avete avuto ciò che vi meritavate, cioè voi stessi.

    Sicuramente lui ha un altra e tu, che sei come lui, lo sai e vuoi tradirlo. Ma ormai non saresti più la prima perchè lui ti ha anticipata… come potrà questo essere sopportato dal tuo ego da diva capricciosa?

    Saluti mia Altezza Reale
    …o quello che ne rimane.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili