Salta i links e vai al contenuto

Ragazzo fidanzato ci ha provato con me

Lettere scritte dall'autore  Sky_00

Salve a tutti,sono una ragazza di quasi vent’anni.
Scrivo questa lettera con la speranza che qualcuno possa sollevarmi dalle mie angosce.
Circa 10 mesi fa un ragazzo fidanzato aveva iniziato a corteggiarmi. Ho iniziato a parlare con questa persona per motivi lavorativi, ma subito mi sono resa conto che fra me e lui ci fosse una bella intesa. Mi piaceva parlare con lui, era simpatico e avevamo tanti interessi in comune. Tuttavia, ritorno con i piedi per terra sapendo che era fidanzato e decido di non voler conversare più con lui.
Notando questa mia assenza lui mi ricontatta chiedendomi spiegazioni. Io gli dico la verità, lui confessa di provare qualcosa per me ed io lo invito a prenderci un caffè per affrontare la questione da vicino.
Di persona mi confida nuovamente i suoi sentimenti ed io i miei, ma gli ripeto che essendo lui impegnato non volevo più sentirlo dal momento che appariva molto confuso. Mi accompagna a casa e in macchina fa di tutto per trattenermi. Mi riempie di belle parole, mi dice che vorrebbe continuare a sentirmi e che lo rendevo felice. Non posso negare che di fronte a queste parole io non mi fossi sciolta e non fossi contenta, tuttavia ero irremovibile sulla mia scelta. Lui allora mi ha preso all’improvviso e mi ha baciata. Io, sorpresa, non l’ho respinto ed è stato anche il mio primo bacio. Dopodiché gli ho ripetuto nuovamente come la pensavo.
Passano i giorni e questa persona si fa risentire ed io, cotta, rispondo ai suoi messaggi. Iniziamo dunque nuovamente a parlare (a contattarmi è sempre lui), non nego che queste sue attenzioni mi dispiacessero, ma anche nei messaggi così come quando è capitato che mi abbia offerto qualche passaggio a casa, gli ho sempre detto che avrebbe dovuto affrontare questa situazione con la fidanzata, capire cosa gli stava succedendo senza cercarmi più per fare pace con i suoi pensieri. Vedendo però che mi cercava tutti i giorni, ho iniziato a illudermi sul fatto che lui ci tenesse realmente a me e “sperare” sul fatto che potesse chiudere la sua relazione.
Alla fine, vedendo che io non lo cercavo mai e che non avevo intenzione di avere una relazione con lui fino a quando non avrebbe chiuso la sua, ha deciso di non scrivermi più e di restare con la sua fidanzata.

È passato quasi un anno da quando si è conclusa questa situazione (non è durata nemmeno un mese), eppure non passa giorno in cui io non pensi a quello che mi è capitato. Mi autocolpevolizzo, non mi riconosco in quello che è successo, mi sento una stupida e una incosciente. So bene che non c’è stata alcuna relazione né uscite clandestine, ma il solo fatto che io abbia avuto delle conversazioni con questa persona e che abbia potuto pensare che avrebbe lasciato la fidanzata, mi fa sentire in colpa. Mi sono sentita frivola e povera d’animo, pensando a tutte le volte che mi ha accompagnato a casa dopo il lavoro (fortunatamente non ci sono stati contatti fisici) e mi faceva piacere parlare con lui in macchina, scherzare, punzecchiarci anche con malizia e vedere che poi sarei stata cercata, tornata a casa, anche tramite messaggio. Come se ad un certo punto avessi preso la situazione sottogamba e avessi dimenticato che fosse fidanzato, parlando e confidandomi semplicemente con la persona che mi piaceva, salvo poi rinfacciargli sempre la stessa cosa.

Vorrei sapere se ho sbagliato, se è un errore dovuto alla gioventù avendo 19 anni e alla poca esperienza non avendo mai baciato nessuno e non avendo avuto un fidanzato. Tuttavia, se ho sbagliato, non vorrei autogiustificarmi.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Ragazzo fidanzato ci ha provato con me

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

11 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Yog -

    Perché non vuoi autogiustificarti? È la cosa migliore e la facciamo tutti, senza contare che si risparmiano quattrini per psycotropi&C. e rotture varie.
    Autogiustificati e passa oltre, tanto mica sei rimasta incinta o, peggio, hai battuto la CHR Hybrid appena portata a casa, eddai.

  2. 2
    Sky_00 -

    Yog: non voglio autogiustificarmi perché se ho sbagliato vorrei saperlo ed accettarlo.

    È una cosa che mi sta bloccando, non avrei mai pensato che avrei potuto credere ad una persona impegnata.

  3. 3
    Bottex -

    Ok, hai sbagliato a portare avanti un po’ la cosa, ma vista la tua giovane età non credo dovresti colpevolizzarti troppo. Diverso sarebbe stato se ti fossi lasciata andare del tutto e avessi iniziato a uscire con lui e magari a farci sesso (molte ragazze della tua età l’avrebbero certamente fatto). Tu invece hai dato prova di una certa maturità, dicendogli giustamente che doveva decidersi: o lasciava la fidanzata o non se ne faceva niente. Non poteva tenere il piede in 2 scarpe. Lui invece cercava proprio di far questo e a mio parere non hai perso molto.
    Il tuo errore mi pare quindi abbastanza veniale e non credo dovresti perderci il sonno. Al limite ti servirà da lezione in futuro. Saluti.

  4. 4
    Lou -

    Nulla insegna più dell’esperienza diretta e gli errori sono parte integrante del percorso. Se per te quello che hai fatto e’ così emotivamente impattante da continuare a pensarci, la prossima volta sarai più preparata nell’evitare situazioni che ti possano eventualmente mettere in difficolta’ con te stessa. Il tuo momento di riflessione ci sta, e’ anche un modo per imparare a conoscere le proprie reazioni nelle diverse situazioni. Cerca solo di non fartene un’ossessione!

  5. 5
    Sky_00 -

    Grazie ragazzi, era quello che avevo bisogno di sentirmi dire.
    Sì, mi rendo conto che questo pensiero stia diventando unʼossessione, ma non avrei mai pensato che proprio a me potesse capitare una cosa del genere. Sono sempre stata molto pacata sulle mie scelte, ho un forte autocontrollo, tant’è che c’è stato un solo bacio fortunatamente (partito sempre da lui).
    In questa situazione ho saputo controllarmi per certi aspetti, tuttavia questa cotta che avevo preso e il sentirmi continuamente desiderata mi hanno fatto prendere la situazione sottogamba, iniziando a farmi delle aspettative.
    Che possa imparare dal mio errore da giovane senza esperienza, rimanendomi sempre fedele.

  6. 6
    rossana -

    Sky,
    per me ti sei comportata benissimo. magari a tre anni più di te fossi stata capace d’avere la tua maturità e la tua sicurezza morale!

    complimenti, e in bocca al lupo per il futuro!

  7. 7
    Sky_00 -

    Rossana, ti ringrazio!
    Tuttavia, io non riesco a vedermi “pulitissima” in questa situazione.
    A me quella persona piaceva e glielo avevo detto, dato il suo continuo provocarmi. C’è stato comunque uno scambio di messaggi tra noi, una serie di confidenze, ammiccamenti, complicità e un solo bacio che non ho rifiutato.
    Certo, avrei potuto fare di peggio, ci sarebbe potuta essere una storia – e fortunatamente non c’è stata – però comunque non posso negare che questa persona mi avesse presa emotivamente e mi piacesse tanto da rispondere ai messaggi che mi inviava e da sperare che potesse chiudere la sua relazione.

  8. 8
    rossana -

    Sky,
    non c’è niente di male a sentirsi “presi” da qualcuno: temo sia qualcosa non sempre facile da controllare o da azzerare. a volte, non basta la volontà…

    te la sei cavata comunque benissimo. niente di male nemmeno nello sperare che una situazione possa volgersi a nostro favore.

    poco raccomandabile, invece, mi sembra il giovane, ma non è che una superficiale opinione, che sarebbe tutta da verificare caso mai si rifacesse vivo con te, anche se ti auguro che non lo faccia.

    magari uomini e donne avessero sempre il buon senso di non inserirsi in rapporti di coppia in corso! credo ne verrebbe un gran bene, per tutti.

  9. 9
    Domenico -

    Stai tranquilla, non hai sbagliato nulla. Non hai rovinato nessuna famiglia. Pensa che ci sono donne (ovviamente anche uomini) che si mettono insieme a uomini già sposati e con figli e hanno vere relazioni per anni senza farsi il minimo scrupolo, e tu per un bacetto non ti colpevolizzare.

  10. 10
    Sky_00 -

    Vi ringrazio tantissimo ragazzi.
    Mi auguro di riuscire a superare questa situazione.
    Dovrò imparare ad essere meno ingenua. Il mio errore è stato quello di rivelare a questa persona il mio sentimento e lui, forse, ha cercato di approfittarsene.
    Ecco, a volte mi sento in colpa per essere stata troppo esplicita.
    Ma forse, meglio essere chiari con le parole e spiegare come stanno le cose, invece di ritrovarsi in situazioni scomode.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili