Salta i links e vai al contenuto

Una ragazza può distruggere psicologicamente un ragazzo

Lettere scritte dall'autore  

Ciao a tutti vorrei raccontarvi la mia storia… mi chiamo alessandro e ero fidanzato da 2 anni e 4 mesi con una ragazza di nome vera, durante questi due anni sono successe delle incomprensioni tra noi del resto normale in una coppia finchè dopo un anno scopro che a lei piaceva un altro ragazzo e si sono anche visti a mia insaputa, ma a quel che mi ha detto lei non hanno fatto niente oltre che parlare, fiducioso di lei l’ho perdonata e abbiamo affrontato insieme la cosa… abbiamo passato bei momenti, indimenticabili, amandoci e bla bla bla… Arrivati a fine ottobre 2008 io sono dovuto partire per Firenze per continuare gli studi, sono partito tranquillo perchè lei diceva di amarmi e di aspettarmi… fin ora tutto bene, durante la mia assenza di quasi 2 mesi lei ha continuato ad uscire con la sua amica ed un mio amico di colore (joe), arriva il giorno della partenza per tornare a casa per passare un bel natale e stare con lei, non dicendole la mia data di arrivo per farle una sorpresa… ma alla fine a sorpresa me l’ha fatta lei.
Arrivo al mio paese e mi vedo con tre miei amici, si parla, si scherza, si fuma, ad un certo punto il fratello maggiore di un mio amico mi dice di dovermi parlare, ci allontaniamo cinque minuti dagli altri e mentre mi parlava ha affermato “mi sono baciato con vera” a quel punto sono rimasto di pietra, ma allo stesso momento ero diciamo felice perchè ho apprezzato la sua sincerità perchè se non mi avrebbe detto nulla io non sarei venuto a sapere mai nulla, dopo questo mi ha detto un altra cosa che mi ha fatto saltare i bulloni in testa, mi ha detto che quel amico di colore diceva a lui di provare con vera perchè era una p……. e le piaceva fare molto sesso…. a quel punto lo chiamo al telefono e gli dico di raggiungermi subito, arriva in macchina con vera e la sua amica, appena arriva inizio a pestarlo di brutto mandandolo all’ospedale…
Dopo la lite iniziamo a parlare io vera joe e quel mio amico… chiesi al mio amico di ripetere d’avanti a loro ciò che mi aveva detto, e se era vero, lui inizio a dire che non era vero niente di ciò che mi aveva detto, e dopo nemmeno 2 secondi diceva che era vero… per sei o sette volte… a quel punto non riuscendo a comunicare con lui torno dai miei amici… che mi hanno spiegato che il mio amico negli ultimi periodi aveva iniziato ad avere problemi psicologici davvero preoccupanti… allora decisi di perdonarlo per quello che mi aveva fatto con vera! In fine ho picchiato joe per nulla, però ho iniziato ad odiarlo perchè usciva sempre con lei…. dopo qualche giorno ho perdonato anche vera perchè una volta mi sono baciato anche io con una sua amica ma ero fuori per l’alcool, comunque la perdonai….
Dopo natale ci siamo lasciati di nuovo e non ci siamo più visti, poi son partito e ora sto qua a firenze e lei da qualche giorno mi manda messaggi dicendomi di amarmi e che quello che ha fatto lo ha fatto perchè le dispiaceva del mio amico… Ho iniziato a rifiutarla nonostante ancora sono pazzo di lei, la amo da morire, e giusto ieri vengo a sapere che sta uscendo ancora con joe dopo che ho detto a entrambi di non uscire più insieme, e lei continua a uscire con lui nonostante la madre la sta per cacciare di casa perchè ha saputo tutto e nonostante sa che sta per perdermi davvero… io mi chiedo perchè preferisce ad uscire con lui sapendo che perderà le cose più care a lei? perchè? è da molte notti se non da mesi che non dormo bene o non dormo affatto e ogni tanto mi prendono attacchi di rabbia e non riesco a sfogarmi, sto stando davvero male, non trovo una soluzione, una via d’uscita, sono quasi al punto da impazzire, potrò sembrare ridicolo perchè avrei dovuto mandarla al diavolo ma non ci riesco sono innamorato perso di lei, cosa devo fare? io non lo so proprio, mi sembra tutto assurdo… commentate dandomi qualche consiglio perchè ne ho bisogno davvero, secondo voi perchè si comporta così con me? sono sempre stato disponibile l’ho dato tutto l’ho amata ho perdonato i suoi errori!
Grazie a tutti per l’attenzione…. ciao

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

19 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    guerriero -

    amico mio, non hai perso nulla, hai tutte le ragioni per cancellare questo essere inutile e mezze calze varie (wow che uomini che ci sono in giro eh) al seguito, che hanno approfittato della tua buona fede.
    Un detto dice “la prima si perdona la seconda si bastona””. Agisci di conseguenza fanculizza alla grande e cambia vita, un giorno sarai felice di aver fatto ciò.

  2. 2
    Gaetano -

    Al significato di quanto scritto da guerriero aggiungo che hai fatto una cosa inaccettabile quale picchiare un’altra persona, ma che hai nel cervello pigne????
    E se lo ferivi in modo grave, gli causavi una lesione permanente, lo uccidevi?? E per cosa, per una ragazza?????
    Ma sei fuori???
    MAI USARE LA VIOLENZAAAA
    Adesso fai tesoro dell’esperienza che hai fatto e vergognati.

  3. 3
    b80 -

    “ho perdonato anche vera perchè una volta mi sono baciato anche io con una sua amica ma ero fuori per l’alcool”

    mi sa che siete tutti e due della stessa pasta. dio li fa e poi li accoppia.
    un consiglio? crescete!

  4. 4
    guerriero -

    gaetano, in generale io nn giustifico l’uso della violenza, ma ti assicuro che in certe situazioni (estreme), è facile alzare le mani. Perchè di fronte a chi abusa ed approfitta della tua buonafede, della tua correttezza,per farsi i ca suoi e lo fa soprattutto in segreto, è molto facile uscire di testa.Io, seppur per situazioni molto ma molto + brutte di questa, ci sono andato vicino ( e forse a volte il dolore fisico fa ragionare ed evitare di fare determinate cose). Purtroppo siamo umani perciò imperfetti. Quindi ad azione corrisponde reazione, perciò chi lavora sporco deve aspettarsi il peggio da chi è preso in giro. Se capita che ci sia gente che se ne frega degli altri e cmq irrompe nelle altrui relazioni, allora capita che chi subisce tutto ciò, usi la violenza come prima reazione istintiva contro coloro che lo hanno ferito.Poi prevale la razionalità, ma i veri violenti sono coloro che come detto si infilano nelle relazioni altrui ecc con la gentile collaborazione dell’altra parte. Per violenza nn deve necessariamente intendersi quella fisica, ci sono modalità molto peggiori e che ti assicuro hanno effetti molto peggiori e duraturi

  5. 5
    Ari -

    Ha ragione Gaetano, picchiare può essere molto pericoloso, soprattutto tirando pugni in faccia, perchè si rischia di ferire anche gravemente con conseguenze penali, per te, rilevanti.
    Ti consiglio di munirti di mazza da baseball e spezzargli un ginocchio, non metterai in pericolo la sua vita ma gli farà molto molto male.

  6. 6
    tristano1980 -

    Adesso non facciamo i perbenisti….l’hai picchiato? Si vede che t’andava di farlo….chi non ha mai fatto a botte su?! Specie se ci son di mezzo ste ……… donne!

  7. 7
    Christopher -

    “Per violenza nn deve necessariamente intendersi quella fisica, ci sono modalità molto peggiori e che ti assicuro hanno effetti molto peggiori e duraturi”

    PAROLE SANTE ! E’ dannatamente vero quello che dice Guerriero..

  8. 8
    Joe l'amico nero -

    ” se non mi avrebbe detto nulla ”

    …qui oltre l’amore è morta anche la grammatica…

  9. 9
    Gaetano -

    Lo stile di un uomo si evince anche da questi episodi, ognuno è libero di agire come meglio crede.

  10. 10
    guerriero -

    Ari ahahahahahah simpatica

    Christopher purtroppo è vero, io cmq ad un cretino/a, un paio di ceffoni li darei senza problemi

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili