Salta i links e vai al contenuto

Racket delle estorsioni in provincia di Palermo

Lettere scritte dall'autore  viseminara

Il rackett dell’estorsioni in questi anni si è modificato, nei paesi in provincia di palermo ha lasciato agli allotropi troppo spazio, ma questo spazio si sospetta venga dal cuore di palermo. In provincia pare esserci una forte riorganizzazione, nuove leve ma non troppo. Una volta un famoso mafioso disse che: per passare inosservati occorreva mischiarsi con gli insospettabili, liberi professionisti, gente che da la parvenza del benessere. Il cuore pulsante della città? Boo!. A me la mutanda ancora non ha tremato e i frocetti non riescono a truzzarmi. E nemmeno i triangoletti e le bamboline woodo. “Morte addisiata un vene mai. “

L'autore ha scritto 107 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Racket delle estorsioni in provincia di Palermo

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

49 commenti

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    viseminara -

    Per cui non è inusuale per questa gente , fotocopie di firme, documenti falsi, fatture inesistenti, e tutto ciò, che possa far estorsione.Ultimamente , da marrazzo in poi il rackett ha incamerato anche alcuni inquirenti?, l’estorsione comprende vari sfruttamenti e raccomandazioni forzate.

  2. 2
    viseminara -

    Per cui estorsori cani cinesiotti , che copiano anche i timbri.

  3. 3
    viseminara -

    o dame di compagnia, o ex editori!

  4. 4
    viseminara -

    E toccano sempre i cellulari?

  5. 5
    viseminara -

    Siamo ai tentativi di omicidio, minacce appostamenti….siamo sempre li quando secondo loro non vede nessuno, ma io non muoio morte addisiata non viene mai…………!

  6. 6
    viseminara -

    Non mi piace essere gestita da nessun cagnezia, se avessi voluto essere gestita mi sarei sposata, consiglio di evitare di farsi pubblicità gratuita a spese di chi non ne ne ha nessuna intenzione, di farla. o lo sciacallaggio delle caselle postali?

  7. 7
    viseminara -

    So di contratti falsi, firme contraffatte e cose del genere, bisogna stare attenti.

  8. 8
    VISEMINARA -

    Per cui minacce, intimidazioni, molestie sessuali rientrano nel tentativo di compiere estorsione? I recidivi , o quelli che hanno riportato condanne sono i i veicoli maggiori? E spesso vengono usati?

  9. 9
    VISEMINARA -

    Infine, l’estorsore è soprattutto uno stalker, che va seguendo la vittima, per rubargli più informazioni possibili, documenti, conti correnti, che ricalca firme su documenti, o fogli bianchi, che cerca di farti firmare fogli in bianco, che poi riempie a suo piacimento, spacciandoli come richiste di certificazioni mediche, che possono essere anche quelle contraffatte, pensioni di inalidità false, con prestanomi. Falsi abbonamenti a bibblioteche, gurdarsi da chi dice per esempio: i dati poi ce li mettiamo ……..sono estorsioni e circonvenzioni. Sono contraffazioni punite dalla legge.codici di conti correnti, gente che ruba la posta. C’è chi va da i fornitori, o contatti spacciandosi per socio. E invece non li conosce nessuno. Diciture di fatture false, codici che non capite.

  10. 10
    viseminara -

    L’storsore, gioca sull’equicovoco, omonimie e mail simili, simili indirizzi…., simili volti

Pagine: 1 2 3 5

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili