Salta i links e vai al contenuto

Queste isteriche donne moderne

La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

168 commenti

Pagine: 1 2 3 4 5 17

  1. 21
    markus75 -

    Ok, se avete finito compiacervi a vicenda, e se avete finito di parlare di ebrei (mi sa che adesso apro un post su questo tema), potrei dire che la pochezza della risposte da parte del genere femminile, mi fa intuire che ho colto nel segno!

  2. 22
    colam's -

    Ehehe scusa Marcus hai ragione.. Comunque mi sembra che Candida (per citare solo lei , ma al volo ti direi anche rossana o sarah o altre) non si caratterizzi per la “pochezza” di contenuti di interventi , no ?

    Onestamente penso anche io che mediamente le donne hanno un modo meno razionale e logico di ragionare, ma in certe situazioni aveva ragione mia moglie, non io !

  3. 23
    wild steel -

    ovviamente quando intervengono femmine si parte da A e si arriva a Z senza alcun filo logico.

    ovviamente egocentriche come sono, se si generalizza (e guardate che generalizzare non è un male come spacciano nella merdavisione, i fenomeni sociali si studiano appunto generalizzando) inizia la solita tiritera dell’ “io non sono così blablaquaqua”.
    che poi, ammesso che sia vero, un sonoro chissenefrega dovrebbe essere la risposta più adeguata, visto che rientrerebbero nella minoranza e non nella stragrande maggioranza, e i fenomeni come detto si studiano analizzando la maggioranza.

    e invece la cosa più spaventosa sono gli pseudouomini che si affannano pure a rispondere, o che come in altri post si scambiano con le femmine del forum effusioni da libro cuore che fanno vomitare per quanto sono false e ipocrite (le effusioni, le femmine lo sono a prescindere).
    ma tant’è…

    fatta questa breve premessa, l’autore del post coglie nel segno nel descrivere il fenomeno, ma stecca clamorosamente sulle motivazioni dello stesso, visto che alle femmine della religione e della cultura (ahahahah questa parola associata alle femmine fa proprio ridere) non gliene può fregare di meno.

    le femmine moderne sono isteriche perchè sono VIZIATE, e sono viziate perchè hanno SCELTA, ed il loro essere viziate è direttamente proporzionale alla possibilità di scelta che hanno.

    prendete due bambini, uno che a casa ha montagne di giocattoli (una femmina) e uno che ha si e no un trenino scalcinato (un uomo), e portateli in un negozio di giocattoli.
    chi dei due sarà secondo voi annoiato, nervoso, disilluso e chi felice come una pasqua?
    quanto descritto vale appunto finchè le femmine hanno scelta, e cioè fino ai 30-35 (isterismo femmineo derivante dall’essere viziata).

    dopo però il bambino che aveva la stanza piena di giocattoli diventa improvvisamente povero…la stanza si svuota…fino a che non rimane che uno schifossissimo giocattolo vecchio e stravecchio.
    ed ecco che il bambino-femmina dovrà iniziare a riempirsi di lexotan, rimpiangendo tutti i giocattoli (gli uomini) bellissimi che ha distrutto lungo il proprio cammino, usandoli e buttandoli a proprio piacimento, accontentandosi di quell’unico, viscido e bavoso giocattolo che gli è rimasto.

    come vedete, la femmina, da isterica che era, diventa proprio matta da legare, visto che non c’è niente di più brutto per un ricco che diventare povero (isterismo-follia della femmina ex viziata ormai cessa).
    mentre l’uomo che farà?
    si godrà la vecchiaia, contento di quel poco che avrà, con una strafiga dell’est vicino, perchè avrà capito che le femmine sono tutte opportuniste, a questo punto meglio una strafiga opportunista che una cessa quarantenne da accasare, che tanto è opportunista uguale.
    …proprio come il bambino con un solo giocattolo che smetterà di essere amico del bambino viziato, perchè capirà che con lui non si può giocare, visto che tendeva alla distruzione dei bei giocattoli per poi rimpiangerli.

  4. 24
    sarah -

    io mi sono scocciata di rispondere a discussioni fortemente maschiliste col solo scopo di sbraitare,continuate a scannarvi e a dire che le donne sono così e colà poi quando c’è una che con voi è sincera siete bravi solo a sbraitare perchè alla fine la donna come persona vi spaventa,per secoli avete fatto i porci comodi vostri sicuri che tanto la donna era succube ed era costretta a sopportare oggi no,ma non sempre purtroppo e forse dovreste capire che come voi potete incazzarvi,cadere in crisi,avere i problemi anche alla donna può succedere ma tanto la ragione è sempre vostra!vi dò ragione quando dite che la donna non è come una volta perchè ci sono ad esempio ragazze di oggi che non ti sanno fare manco un insalata ma è anche vero che ci sono donne che lavorano,aiutano nel bilancio familiare,sono mogli e mamme e il marito passa il tempo a vedere il calcio che lo fa diventare una bestia per dei co...oni che tirano un pallone,ma dai!!!e non dimentichiamoci che gli uomini di oggi non sanno manco tenere un cacciavite in mano,ne ho visto molti che se gli chiedi di aiutarti con un trasloco o di spostare un armadio vuoto ti dicono che sono stanchi,quante volte mi sono trascinata da sola valigie pesanti e venivano ad aiutarmi delle ragazze,uomini zero,una votla uno voleva aiutarmi con una mini valigia lasciando mia sorella con la valigiona grossa,l’ho mandato ad aiutare mia sorella ma ha sbuffato,con me ti vuoi fare lo splendido solo perchè ho il vestito e mia sorella i jeans?gli uomini veri?quelli forti,quelli fanno il loro ruolo in casa e fuori?mah!

  5. 25
    markus75 -

    Wild steel, in parte ti do ragione, e infatti scrivo anche, che la colpa è anche di sti uomini-fuchi, bavosi, zerbini, maledetti che danno l’opportunità alla donna di scegliere….però e anche vero che le donne sono molto combattute dal fatto di voler essere libere da una parte e dall’essere giudicate delle zoccxxxxole dall’altra, per via di un aberrante pensiero cattolico, che le vorebbe sposate ad un solo uomo nella vita, chiuse in casa ad allevare figli…lo so che te la pensi in questa maniera, ma secondo me sbagli, la libertà è bella, ma bisogna saperla usare, non abusarne come fanno oggi queste donne isteriche, che vogliono, si, una famiglia, ma che poi son pronte a mandare tutto all’aria, perchè perdono la testa per un dei bavosi di cui sopra. Che vogliono avere un figlio, ma che sono disposte a farlo crescere senza padre, nel migliore dei casi, o in una famiglia allargata, nel peggiore…tanto la legge da loro ragione sempre e comunque…e allora io dico che dobbiamo essere noi uomini più forti di loro, più duri di loro, e non farci ricattare dalla legge del triangolino e diventare servi della gleba!

  6. 26
    Cris -

    Beh che dire… premettendo la generalizzazione uomo e donna… ciò che dice wild steel è proprio vero!
    Ne vedo spesso di donne sui 40 che stanno andando in crisi… xchè il barile è raschiato.. e loro hanno sempre meno colpi in canna!
    L’uomo, se vuole (ovviamente), ha molti + colpi in canna, anche fino a 50anni… almeno quello 🙂

  7. 27
    unless -

    Io ho i miei sani pregiudizi sulle donne e gli ho sempre avuti, non lo nascondo (e questo è un bene per evitare grosse fregature).

    Io però sono stato amato per davvero, e poi mollato, voi forse no, e non capite che ci sono anche donne che pur non potendo amare per sempre (forse per loro natura) danno comunque molto e non sono tutte delle straviziate.

    Che dopo, quando mollano, si trasformano completamente quello è un altro discorso e lo condivido.

    Dite bene che loro si fanno trasportare dalle emozioni sempre e comunque, non capendo che la vita è fatta poi di quotidinetà e di cali di passione.

    Non ci rendiamo conto comunque, (dato che generalizziamo) di quanti uomini permettano alle donne di comportarsi così.
    Ed è una condizione che è deleteria per tutti.

    Infatti una donna di oggi, se sta con uno che non si fa mettere i piedi in testa, pensa: “perchè devo stare con uno così tirchio e che impone anche le sue volontà quando posso avere uno che mi paga tutti i miei vizietti ed è succube?.
    Subentra una gelosia nei confronti di quelle che possono avere tutte le attenzioni…. (al lavoro questa gelosia è alla base di quasi tutte le discussioni tra donne)

    Al lato pratico funziona così. Sti uomini rovinano tutta la piazza!

    Perchè negli altri paesi le donne volano più basse??. Perchè non c’è tutto sto interesse verso di loro e non sono venerate come la madonna di lourdes. Noi italiani avremo dei testosteroni diversi, non so. Oppure anni di privazioni sessuali per colpa della chiesa hanno inculcato l’adorazione della donna nella nostra cultura.

    Fatto sta che le turiste che vengono in Italia sono sempre sorprese dalla passione e dalle attenzioni degli uomini italiani, ci avete mai fatto caso?

    Le trattiamo da reginette e questo è il risultato. Come dice qualcuno il giusto sta nel mezzo.

    Quindi facciamo bene a criticare ma facciamoci anche un grosso mea culpa!

  8. 28
    Nigel -

    E’ proprio vero: una buona parte degli uomini stanno diventando “servi della gleba”!!. Purtroppo è la vertià; Ne ho piene le tasche di sentire donne dai 38/40 in su che di punto in bianco cambiano, si deprimono e poi ringiovaniscono, che trovano l’amore della propria vita, ecc. ecc. Parlo di donne perchè ho esempi vissuti che purtroppo riguardano solo donne. Ma lo stesso discorso lo si può tranquillamente portare anche ad una piccola parte di uomini.
    Noto che nella società le parole d’ordine sono apparenza, opportunismo, successo. Tutto perfettamente condito da una bombardamento mediatico impressionante, dove viene esaltato (sia per la donna o per l’uomo) chi meglio veste la figura del bello/a impossibile.
    Ed allora avanti con la con il cambiare “giocattolo” appena è possibile.
    Alla base di tutto comunque c’è la perdita completa dei valori e dei ruoli: sono d’accordo sull’emancipazione femminile, ma comunque i ruoli devono essere sempre ben definiti.
    In questo forum troviamo tanti uomini che accettano la separazione quasi sempre addossandosene la colpa anche se palesemente (dai racconti che si leggono) è la donna che decide per tutti e due. Senza essere maschilisti, la società ci sta portando ad essere noi in sesso debole. E’ un dato di fatto.
    Ma non mi meraviglio; ormai andare contro corrente o contro la normale logica del ragionamento, è diventato una moda: la normalità sarà il NON essere normali.
    E poi ci meravigliamo se molte femmine sono isteriche? Posso capire….. il “giocattolo” a lungo andare stanca, e quindi é NORMALE battere i piedi per averne uno nuovo. Sarà normale volere, pretendere a tutti i costi, calpestare i sentimeti…… sarà normale la fine della famiglia….. sarà normale non avere moglie ma solo amanti!!!

  9. 29
    unless -

    Un’altra considerazione da aggiungere alle precedenti.

    L’educazione che ricevono le bambine da un po di tempo a sta parte (dagli anni 80/90) è frutto di una sorta di rivalsa da parte delle donne che, vedendo come sono state trattare le loro madri o subendo loro stesse certi atteggiamenti di uomo padrone, hanno insegnato alle loro figlie di farsi valere a tutti i costi e a rendere subccube l’uomo se vogliono farsi rispettare.

    Ripeto, siamo passati troppo velocemente da una fase di donna succube a donna con diritti che ci fa pagare con gli interessi tutto il passato.

    E mon dobbiamo nascondere che padri/padroni ce n’erano eccome, soprattutto in meridione ( io ho origini sarde quindi posso dirlo)

  10. 30
    larealtàdeifatti -

    io son d’accordo con wild…ottima analisi. una sola cosa non ho capito…voi come credete i risolvere la situazione? obbligando una donna ad essere sottomessa dall’uomo? vietando alla vostra compagna di vedere gente, uscire da sola, telefonare, guidare, etc etc? MA VOI CREDETE CHE QUESTO BASTI PER NON FARVI FAR CORNUTI? persino gli islamici (lo dico per esperienza avendo vissuto un anno negli emirati) son super cornuti AHHAHAHAHAHHAHAHAHHAHAHAHHHA il problema è che dovete smettere di credere nella monogamia…l'”amore” finisce sempre…e la donna..appena il carceriere si volta…le corna gliele pianta ancor di più e con maggior gusto…come è sempre successo! Per di più la donna non ha dentro di se quella sensibilità che appartiene all’uomo…son molto meno sognatrici e più pragmatiche..per una questione prettamente naturale. Per questo spesso ci meravigliamo della loro cattiveria. Ma poi…scusate…avete mai visto una donna eccellere nell’arte? (parlo sempre della maggioranza eh!).
    dovete smetterla di considerare queste creature come affidabili al di fuori del materasso! amate solo voi stessi , gdetevi la libertà e divertitevi. se beccate una che vi piace e corrisponde…beh..vivetevi quell’emozione finchè dura…ma senza far progetti perchè tanto quando scema l’attrazione tutto finisce male! le donne vanno considerate per quel che sono…e per quel che servono! basta idolatrarle, adularle, amarle romanticamente, corteggiarle..tanto quando vi voglion loro tranquilli che ve lo fan capire!

Pagine: 1 2 3 4 5 17

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili