Salta i links e vai al contenuto

Il punto di non ritorno

Buongiorno a tutti, la mia strana situazione comincia mesi fa, nel febbraio 2012.
Mi ero appena lasciata col mio allora fidanzato. Ero in una fase depressiva acuta, distrutta dalla situazione.
Una mattina incontro al bar aziendale un collega e prendiamo un caffè assieme.
Ci conoscevamo già da anni addietro, lui faceva parte del mio gruppo di lavoro , poi a causa di spostamenti interni di settore ci eravamo persi di vista.
Gli mando una mail per ringraziarlo della compagnia, (nella più completa onestà ed innocenza, senza alcun doppio fine, ma realmente intenzionata a ringraziarlo solamente).
Lui mi risponde e mi chiede se ho voglia di tenermi in contatto con lui via chat.
Accetto e da lì iniziamo a chattare, ogni giorno per ore.
Inizialmente parliamo più che altro di gusti musicali, di film, di viaggi, i argomenti generici.
Un discorrere del più e del meno per scambiare idee e parlare dei propri gusti personali.
Piano piano però le conversazioni si fanno più intime, io parlo della mia situazione sentimentale appena conclusa, mi sfogo e ascolto ciò che mi comunica, i suoi punti di vista.. a volte i suoi rimproveri , i suoi consigli.
Và così ogni giorno, i nostri discorsi cominciano ad avere un’intimità che inizialmente non si manifestava, scherziamo, ci scambiamo spesso musica, comincia a farmi complimenti profondi sulla mia persona, apprezzamenti sul mio aspetto così come sul mio modo di essere.
La mia disperazione per l’ex che mi ha tradito comincia ad allontanarsi, ed inizio a provare interesse per quest’uomo che istintivamente sento in parte così vicino ed in parte distante, come opponesse una resistenza forzata quando sente che può essere inopportuno, visto il suo status.

Lui è fidanzato da anni.
Di lei non mi parla mai, dall’inizio.
Un giorno stremata dalla situazione, decido di dichiararmi.
Gli dico che non ce la faccio più a sostenere la situazione, nonostante non ci fosse un contatto fisico con lui, ma solo “epistolare”, il rapporto a me è diventato stretto a tal punto che non posso più farne a meno. Gli dico che mi piace a tal punto che non posso più accontentarmi, che preferisco troncare piuttosto che mandare avanti un qualcosa senza futuro, senza niente. Detto così sembra assolutamente eccessivo e disperato visto dall’esterno, ma in quel momento il mio interesse era tale da lasciar basita pure me. E’ possibile provare una tale attrazione pur non vivendo una persona nel senso stretto, reale ma solo tramite canali alternativi come chat e mail?

Evidentemente si.

Lui non reagisce male, non mi scaccia, non mi dice “Mi dispiace, ma io non provo nulla”, mi dice piuttosto che non vorrebbe perdermi, che anche per lui è difficile rinunciare a me, che sono stupenda, ma che la situazione prevede che lui non si possa “lasciare andare”
Mi sento impotente, è il primo uomo con cui mi sono aperta dopo la chiusura col mio ex, inizialmente spinta dal bisogno di condividere e sfogarmi, poi attratta terribilmente da lui, dalle sue parole e dalla sua protettiva vicinanza, che evocava aspettative che poi avrei visto disattese.
Mi sento “liberata” dal mattone che mi opprime il petto ma allo stesso tempo idiota, ingenua e ridicola per questi sentimenti che evidentemente provo unilateralmente.
Voglio staccare la spina ma lui continua a cercarmi, non prendendo troppo sul serio le mie parole.
Uno dei giorni seguenti alla mia confessione trovo un messaggio con scritto
“Se uno non sta attento nei tuoi occhi ci può cascare dentro” riferito ad un nostro incontro di sfuggita. Apprezzo e detesto queste uscite sue, non capisco se ci goda a sapere che sono coinvolta e voglia stuzzicarmi o se anche lui provi qualcosa che fatichi a nascondere.
Ci sentiamo ancora per qualche tempo, poi io scoppio di nuovo.
Una sera gli dico ancora ciò che penso. Gli dico che non è normale che un uomo impegnato abbia questa intimità con un’altra donna, nè che le dica “ti avrei volentieri invitato a cena se mi fossi trovato in un’altra situazione” o che elargisca complimenti forbiti e che creino speranze e desiderio.
Lui cambia atteggiamento, da comprensivo passa ad aggressivo.
Mi dice che se ha fatto trasparire interesse se ne scusa, che il fatto che mi apprezzi non significa che voglia intraprendere qualcosa con me. Mi dice qualcosa come “ho detto che ti avrei voluta conoscere meglio, non che soffro o non dormo pensando a te”.
Capisco la situazione ma non lui, non è necessario ferirmi anche perché io so già che non ci può essere nulla, anche se credo che lui non sia trasparente né particolarmente onesto. Quella è la nostra ultima discussione, o almeno così credo.

Sparisce dalla mia vita. Non lo sento più….non lo sento più per sei mesi, poi ricompare magicamente con una mail, dove dice che mi ha visto al lavoro e gli sembro triste, mi chiede se va tutto bene e si scusa se può sembrare inopportuno.
Per me era una storia chiusa, ma questa mail mi stranisce. Gli rispondo con cortesia.
Riprende a scrivermi ma stavolta discontinuamente, suggerendomi musica da sentire e ogni tanto facendo capolino con qualche complimento molto poco velato.
Un bel giorno mi dice che si sta per sposare e sparisce per un po’.
Ormai è chiaro che il suo modo di vedere le cose mi è lontano anni luce, che l’’ho idealizzato e che lo sento tanto, tanto subdolo e perverso in fondo.
La situazione attuale? Ho deciso di ignorarlo e ho bloccato i contatti, di recente mi aveva anche aggiunto su Facebook tra l’altro. Ho bloccato la chat e cancellato dal social network. Stufa di lui, del suo modo di fare, lo vedo torbido, non lo comprendo e questo per me è intollerabile.

Scusandomi per il lunghissimo post, spero di non avervi annoiato.
Ogni tanto mi chiedo se per questa persona solo stata solo un divertimento/passatempo..o se qualcosa c’è stato anche dall’altra parte.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

19 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    alexio350 -

    Credo che ci siamo (molti?) uomini che, pur fidanzati, vorrebbero tradire la propria compagna, ma non hanno il coraggio di andare fino in fondo… Quindi si attengono a una via di mezzo e, se mi concedi una metafora, buttano l’amo ma non tirano su il pesce… 🙂 Ti consiglio di metterci una pietra sopra e di concentarti su qualche single come si deve che, son sicuro, con un minimo di impegno, non farai fatica a trovare…

  2. 2
    Cristina -

    Ciao…mi sembra evidente che al ragazzo piacesse solo flirtare con te ..anzi apprezza il fatto che non abbia approffittato della situazione magari poi lasciandoti a breve..e’ stato onesto verso di te e verso la sua fidanzata ..ci sono uomini che per rinvigorire il loro ego o meglio per provare ancora a se stessi che sono in grado di far ancora colpo sulle donne, assumo atteggiamenti tali ..lo fanno anche alcune ragazze quando flirtano ..in questo nn c’è nulla di male.E’ solo che tu ti sei fatta mille illusioni perche’ hai voluto vedere o meglio immaginare cio’ che non c’era..Se avesse veramente voluto te .. Credimi.. Nn avrebbe perso un istante . Spesso le donne si fanno troppi film in testa..buona giornata

  3. 3
    Sole -

    ???
    Che storia strana. Non si capisce nulla. Io non credo che un uomo o una donna stiano a perdere tempo con qualcuno se non spinti da un sentimento sincero. Giocare con i sentimenti non diverte nessuno. Specialmente se si e’ adulti.

  4. 4
    Glittering Gal -

    @Cristina, io tutta questa “onestà” da parte sua non la vedo proprio, non credo nemmeno che la vedrebbe la sua compagna se solo sapesse come lui si è comportato, non credo che direbbe “ho apprezzato molto che non sei andato fino in fondo, ma ci hai però provato”. Almeno, io al posto suo non la prenderei per niente bene. Difatti ho lasciato una persona per molto meno. Non apprezzo quindi nemmeno che non ne abbia approfittato, non la vedo come onestà quella, la chiamerei piuttosto in altro modo. Normale che un uomo impegnato abbia atteggiamenti equivoci con un’altra donna? Io sarò fuori moda, ma per me non è normale, è scorretto esattamente quanto arrivare ad un tradimento completo. Un uomo o una donna innamorati non hanno bisogno di provare proprio nulla a se stessi. Tra l’altro mi ritengo abbastanza realista da capire che non è questione di “farsi film”, ma di essere trasparenti e corretti. Non mi ritengo perciò in colpa per essermi fatta l’idea che mi son poi fatta.

  5. 5
    Glittering Gal -

    @alexio350 Credo anche io che sia come affermi tu, io la pietra ce l’ho messa, in realtà ce l’avevo già messa mesi fa.. Poi è ricomparso. Ora è chiusa definitivamente.

  6. 6
    Andrea -

    Concordo con quanto detto da alexio e cristina.
    Quest’uomo ha voluto assaporare una sorta di flirt virtuale con te, ma ha anche ben saldo cosa è veramente importante per lui, ovvero la propria compagna.
    Posso dirti che essendo donna, forse non sei abituata a tali comportamenti maschili, perchè in effetti sono insoliti, mentre viceversa sono diffusissimi. Molte donne si comportano con gli uomini come quest’uomo si è comportato con te: un giorno sembrano tenerci, il giorno dopo no, un giorno ti dicono qualcosa che sembra importante, il giorno dopo dicono che ti fai i film, in un tira e molla senza fine. Un continuo gioco per tenere agganciato il pesce all’amo.
    Hai fatto bene a troncare, ti avesse voluto davvero l’avresti capito.
    Ti potrà comunque essere utile se incapperai in situazioni analoghe.

  7. 7
    Hurin -

    “Ogni tanto mi chiedo se per questa persona solo stata solo un divertimento/passatempo”

    ecco ti sei risposta da sola!

  8. 8
    Cris -

    @ Glittering Gal

    Hai ragione… comportamento scorretto… chissà cosa voleva ottenere… forse aveva qualche problema di stima… buh!
    Secondo me, una persona quando sta in un rapporto di coppia, nn dovrebbe andare a cercare proprio nessuno! Perchè si sa… l’amicizia tra uomo e donna, c’è solo negli occhi innocenti dei bimbi!

  9. 9
    Glittering Gal -

    @Andrea, sono sicura di aver fatto la scelta giusta. Sperando ovviamente che sia finita del tutto e non gli venga in mente di cercarmi nuovamente.

  10. 10
    issaba -

    Concordo pienamente con Andrea! E’ una pratica diffusissima fra le donne e dalle mie parti coloro che si comportano cosi si chiamano “arrizzacazzi”.
    Ma è strano sentire che un uomo si sia comportato in tal modo (infatti, sempre dalle mie parti, non esiste un termine x definirlo!) E’ solo che spesso e malvolentieri, mi sembra che ci siano molti single con le idee chiare di quello che vogliono e quello no, piuttosto di coppie che non trovano nemmeno punti in comune ma portano avanti situazioni sterili. Sono spesso privi di spina dorsale e si comportano da inetti! Magari se lui avesse solo provato ad osare un passo nei tuoi confronti, avrebbe modificato lo status quo della sua vita! Avrebbe dovuto farsi delle domande e darsi delle risposte e questo, molte volte, comporta avere un pensiero, un anima. Se amasse la donna colla quale si sposa te lo avrebbe anteposto prima di iniziare qualsiasi dialogo con te, ma non l’ha fatto semplicemente perche’ nn sa nemmeno lui cosa prova e non vuole destabilizzare la sua gracile situazione di mezz’uomo! Pensa come deve stare la sua futura moglie e godi del fatto che ti saresti imbarcata in una storia che lui avrebbe tirato avanti x secoli senza scegliere mai fra te e l’altra! Quindi tutta salute in piu per te! Buona vita a te, ed un fanculo agli amorfi come lui!

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili