Salta i links e vai al contenuto

Il pubblico passeggio sembra un cantiere

Lettere scritte dall'autore  Claudia Cassano

Buongiorno,
In questo periodo sul nostro pubblico passeggio, al mattino, assisto a lavori quotidiani di “manutenzione”: vengono tagliati rami, spazzate foglie ecc…
Ci sono vari mezzi che presidiano la zona e operatori al lavoro. Ringrazio quest’ultimi per il servizio che rendono alla città ma mi chiedo ; “non sarebbe appropriato farlo in orari (magari all’alba) in cui le persone (bambini, anziani magari malati con badanti o parenti ecc..) non stanno passeggiando o altro”? Sembra di trovarsi in un cantiere aperto con polvere e ghiaia , rami secchi ecc. Un disagio enorme. Grazie. Buona giornata

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Il pubblico passeggio sembra un cantiere

Lettere correlate a:

Il pubblico passeggio sembra un cantiere

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

2 commenti

  1. 1
    paolinooo -

    Sono d’accordo ma,a chi non piace dormire?

  2. 2
    Vivi -

    Posso capire le sensazioni che causano rumori fastidiosi e atmosfere pesanti di duro lavoro, ma di certo è una situazione comune e normale.
    Dato che i lavoratori si alzano presto e devono sgobbare con poche e piccole pause per ore consecutive, credo che farli lavorare all’alba sia un pochino eccessivo, no? Poi con tutti che dormono disturberebbero e non avrebbero diritti uguali ai nostri parlo dei diritti al riposo.
    Poi è giusto che i bambini vedano che cosa succede nella realtà e che vedano con i propri occhi che cos’è la fatica, e successivamente, i risultati ottenuti ( un nuovo palazzo, una nuova area, una manutenzione innovativa, ecc).

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili