Salta i links e vai al contenuto

Poltronesofà chepocaserietà!!!

60 euro perlavare a secco la fodera di un divano (che a detta della ditta si poteva perfino lavare a mano) e la fodera si è così ristretta che al divano servirebbe una pesante cura dimagrante.
Ho acquistato il divano 2 anni fa e per il lavaggio ho seguito alla lettera i prudenti consigli del rivenditore (che mi ha pure suggerito a quale lavasecco rivolgermi). Risultato: senza nemmeno controllare il capo incriminato (una ditta seria avrebbe verificato le modalità di lavaggio) mi è stato risposto che CERTAMENTE il lavaggio è stato sbagliato, dunque il problema è solo mio.
Chi intende comprare un divano poltronesofà è avvisato!

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

4 commenti

  1. 1
    ANDREA -

    Un mio consiglio non acquistate divani poltronesofa’se avete un problema e avete pienamente ragione vi scaricano con calma e gentilezza ma il problema vi rimane…. ho acquistato un divano che si macchia a vista d’occhio… mi hanno risposto che mi avevano avvisato ma non e’assolutamente vero… non l’avrei mai acquistato,mi hanno proposto di rifoderarlo al modico prezzo di 702 euro esclusi i poggiatesta…. troppo sforzo… preferisco buttarlo che tornare in un loro punto vendita. ciao

  2. 2
    Sofia -

    He signor Andrea mi scusi…che significherebbe che il divano si macchia a vista d’occhio??
    Il divano o lo macchiano i proprietari o che significa?
    Che ha incorporato il vino che esce fuori??

  3. 3
    ANDREA -

    Magari ci fosse il vino… purtroppo non e’un divano miracoloso anzi…. una vera “sola”
    Mi spiego meglio,quando ho acquistato il divano posso garantire che la venditrice non mi ha detto assolutamente che il tessuto non poteva venire a contatto con l’ acqua tanto e’vero che non c e’nessuna targa che lo specifichi come invece c’e’su qualunque capo…
    Lei capisce bene che smontare una struttura del genere per portarla in tintoria non e’uno scherzo, sia per il costo che per la difficolta’di effettuare una simile operazione,ma la cosa piu’ sconvolgente e’stata quando accidentalmente mio figlio ha fatto cadere sul divano una piccola quantita’ di semplicissima acqua e in un batter d ‘occhio dalla seduta e’ partita una macchia orribile di colore rosso vivo ed e’ risalita sulla spalliera,e ancora ,in estate con il caldo se non si ha l’ accortezza di mettere un copridivano ma distendersi a contatto con tale tessuto con il naturale trasudo del corpo ci si alza “tatuati”per farle capire con una battuta… forze il tutto sara’normale ma sinceramente non lo credo,poiche’per quanto si puo’stare attenti
    Un divano che si possa considerare tale e non un (pezzo da museo)non dovrebbe avere tali caratteristiche,infine aggiungo che all acquisto avevo specificato che mi serviva per la cucina quindi mi avrebbero dovuto consigliare qulche altro tessuto stiamo parlando di un divano di oltre quattro metri che mi hanno confezionato su misura,per quanto mi riguarda non c’ e’serieta’e non sono la sola persona che si e’ trovata male…. ho altri due divani e nonostante abbiano quasi venti anni e siano stati lavati decine di volte sono ancora in perfetto stato…. devo forze pensare che a sbagliare siano gli artigiani di questi divani??

  4. 4
    Giulia Cecaro -

    si poltrone e sofa è pessimo, anche io ci sono caduta ma non avevo letto le recensioni, speravo fosse un errore e invece….

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili