Salta i links e vai al contenuto

Pizzata di classe, secondo voi dovrei andarci?

Da metà luglio, su facebook è stata organizzata una pizzata di classe, di quelli che eravamo alle  medie. Inizialmente sarebbe dovuta essere il 30 agosto, poi anticipata al 24 agosto per permettere anche ad altre persone di esserci, visto che il 30 non potevano. Io ho controllato sino all’ultimo luogo e orario, che non sono stati scritti subito, in modo da trovare un posto che fosse bene o male vicino a tutti, addirittura c’era chi si sarebbe fatto un’ora solo di strada per venire. Invece nessuno a scritto niente, ho provato a mandare un sms all’unica amica di cui ho il numero, e questa mi ha risposto che lei non ne sapeva niente, che era nelle marche. Allora io mi sono scusata dicendo che avevo capito male, e che era per il 30 agosto, ma lei di rimando mi ha detto che lei proprio non lo sapeva e che forse il 30 neanche c’era. Ora, io so che mi invitano solo perché eravamo in classe insieme, perché non è che fossimo esattamente amici, inoltre loro continuano a vedersi  e frequentarsi, alcuni anche molto spesso, mentre io vado solo a queste mangiate, quindi per un paio d’ore, puoi metterti la tua migliore maschera e fingere di stare anche in mia compagnia. Ad ogni modo, l’amica a cui ho mandato il messaggio, mi ha mentito, perché andando su facebook, a vedere il nome di chi ha organizzato l’evento, c’è anche il suo. L’altro è della sua amichetta del cuore, che sono sempre insieme. Quindi, anche se questa pizzata l’avesse creata l’amichetta, la mia amica saprebbe di essere una delle organizzatrici, poiché le arriva una notifica, e lei deve accettare di esserlo!! Bugie a parte, ora salta fuori che non si era deciso nulla, il che non è vero, ma mettiamo pure che lo sia, alcuni non ne sapevano nulla avendo disattivato le notifiche, ma dire o avvisare che non se ne sarebbe fatto più nulla, no? Sarebbe stato un gesto di educazione e cortesia. Ad ogni modo ora, hanno scelto di andare a mangiare questa pizza il 31 agosto, perché molti preferiscono il fine settimana, che nel mezzo settimana, alle 21. Manca però il posto, perché per tutti effettivamente è indifferente, ma non avrebbe dovuto pensarci chi l’ha organizzata? A me piacerebbe molto andarci, ma non posso stare ad aspettare sempre che si decidano, magari pure all’ultimo minuto, abbiamo tutti una vita, un lavoro e degli impegni. Trovarsi tutti è 20, lo capisco è impossibile, però neanche così! Ho pensato a questo punto, che se entro le 13 di domani pomeriggio non fanno sapere nulla, io non vado, e mi cancello dal gruppo. Faccio bene? O sono una cretina, nel voler aspettare e vedere? Perché ripeto, tutti abbiamo degli impegni, e proprio per questo, saperlo è il caso. Se non altro per poterci organizzare un po’!  Sbaglio?

L'autore ha scritto 10 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amicizia

9 commenti a

Pizzata di classe, secondo voi dovrei andarci?

  1. 1
    Angwhy -

    Ti dico questo,alla pizzata dell’esame di maturità c’eravamo tutti e ci siamo promessi di continuare a vederci e sentirci.spariti tutti.era il 1986.

  2. 2
    elena93g -

    Ahahah guarda ti dico..tu vedi se decidono…se decidono ci vai, altrimenti non chiedere nemmeno se hanno deciso o meno..tanto dall’evento vedi tu stessa. Ma quanti anni avete? Con queste pizzate si ritorna sempre bambini nell’organizzazione. Ci sono sempre i leader, i so tutto io, chi non si accontenta mai…ahah

  3. 3
    Clara -

    Ciao iosonoio,

    per esperienza personale, l’organizzazione delle pizzate è un macello! Abbiamo organizzato 2 rimpatriate tra compagni e ho dovuto prendere le fila di tutta l’organizzazione… Cmq, se tu ci tieni, puoi scrivere sull’evento se hanno deciso qualcosa (dai anche un occhio all’ultimo post scritto) e poi vedere cosa ti rispondono. In alternativa puoi rivolgerti (sempre all’interno dell’evento) a quelli che hanno risposto che erano d’accordo dicendo “Per X, Y, Z: allora ci vediamo il 31 agosto alle ore XX alla pizzeria XXX?” e vedi se rispondono…

    Per la cronaca: il 30 agosto è sabato, il 31 è domenica… perché hanno detto che era in mezzo alla settimana???

    Ciao!

    Clara

  4. 4
    Pseudoveritas -

    È proprio vero i problemi sono soggettivi e relativi alla situazione.

    Mah…

  5. 5
    sara -

    @clara n.3: perché erano indecisi se farla a metà settimana o fine settimana, poi, molti hanno optato per il fine settimana.

    Il bello che non è nemmeno la prima volta, e l’altra volta, sapevamo tutto subito.

  6. 6
    Lara87 -

    Mah..secondo me se alcune addirittura t hanno raccontato bugie su quando e come s organizzavano…io non c andrei. Se bisogna sgomitare e faticare x una pizzata allora lascia perdere. Pensa alla tua vita presente e ai tuoi amici di adesso. Che tanto queste rimpatriate sono solo delle cose false messe in piedi x fare a gara a chi si è realizzato di più e sminuire chi invece non ci é riuscito.

  7. 7
    E allora -

    Scusa ma perché ci devi andare per forza……..? Se è vero che ti vogliono escludere che ci vai a fare se invece sono proprio impediti ad organizzare ..la prox volta mettiti d’accordo con due o tre che frequenti ancora è decidete voi luogo e data.. Via ..non mi sembra che vi voglia molto … Ad organizzare una pizza in 20″”””

  8. 8
    Gaudente -

    no

  9. 9
    sara -

    Volevo solo informarvi che alla fine, ho deciso di non andare. Si sarebbe dovuta tenere stasera, ma fino a stamattina non è stato fatto sapere nulla, quindi stop!!

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili