Salta i links e vai al contenuto

Perché un amore finisce così?

Ciao a tutti.

Premesso che è l’argomento più discusso del mondo, e purtroppo l’amore non segue logiche o regole ferree.. mi ritrovo come tanti a scrivere i miei pensieri, sperando in qualcuno con cui condividere la mia esperienza, la mia speranza o forse solo la mia malinconia.

La storia sarà comune a tantissime persone.
La mia ragazza mi ha lasciato. Dopo 3 anni.
Mi ha sempre desiderato tantissimo.
Mi ha sempre voluto come fossi l’unico suo motivo di vita.
È stato sempre tutto magnifico, bellissimo, meraviglioso, dolce.
Non c’è stato un vero e preciso motivo per cui la storia si sia conclusa.
Non posso dire che non si andava d’accordo.
Non posso dire che non ci si trovasse.
Non posso dire che si litigava, non ci si capiva ecc.. niente di tutto ciò.
Era tutto davvero ottimo.
Certo come ogni storia dopo 3 anni, o almeno come tante, non ti ritrovi a camminare leggero con le farfalle nello stomaco.
Ovvio che tutto quello che fai e vivi non è più una novità, e l’amore non è più un qualcosa di pancia ma un qualcosa di testa, anche di resistenza penso..
E questo feeling tra noi c’era.
Si pensava ad un futuro insieme, a una vita da condividere.
E poi sul più bello nel giro di un mese tutto è decaduto.
Il suo dubbio “non so se sia affetto o se sia amore”.
Una frase che ti uccide.
Ho portato rispetto alla sua decisione e ci siamo lasciati.. piangendo, abbracciandoci, malinconici e addolorati.. lei quanto me.. ma nella mia testa frulla ancora di sapere il perché.
È sempre stata una persona molte debole, molto lunatica, di facili cambiamenti di umore, e a detta sua si è ritrovata intrappolata in tanti giri di pensieri e dubbi dai quali ha detto di non riuscire più ad uscire.
Pensieri che non le facevamo vivere l’amore come avrebbe voluto.

Molti diranno che se non si passa una fase così allora non è amore.
Io non credo sia così. Penso che l’amore ci sia nonostante la voglia o meno di oltrepassare una fase di monotonia come succede spesso.
Però ora è tutto finito.

Ma non capisco.. ci sentiamo ancora.
Io la sento perché ovviamente la amo ancora. E ci si tratta da persone che ci si vuole un mondo infinito di bene. E sicuramente lei me ne vuole tantissimo.
E penso.. ” lei sa benissimo che se la sento è perché la amo ancora tantissimo”.. ma allora… mi sale un dubbio..
Può una donna che ti ha lasciato riuscire a sentire e vedere ogni tanto il suo ex come nulla fosse? Sapendo che lui è innamorato perso?
Perché dovrebbe farlo?
Ecco è questa la domanda per cui scrivo.. perché?
In cuor mio penso che se lo fa è perché mi avverte ancora da qualche parte,
Altrimenti perché dovrebbe?? A che pro?
Io ho il mio motivo! La amo.
Ma lei? Quale è il suo motivo?!
Così tanto per far cosa?..

In amore non ci sono logiche razionali, però non al 100%. In qualche modo anche il cuore deve avere una logica.
E vorrei capire quale è la sua.
Quale donna che non ama più il suo uomo, perché in teoria dovrebbe non interessarle più.. ha motivo di sentirlo ogni tanto ecc ecc.. ?
Perché?
Qualcuna di voi si è comportata così?
È forse perché un po’ mi pensa ancora ma per orgoglio non vorrebbe mai tornare indietro?
O semplicemente non sa che vuole dalla vita e ha buttato tutto all’aria?

Illuminatemi nonostante i pochi dettagli che vi ho fornito!
Sono disperato.
Vi ringrazio.
Ciao a tutti.

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

87 commenti

Pagine: 1 2 3 9

  1. 1
    Fabrizio -

    Ciao Intrappolato
    Ti capisco e molto, sapessi quanto ti capisco. In due parole posso solo dirti che quello che prova la tua (ex) ragazza per te non è amore. E scusa se te lo dico ma non lo è mai stato. L’amore, quello vero, non finisce. E non finisce soprattutto nei casi in cui non ci sia nulla di così grave da far si che non si possa più stare insieme.
    Le farfalle nello stomaco ? Quelle durano 6 mesi. Poi se ci si ama davvero è tutta un’altra cosa. Tutti questi dubbi li ha adesso ? E prima ^ Non li aveva ? Come mai ?
    Perchè non si poneva problemi. Viveva la storia così come la vivono tante: oggi ci sono domani non si sa. Ma questo non è amore.
    Dice di volerti bene ? Ma l’amore E’ volersi bene ! E’ condividere le cose insieme è vivere la quotidianità, è affrontare i problemi, è essere nervosi, essere tristi, litigare e fare pace, è “sentire” l’altro/a. Qui non c’è nulla di tutto questo. Mi sembra solo un’infatuazione.
    E ti scrive un uomo che è stato lasciato dopo venti anni di vita insieme. Quale presa in giro più grande di questa !
    Ti capisco e spero che la tua (ex) ragazza si ravveda. Ma come per ogni donna…la vedo dura.
    Al giorno d’oggi tanta gente non sa cosa vuole. Tanto meno le donne in una relazione. In questo caso metto scusante quella che immagino sia un’età giovanissima (intorno ai 20 ?).
    Una volta a questa età si era uomini e donne. Oggi si è bambini

  2. 2
    secco -

    “Può una donna che ti ha lasciato riuscire a sentire e vedere ogni tanto il suo ex come nulla fosse? Sapendo che lui è innamorato perso?
    Perché dovrebbe farlo?”
    Si. Perchè non è innamorata. Purtroppo a te può sembrare impossibile, ma è la dura realta.

  3. 3
    Never -

    Ciao caro. La tua storia è identica alla mia e a quella di tanti altri, alla mia particolarmente per tempi e modi. Che dire…dicono che l’amore possa finire. Io non ho mai lasciato nessuno, nemmeno un “ciao” non risposto all’ultimo dei miei nemici se ne avessi, quindi non so proprio dirti cosa possa scattare in chi lascia. Subentrano magari dubbi ed insicurezze, o magari non sentono più quella spinta emozionale di un tempo. Ovviamente escludendo che ci sia un’altra persona altrimenti è tutto di facile spiegazione. Purtroppo di questi tempi si cerca sempre di superare il limite, di provare tutto, non basta mai quello che si ha. Lei ti scrive perchè probabilmente ti vuole ancora bene…purtroppo in molti casi è più un bene di compassione e pena, cosa che non ti servirà a molto, anzi potrebbe essere deleteria. Ovviamente mi auguro che non sia questo il caso e che abbiate magari margini per chiarirvi e ricominciare…ma se uno dei due lascia è dura. Vuol dire che ha maturato la decisione da tempo e l’ha ponderata bene. Poi fa esplodere la cosa, si rimane in contatto anche per alleggerire un po’ la pillola e poi tanti saluti. Quello che devi capire è proprio se ti cerca per amore\dubbio di aver fatto la scelta sbagliata lasciandoti o solo per compassione. Lo capirai presto e se è la seconda che ho detto, cerca di non farti più sentire. E’ l’unica cosa per calmarsi e chiarirsi un po’ … Ti linko la mia lettera che se avrai voglia di leggere, troverai utile perchè molto simile alla tua e con vari consigli che mi sono serviti, anche se sono lontano dall’aver superato la cosa.

    http://www.letterealdirettore.it/amore-finito-come-tanti/

  4. 4
    intrappolato -

    >>per fabrizio: no l’età non è 20 anni..un po’ di più.. io 27 lei 24.. giovani cmq è vero..non mi trovo molto d’accordo sul fatto che non sia mai stato amore..su quello non ci piove.. potrebbe valere il tuo discorso se ci si è lasciati dopo poco..ma 3 anni ti permettono di capire ed essere sicuro che ciò che è stato è amore..e non sentimenti a caso..però certo..ora cmq non è più così..

    >> per gli altri: in molti mi hanno detto che potrebbe fare così e sentirmi per “compassione/pena”..però c...o..vorrei il parere di una donna..non riesco a trovarci il senso.. se di me non te ne frega nulla..allora perchè dovrei farti pena e dovresti sentirmi/uscire per compassione???!? ma cioè..è una cosa assurda!!!!
    da un lato posso credere sia così.
    dall’altro mi viene difficile capacitarmene!

    grazie a tutti intanto

  5. 5
    francine -

    Ciao,non pensi che probabilmente è perchè ti vuo bene,che sta ancora in contatto con tè?forse senza farfalle ,forse le sta sentendo per un altra persona,ma percorrere insieme 3 anni,caspita ti affezioni,condividi di tutto,non è che chi lascia sta da Dio subito dopo,cavolo stai male,io ho lasciato il mio uomo dopo dodici anni,perchè gli volevo bene,lui anche,ma ogni giorno per questioni caratteriali era un inferno,l’ho lasciato dopo tante riflessioni e tranquillanti,ho pianto mesi,pensando che avevo lasciato non solo il mio uomo,ma un compagno di viaggio,un pezzo della mia vita passata con lui,che oramai si comportava da fratello,ed io anche,da parenti,non provavamo piu attrazione,ma il bene si,ma non bastava…quello che vorrei spiegarti è che a parer mio è il bene ,l’affetto per tè,i ricordi,che la tiene legata a tè,son passati 5 anni da quando ho lasciato il mio ex storico,eppure io gli voglio ancora bene e lui anche,nonostante ognuno abbia nuovi amori,poi per carità ti auguro che rinsavisca o cambi idea,ma comunque vada,non tutti quelli che non “amano”piu si dimenticano all’improvviso e diventano dei cyborg.Auguri

  6. 6
    altalena80 -

    Purtroppo certe persone sono molto egoiste, e finchè non si risistemano (e anche dopo) ogni tanto devono avere la certezza di averti li disponibile. Lo so che è dura, ma evita qualunque comunicazione.

  7. 7
    Giorgia -

    Ciao,
    ti capisco. Ancora peggio dell’abbandono è il dubbio. Credo che la tua ragazza non sappia bene cosa vuole e che forse anche inn buona fede ti tenga così, tanto per avere la certezza che comunque tu per lei ci sei sempre se un giorno cambiasse idea. Non si rende conto che così ti sta facendo soffrire. Se continui ad assecondarla rispondendo o peggio chiamandola, secondo me non tornerà presto con te. Se vuoi che torni, comincia ad essere sfuggente. So che costa, ma noi siamo qui per aiutarti. Per farti sfogare ogni volta che ne avrai bisogno. Sii sfuggente. Fai finta che ti stai distaccando da lei. Faglielo credere. Fagli vedere non che stai soffrendo ma come se stessi distaccandoti da lei perchè ti ha deluso. Falle credere che può perderti e che un giorno potresti anche cominciare a guardarti intorno. E’ l’unico modo credimi per farle guardare la realtà con lucidità, facendole mettere da parte dubbi e insicurezze. Se fai così ti desidererà, se no sarai ancora per molto il suo giocattolino continuando comunque sempre a soffrire.

  8. 8
    Fabrizio -

    Ciao intrappolato
    24 anni meno 3 fa 21. Una donna oggi è una bimba a quell’età. Con le dovute eccezioni ovvio. L’unica scusante che posso dare alla tua ragazza. C’è gente che non sa cosa vuole a 40 anni, figuriamoci a 20.
    Tre anni, credimi, non sono molti, soprattutto se non hai convissuto. La convivenza cambia la storia, perchè vivi la quotidianità e il tuo compagno/a per quello che è realmente.
    Nella tua lettera iniziale hai descritto in una specie di decalogo il modo in cui vi comportavate e vi desideravate. Pur ammettendo che non c’erano più le tanto famigerate “farfalle nello stomaco”. Ma quelle ripeto, durano 6 mesi. E chi cerca le farfalle nello stomaco non ama realmente. Perchè le farfalle nello stomaco sono sinonimo di passione. E la passione non dura nel tempo. I comportamenti che hai descritto da parte della tua ragazza nei vostri 3 anni insieme non sono garanzia di amore. Molte donne si comportano in quel modo. Tu sei l’unico motivo della loro vita fino a che a loro sta bene.
    Avevi chiesto il parere delle donne. Sei stato accontentato. Cosa ti hanno risposto ? Giorgia ti ha detto che la tua ragazza non sa quello che vuole, altalena (non sono certo che sia donna) ti ha scritto che è un’egoista e francine, che ti ha portato ad esempio la sua storia, ti ha prospettato pure la possibilità dell’esistenza di un’altra persona.
    Ecco, prendi ad esempio Francine: dodici anni con il suo compagno. Poi per una serie di questioni si lasciano: questioni caratteriali, mancanza di attrazione e comportamenti da fratello. Or bene io non conosco ne Francine nè il suo compagno e lungi da me permettermi di giudicare. Ma due persone che stanno insieme hanno bisogno di dodici anni per capire che non sono compatibili caratterialmente e che non si piacciono ? Ragazzi, ragazze, cerchiamo di capirci una buona volta: il carattere ce lo portiamo dalla nascita e si cementa con il crescere. Il carattere non si cambia, casomai si acquista o meno la sicurezza. E l’attrazione: o c’è o non c’è. Una persona, una cosa o piace o non piace. Certo è che se si sta insieme già in partenza con mille dubbi è facile che prima o poi si scoppi. Ma due persone che si amano si accettano per quelle che sono, con i loro pregi e i loro difetti. Poi le farfalle volano via con il tempo e l’attrazione non vive di quella passione iniziale. Subentra l’amore (se esiste). Altrimenti vuol dire che non c’è mai stato. E quello che sembrava amore in realtà…era solo un “calesse”.
    Francine ha portato il suo esempio. Io porto il mio. Venti anni con una persona. farfalle nello stomaco anche per me e forte attrazione. Ma con il tempo, mentre le farfalle volavano via e la passione non era più come i primi mesi, cresceva il sentimento, l’amore. Tanto che dopo anni di fidanzamento abbiamo deciso di fare il gran passo del matrimonio. Cinque anni fa mia moglie si è comportata come la tua ragazza. Così di punto in bianco, senza preavvisi. Puoi immaginare il mio trauma. Per me che provavo amore

  9. 9
    Fabrizio -

    vero. E guarda caso, questo amore lo provo ancora adesso. Dopo cinque anni che lei mi ha lasciato. Eppure sai, durante il mio matrimonio, avbrò visto altre donne, avrò perso un po’ di passione. Ma mia moglie mi piaceva. Anche se fosse ingrassata di quaranta kg. Io l’amavo caro intrappolato. E se ami una persona a lasciarla non ci pensi proprio. Non esiste il discorso di fratello e sorella. Che discorso è ? Molti fanno questo tipo di paragone ma che significa ? La differenza tra il bene tra un fratello e una sorella e il bene tra un uomo e una donna è che con tua sorella o con tuo fratello non ci vai a letto.
    In questi anni mi è capitato di frequentare altre donne ma te ne accorgi se le ami oppure no. Io non potevo amarle perchè amo un’altra persona. E altro che l’inferno di cui parla Francine. Per quello che mi ha fatto la mia ex moglie avrei dovuto dimenticarla già da un pezzo.
    Ma l’amore è amore caro intrappolato e continuo a pensare che quello della tua ragazza non fosse vero amore nei tuoi confronti. Forse il tuo potrebbe essere considerato tale. Ma guardati dentro e pensaci. Non è difficile capirlo credimi.

  10. 10
    intrappolato -

    fabrizio rispetto ciò che scrivi.
    per quanto ora non si tratti di amore, per quanto posso non avere esperienza come un uomo e donna che hanno vissuto molto più di me, sono abbastanza sensibile e conosco abbastanza bene la persona che mi è stata accanto da poter dire che era amore.
    che poi tutto possa decadere e non essere più amore ..ahimè..questo non lo nego e mi trovo d’accordo con le tue riflessioni.
    ma quello che tu dici non può essere esteso ad una storia sempre e comunque.
    .pochi anni o tanti che siano.
    e non penso che tua moglie non ti abbia amato.
    è troppo facile secondo me dire.. che siccome non si sono superati certi momenti..o è finita in un certo modo..allora è perchè non è mai stato amore.
    o se invece si sta assieme per sempre allora è amore vero.
    sai quante persone credo stiano insieme e si amano o si sono amate meno di persone che sono lasciate? tantissime credo!
    non penso che sia andare a letto con una persona che rende la cosa amore.
    penso ci sono “fratelli e sorelle” che si amano molto più di grandi coppie.
    ma vabbè..poi il discorso sconfina in altro..lasciamo stare..

    certe cose vanno a finire bene.
    altre male.
    ma ahimè non tutto è solo o bianco o nero..ci sono anche tante sfumature in mezzo..e penso che l’amore le copra tutte.
    io sto cercando di capire in quale rientro.
    o almeno..in quale rientra la mia ex-Lei.
    ma probabilmente come hanno scritto altri.. è per egoismo..credo che lei mi pensi ancora, ma abbia l’istinto di tenermi un po’ per lei solo per quello che è stato, solo per sicurezza, solo fino a che non avrà un’altra meravigliosa storia.

    è brutto da dire ma in fondo credo sia così.
    anche se ingenuamente si pensa che ci sia sempre un po’ di amore in mezzo a quell’egoismo.

Pagine: 1 2 3 9

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili