Salta i links e vai al contenuto

Pausa di riflessione…

Salve a tutti, è la prima volta che decido di chiedere consiglio online per un mio problema, ma alla fine ho deciso di provarci…spero di non annoiarvi a morte…parto dall’inizio.
Sono stata assieme ad un ragazzo, M., per quasi 6 mesi. So che è pochissimo tempo, ma il tempo trascorso assieme è stato davvero intenso, indimenticabile…ci trovavamo su tutto, la nostra era davvero quasi telepatia, amavo il suo carattere, il suo modo di fare, e ovviamente c’era anche attrazione fisica…non ho mai covato nulla di negativo dentro di me, ho sempre vissuto la nostra storia con intensità e con trasporto, non ho mai finto nulla, non ho mai nascosto nulla. Domenica sera ci siamo visti per stare da soli in auto (chi vuole capire capisca XD), lo abbiamo fatto per due volte, la terza volta lui non ci è riuscito. Al momento questo mi ha irritata un po’, e ne abbiamo parlato, mi ha detto che era solo per stanchezza, e io non ho avuto dubbi perchè so che era sincero…appena tornata a casa però, ecco l’incubo: attacchi di panico, ansia, il tutto perchè all’improvviso mi sono chiesta: lo amo davvero? Non sapevo dove sbattere la testa, sono stata malissimo per due giorni, in cui ho parlato con un’amica e in cui l’ho rivisto (e credevo mi fosse passato tutto)…oggi però stavo di nuovo malissimo, stessa ansia, ho deciso di parlargli di nuovo. L’ho invitato a pranzo (poi non abbiamo mangiato più, ma vabbè…) e gli ho parlato di questi miei dubbi, di queste mie paure…io non ho mai avuto motivo di dubitare di lui, di lasciarlo, gli ho detto di capire che non è colpa sua, ma solo mia, mi sento un mostro…sto male al pensiero che lui soffra, mi sento come se mi fosse capitata tra le mani una cosa bellissima, e la stessi buttando via senza ritegno, senza un perchè…gli ho detto che al momento non sono sicura di amarlo, vorrei esserne certa, di sentirmi come una bilancia sui cui opposti si trovano, allo stesso livello, amore e non amore…io non so più che fare…vorrei stare con lui, non voglio nessun altro ragazzo, ma vorrei stare con lui per vero amore, non per senso di colpa o compassione…è questo che devo cercare di capire, ed è per questo che gli ho chiesto una pausa di riflessione…la cosa scatenante è stato il fatto di non esserci riusciti, ma è successo altre volte e non ho mai avuto dubbi sul nostro rapporto…è come una maledizione, sembra assurdo, ma mi sento proprio così…all’improvviso non sono più sicura dei miei sentimenti…spero davvero, con tutto il cuore, di tornare assieme a lui, e di superare questi miei timori, dubbi, quello che sono…a voi è mai capitata una cosa del genere? Mi sento di impazzire…

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

9 commenti

  1. 1
    IO -

    ma come stai?!?!
    ci provo ma proprio non ci riesco a capire il nesso tra
    lo abbiamo fatto due volte, la terza non c’è riuscito e quindi io entro in crisi e non so se lo amo..
    spero di aver capito male altrimenti hai dei seri problemi.
    “la cosa scatenante è stato il fatto di non esserci riusciti, ma è successo altre volte e non ho mai avuto dubbi sul nostro rapporto”
    forse la mamma non ti ha spiegato che gli uomini non hanno un bottone nel sedere che quando lo schiacciano il loro “amichetto” si alza in automatico, forse dovresti farti spiegare che per un uomo è impossibile fare sesso sempre e comunque, che dopo che è venuto ci vuole tempo e questo tempo aumenta anche con l’avanzare dell’età…
    povero mondo

  2. 2
    Lara -

    Ciao scusa se te lo chiedo magari non c entra nulla ma hai mai sofferto di diSturbo ossessivo compulsivo? Perché i sentimenti non cambiano da un minuto all altro per un motivo così poi. Questo disturbo in genere ti mette in testa delle domande e dubbi senza senso a cui un secondo prima non avresti nemmeno pensato e che ti sarebbero sembrate assurdo, studio psicologia e questo episodio sembra rispecchiare questo tipo di diSturbo. Se lo ami e se finora le cose tra voi andavano bene allora i tuoi sentimenti ci sono ancora solo che forse sono offuscati da paure inconsce. Non vorrei averti messo davanti altri problemi vorrei semplicemente aiutarti,ciao

  3. 3
    Reptilia -

    Lo so, hai perfettamente ragione, e l’ho capito anche da sola. Non mi sono fatta capire bene…l’avvenimento che ha fatto scattare tutti questi dubbi è stato questo, ma non ne è il motivo profondo…è come se dopo questa cosa, anche se ho capito e mi rendo conto che si trattava solo di stanchezza, fosse scattato in me chissà che meccanismo…e da lì i dubbi…non è quello il motivo per cui sto così…ma è il motivo per cui sono partiti altri pensieri che non credevo nemmeno di avere…e non so cosa fare…vorrei stare con lui…serenamente…spero di essere stata più chiara…

  4. 4
    intrappolato -

    allora.
    sono da non moltissimo tempo stato lasciato da una ragazza che non mi ha dato una motivazione precisa.. ha cominciato ad avere dubbi “non so se ti amo..forse è affetto..forse bla bla bla..”
    ora che leggo questo tuo racconto rimango basito..
    cioè una persona..anche se le donne sono più particolari di un uomo..più sensibili..più incasinate ecc ecc… ma accidenti!!! non puoi farti mangiare da ansie e paure e mandare a quel paese la tua storia!!!
    io passo le giornate a cercare un motivo sensato al perchè la mia ex ad un certo punto ha cominciato a non amarmi…perchè per me un motivo sensato DEVE esistere!!
    ma leggendo il tuo racconto mi viene il dubbio che per alcune donne forse davvero non esiste!!!!e questo mi fa paura!!!!!!!

    ma stiamo scherzando?!?!?
    a parte che spero che queste tue paure non ti vengano per la questione del fare l’amore (3 volte e non 2)…se una persona la ami potresti stare anche sempre, per assurdo, senza farlo…ma se ami… il rapporto non è dipende dal rapporto fisico!!
    questo è basilare!
    se davvero hai solo ansie e paure che nemmeno tu sai il perché…ed è davvero davvero così..senza un perchè preciso…allora ti dico..come ho detto alla mia ex!!..FATTI FORZA..porta pazienza…amare una persona è anche pazienza.. è passare momenti in cui non sei certo..devi lottare..fare fatica… non si ottiene mai niente senza passare da momenti difficili e dubbiosi!!
    CI SARANNO SEMPRE!! ricordatelo!!
    altrimenti ogni volta che si presentano mandarai a quel paese la tua storia..fino a che ti convincerai (sbagliando) che non era per te!!
    ma così non ti durerà mai nessuna storia allora….se ad ogni momento di dubbio ti abbatti…allora evita di costruire storie e innamorarti!!
    quindi rimboccati le maniche e sopporta!
    se devi sopportare te stessa..impara a farlo!!!sopportati!!
    e vedrai che la tua storia…DOPO..MA SOLO DOPO..ti tornerà a ricompensare..
    altrimenti chiudi tutto e ne comincerai prima o poi un’altra.
    ma gli stessi dubbi ti torneranno prima o poi.
    li rivivrai ricordatelo.
    le donne dovrebbero un po’ più spesso imparare a sopportare le loro ansie e i loro timori!! dovrebbero vincere un po’ se stesse a volte…
    non lo dico da maschilista.
    ma da persona che ama davvero tanto le ragazze..ma spesso le vede buttarsi giù per niente.
    forza e coraggio!!!!

  5. 5
    grandepuffo -

    ninfomane sfigata …

  6. 6
    Hurin -

    ahhahahahahah

    Maddai è un trolllllissimoooo!!!!

  7. 7
    kiky9326 -

    ciao, potrebbe essere che il fatto che lui non sia riuscito a farlo la terza volta tu lo abbia concepito come un “forse non gli piaccio”? Guarda io ho sofferto molto di crisi come queste, per altri motivi e i fattori scatenanti erano altri. Li ho passati aspettando che quelle stupide paranoie passassero e piano piano ho capito quando erano paranoie e quando erano paure vere. Se vuoi un consiglio non ti preoccupare, vedrai che tra pochi giorni spariranno tutti questi dubbi e non vedrai l’ora di dirgli quanto lo ami.

  8. 8
    Pupa -

    Credo che tu debba fare un percorso diverso da quello che credi, cercare la causa in te e magari farti aiutare da uno psicologo, attacchi di panico e ansie per una cosa del genere sono fuori luogo, non credi?
    La causa per come affronti le relazioni, se c’è stata qualche cosa scatenante nel tuo passato che ti ha portato ad avere queste reazioni così forti, e incomprensibili.
    Fatti forza e affronta le tue paure, ne uscirai migliore.
    Intrappolato: bravo, per quello che hai scritto. Nei modi, nei contenuti, spero che trovi una persona che ti apprezzi e ti ami nel modo giusto, sicuramente la tua ex non era quella giusta!

  9. 9
    Fabrizio -

    Ciao Reptilia
    A prescindere dal fatto che é assurdo pensare che le motivazioni possano essere quelle che hai scritto.
    Il problema é invece che sempre più spesso si sentono storie di donne che non sono più sicure dei loro sentimenti.
    Comunque alla fine meglio non essere sicure dei propri sentimenti dopo 6 mesi che dopo 6 anni. Cosa che accade sempre più di frequente. Ed é grave.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili