Salta i links e vai al contenuto

Paura di sbagliare

Salve a tutti, e’ la prima volta che scrivo qui, spero tanto di ricevere dei consigli, perche’ a volte tener tutto dentro fa male …vorrei chiedere dei consigli a voi tutti circa la situazione che sto vivendo ..
Circa 1 mese fa ho iniziato un corso per l’universita’ qui ho incontrato un ragazzo , fa l’insegnante di questo corso.
Fino a qualche giorno fa tutto procedeva bene, a me lui piaceva ma non ho voluto farmi avanti perche’ non sapevo cosa pensasse lui, visto che al corso si comportava con tutte allo stesso modo, educato , gentile, disponibile…

La settimana scorso abbiamo scambiato gli indirizzi mail per degli allegati, alche’ noi abbiam iniziato a parlare….abbiamo intrapreso e affrontato diversi discorsi, rimanendo addirittura fino a notte tarda per parlare di noi…delle nostre vite…
Lui si e’ aperto con me sin dal primo momento, mi ha raccontato cose sue private, mi ha parlato della sua vita, dei suoi problemi…di come sta, di come vive , da queste conversazioni e’ emerso che lui sta ancora soffrendo per la sua ex storia, e’ da piu’ di 8 mesi che si e’ lasciato…
Nonostante questo dice che io gli piaccio, che e’ strano dopo tanto tempo ha provato nuove sensazioni per me, ma ha paura di soffrire e di farmi soffrire quindi a priori “ha messo le mani avanti”….

Ieri siamo usciti, abbiamo affrontato il discorso di persona…lui mi ha detto che con lei molto probabilmente non tornerà più ma lo stesso non sa dirmi se riuscirà a costruire un rapporto con me perche’ tutti i pensieri negativi che ha lo portano solo a non voler investire per paura di soffrire….ma allo stesso modo adesso che son entrata nella sua vita dice che e’ felice e l’unica cosa che non vuole e’ farmi male…
Dopo aver parlato tanto e per diverse ore, abbiam fatto l’amore, e’ stato bello , per entrambi , e’ stato dolcissimo, sembrava ci conoscessimo gia’ da una vita…
La sera abbiam parlato della giornata passata insieme, lui dolce, affettuso , voleva sapere i miei pensieri, come stavo…si preoccupava di me…Ovviamente io ho detto la verita’, ma un po’ mascherata dal fatto che non voglio stargli addosso, non voglio che si sente assillato..

Oggi ci siamo sentiti un po’ , lui stava male, (purtroppo ha dei grossi problemi di salute), avrei voluto essere li da lui, stargli vicino senza chieder nulla, senza inventare chissa’ cosa, pensavo me lo chiedeva ,ma non l’ha fatto..
Nella conversazione era un po’ freddo , distaccato ,ma stava tanto male quindi l’ho giustificato in questo..

Ora mi ritrovo a non sapere come comportarmi, non so se stargli vicino, o allontanarmi….capire e stare in silenzio assecondandolo…oppure capire e stare in silenzio e fuggire il prima possibile…
Non voglio che questa situazione si trasformi semplicemente in quelle storie di sesso e basta…
Abbiam tutti i presupposti giusti per vivere una storia normale, poi se non va ok ci abbiam provato, ma farla diventare solo quello no…
Infondo le cose possono cambiare, ma se questa operazione di convincimento non parte da lui, io non voglio diventare la ruota di scorta, quella che lo consola solo quando sta male….
Adesso e’ troppo presto per fargli un discorso simile, infondo e’ stato chiaro e io ho voluto rischiare e non mi pento di nulla, anzi lo rifarei ancora…

Cosa pensate voi….io ho paura di sbagliare…tanta paura di ritrovarmi innamorata e poi sentirmi dire “io non ti ho promesso nulla”o peggio ancora “te l’avevo detto”….allo stesso tempo se sparisco, non avro’ modo di fargli capire che mi interessa….
che confusione…!!!!

Al momento stavo pensando di farmi vedere solo al corso, di non cercarlo ne per messaggi ne per mail….
ma e’ una cosa giusta questa….?
si dice che a volte piu’ scappi piu’ ti rincorron dietro, piu’ importanza dai piu’ li allontani….

grazie gia’ in anticipo.

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

22 commenti a

Paura di sbagliare

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Koala -

    Ciao, se mi posso permettere di darti un consiglio, di tutto quello che hai dentro, anche se sta male, avrà piacere a vederti e a sentirti. Come hai scritto, quando una persona sta male, specialmente di salute, non è se stessa, a causa del dolore. Non soffocare quello che hai dentro, perché poi te ne pentiresti amaramente. Tutti quelli che dicono che bisogna difendersi, non lasciarsi subito andare, sono solo dei paurosi, che hanno il terrore di una risposta. Fallo, poi sia quel che sia, ma almeno con il tempo sarai più serena, ti sarai tolta da dentro un gran peso. Imbocca al Lupo! per tutto, mi auguro che questa persona stia meglio

  2. 2
    anonima -

    io credo che all’universita si vada anche per studiare e nn per intrattenersi con cose diverse o storie particolarmente colplicate come questa, sa di ramanzina ma nn lo è, e nemmeno sono uan che giudica a priori, io dico che è meglio che sia lui a cercarti, il fatto che sei dubbiosa sul vostro rapporto significa che è fresco e poco valutabile dal punto di vista affettivo, tu sai poco di questo professore, stai bene attenta, per alcuni prof è facile portarsi a letto la studentessa, potrebbe essere soltanto un furbo, un consiglio, conoscilo meglio, potrebbe acnhe avere moglie e figli tu che ne sai. Salut

  3. 3
    okkiopinokkio -

    Ho paura che ti sei già sbagliata.
    Spero di no.

  4. 4
    lauretta -

    x koala
    credo tu abbia capito perfettamente cio’ che sento ….
    la paura di sbagliare a volte ci fa fuggire prima di iniziare..Io nn ho paura di intraprendere un percorso con lui, assolutamente sento di volergli star vicino, piano piano, conoscerlo…fargli sentire la mia presenza…

    Ieri sera stava un po’ meglio,mi ha cercata lui stesso, abbiam parlato tanto, lui voleva sapere cio’ che io pensavo, vuole che gli parlo delle mie sensazioni, di cio’ che sento….infatti l’ho fatto ho cercato senza essere invadente di fargli capire che ho interesse x lui e quando gli ho detto “nn farmi parlare di cio’ che tu mi trasmetti xche’ nn sono brava ad esprimerti cio’ che provo” lui mi ha risposto lo sei molto piu’ di quanto pensi e mi piace tanto ascoltarti…”
    E’stato molto dolce..ma ovvio sto coi piedi x terra xche’ e’ troppo presto capire che strada percorrera’ questa situzione …. grazie del consiglio ….un bacio

  5. 5
    lauretta -

    x anonima
    all’universita’ si va x studiare condivido pienamente….
    ma puo’ anche succedere che capitano queste cose inaspettate nn programmate..succede da che mondo e mondo nelle scuole , negli ambiti lavorativi e via dicendo…Ovunque senza premeditarle…
    Non è sposato, ne a figli….e se hai letto bene si e’ lasciato da circa 8 mesi…Non tutte le persone hanno del marcio dietro…ne definisco questa situazione la sbandata dell’alunna col prof bello attraente e col fascino dell’uomo giacca e cravatta….Anche xche’ nn e’ questo , e’ un ragazzo anche lui, ha 31 anni, semplice…non montato, nn in cerca delle squallide avventure di una “bottarella e via” …e molto ma molto umile, sa cosa significa la sofferenza, e sin dal primo momento ha aperto il suo cuore senza fingere….Poteva farlo benissimo, ma sa cosa significa il dolore visto che si ritrova giorno x giorno a convivere con con “qualcosa di piu’ grande di lui che lo rendera’ schiavo x tutta la vita”…
    Non sto qui a raccontarti i dettagli, nn sono qui a chiedere consigli su altro…
    Spero di aver reso l’idea…
    ciao

  6. 6
    anonima -

    Cara Lauretta, nessuno qui voleva insinuare che questo ragazzo sia un poco di buono, ma ci sta! visto che per quanto vuoi ribadire di capirlo, nemmeno te lo conosci da anni, dico solo che fidarsi di impressioni o di speranza che sia l’uomo della tua vita,e che tu lo vuoi aiutare ad ogni costo, capisco il tuo coinvolgimento, ma di passi a questo punto ti ripeto dovrebbe farli lui, e mettere le mani avanti perchè ha sofferto per l’ex (tutti hanno avuto un ex), credi che questo suo non voler mettere le mani avanti sia troppa sensibiltà da parte sua? forse anche lui teme di sbagliare allora.Stagli vicino da amica è l’unica cosa che mi sento di dire, e col tempo capirete se è una storia importante. Ciao

  7. 7
    lauretta -

    occhiopinocchio in cosa mi sono già sbagliata

  8. 8
    lauretta -

    anzi in cosa mi sono già sbagliata

  9. 9
    lauretta -

    anonima ho capito bene il tuo discorso e il fatto di volermi dire di aprire gli occhi….Si e’ vero lo conosco da poco, ma sul fatto di famiglie, matrimoni, figli ecc..sono sicura al 100 x cento…pur nn conoscendolo da molto tempo.

    Le storie d’amore nascon pian piano, nn ho detto che e’ l’uomo della mia vita, o che gli ho giurato amore eterno o viceversa, ma solo che mi piace, mi piace davvero tanto e nn voglio commettere nessun errore…anche se a volte e’ davvero complicato nn farlo xche’ qualunque strada si prende nn sai mai se e’ quella giusta da seguire…

    inoltre io nn voglio aiutarlo ad ogni costo, nn ho le doti da crocerossina ne’ le voglio…Il mio voler stargli accanto nasce dal piacere che ho di lui, dalla voglia di conoscerlo…Non sono una ragazzina alla prime armi che vuole sperimentare..

    Adesso cerchero’ di andare piano, di nn cercarlo anche se tutto cio’ mi costa tanta fatica…Forse sbaglio magari vedendo che io nn mi faccio sentire lo fara’ ma questo solo se anche lui avverte le stesse mie sensazioni ….
    A questo punto forse mi prendo il rischio di dire potevo far di piu’ e nn l’ho fatto…
    il tempo mi dara’ ragione..
    ciao

  10. 10
    okkiopinokkio -

    Cara Lauretta la tua storia è piena di contraddizioni da parte sua e da parte tua.
    Lui non vuole farti del male e tu non vuoi che sia solo una storia di sesso.
    Da come hai scritto lui voleva fare sesso e non una storia e tu nonostante quello che lui ti ha detto pensi di aver fatto l’amore.
    Forse ho capito male io ma sembra che tutti quelli che ti hanno risposto hanno avuto la medesima mia sensazione.
    Cosi anke io vorrei essere tuo amico e grazie è troppo facile.
    Naturalmente era sarcasmo.
    Spero di sbagliarmi lo ribadisco.
    Buona fortuna

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili