Salta i links e vai al contenuto

A due passi dal matrimonio dice di non amarmi più

Ciao a tutti, vi racconto la mia storia ne ho lette tante qui, io ho vissuto per dieci anni una vita bellissima con una persona che mi ha dato tutto l’amore di questo mondo eravamo l’invidia di tutti per quanto ci amavamo, il nostro sogno e sempre stato quello di sposarci e avere un bambino, quante volte abbiamo fantasticano sul nostro futuro, finalmente decidiamo la data del mtarimonio, decidiamo come arraedare casa, il ristorante, poi lui d’ improvviso cambia è strano freddo nei mei confronti, e scopro che si sta sentendo con un’altra ragazza, all’inizio lui mi dice che è un’amica con cui si confida poi e mi chiede di allontanami da lui per un po’ perché deve capire se mi ama ancora ma io da lui non mi sono mai voluta allontanare del tutto, lui mi ha detto alla fine di trovarsi su un bivio e non capire se voler stare con questa persona o continuare con me, mi sono fatta del male da sola mi sono sentita umiliata, ho calpestato al mia dignità di donna ma non ho mai smesso di amarlo, mai, ma ad un certo punto ho deciso di allontanarmi e lui mi ha ricercata dicendomi che gli mancavo ci siamo rivisti ci siamo baciati con una passione che non c’era da tempo e io leggevo nei suoi occhi che mi amava ancora, ma non è emai tornato da me mai forse anche per paura di affrontare il tutto è sempre stato codardo. Alla fine ha deciso di stare con lei non ha mai chiuso i rapporti del tutto con le mie amiche perché dice che deve sempre sapere di me, e adesso dopo 5 mesi che sta con lei ho saputo che è incinta. Io mi chiedo ma come si fa a cancellare 10 anni in questo modo? Come puoi avere un bimbo con un’altra? Io non ho parole ho solo tanta rabbia nel cuore e nonostante tutto non riesco ad odiarlo perché ha saputo regalarmi momenti indimenticabili. e penso di non provare più questo forte amore che ho provato per lui perché è e resterà l’amore della mia vita.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

11 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    dott50 -

    Hai subito una bella botta, dopo dieci anni…; però avresti mai potuto continuare a vivere con un uomo che non ti amava a tutto tondo? Forse è stato meglio così. Io penso che nei tuoi ricordi ti rimarrà come una storia importante, ma non “la storia della tua vita”. Se hai da offrire sentimenti ed affetti, troverai chi saprà riconoscerli, ricambiarli e renderti felice facendoti tornare il sorriso sulle labbra e la voglia di vivere. Credimi, ce la farai

  2. 2
    T.D._ -

    Cara Principessa,
    l’incoerenza e la vigliaccheria umana mi sono sempre stati difficili da comprendere. Vorrei solo che qualuno che riempie questo forum di insulti verso le donne ti dicesse qualcosa. Mi aspetterei due parole di sostegno, con il cuore, per te. Se a scrivere la stessa identica cosa fossi stata sempre tu, ma fossi stato uomo, a quest’ora avresti tutta la solidarietà di chi ha il tuo stesso vissuto. Qui leggo un solo commento, magari sono in ritardo, diamo tempo…
    Personalmente credo che si pentirà. Non adesso, ora è presto. Tra un pò. Quando quella pancia si gonfierà inizierà a rendersi conto che non è la tua. E’ scappato da te per paura di un passo importante, l’ha fatto (forse in parte inconsapevolmente) con un’altra. Realizzerà prima o poi che la gioia che poteva vivere con te la sta dividendo con una semisconosciuta. E’ troppo breve la loro conoscenza per mettere al mondo una nuova vita, per quanto possano essere presi l’uno dall’altra. La novità tra un pò diventerà senso di smarrimento, di questo ne sono convinta. Non per augurargli il male (un pò comunque se lo meriterebbe per come si è comportato), quanto perchè sono ciecamente fedele all’idea che noi esseri umani abbiamo bisogno di sentirci a casa ritrovando la sera a casa uno sguardo familiare. E credo che la sicurezza si costruisca con fatica a piccoli passi, come una grande fortezza ha inizio e si consolida dalle fondamenta, con duro lavoro. Per cui se puoi, se riesci, prova a lasciartelo alle spalle guardando al domani e pensando che questa stupidaggine te l’avrebbe potuta fare quando già eravate una famiglia. In fondo, nel dolore, guarda la positività di aver capito in tempo che persona avevi vicino. Il vero principe azzurro potrebbe essere dietro l’angolo… Ps. sembri una brava ragazza, cercati un uomo degno di te, non ti far fuorviare da questa batosta. Rialzati, sarai nuovamente invidiata pechè invidiabile non era la tua storia ma tu!!!!
    Coraggio!
    Un saluto,
    T.D._

  3. 3
    sarah -

    ho tanta paura che possa capitare anche a me,l’amore non esiste più perchè è molto più facile scappare e finire con la prima puttana che non sa manco cosa sia un anticoncezionale…che schifo!

  4. 4
    serena81 -

    ciao piccolaprinc.Dio mio sono sconcertata da quello che ti è successo, per quanto drastico sia tutto questo per te, per quanto tu stia male, però bisogna anche conoscere bene la storia per giudicare male lui- sta di fatto che è stato un bene da un lato perchè se ti fossi sposata avresti sicuramente avuto le corna e da subito, e saresti stata ancora peggio…immaginati poi se facevi un bimbo..no no ancora peggio!
    perciò inizia a fare dei grossi respiri la mattina e vai avanti..anche zoppicando…piano piano vedrai che ne uscirai ne sono certa, il tuo caso non è diverso da tantissimi altri!ritroverai la gioia è certo.
    in bocca al lupo

  5. 5
    sara -

    ha passato 10 anni con la stessa persona oggi è un record arrivare a 3, ma il problema di fondo è un altro. Semplicemente sperava e voleva fossi tu ad andartene, quando ha visto che invece sei rimasta, ha fatto ciò che avrebbe dovuto fare sin dall’inizio

  6. 6
    sami -

    aiuto!conobbi lui circa 3 anni fa.al 2°appuntamento già la prima litigata a cui seguono 10 giorni di silenzio e arrabbiatura. poi ci rivediamo, stiamo bene, dopo un pò altra litigata a cui seguono 10 giorni di silenzio e distacco, x poi rivederci e la tiritera è continuata così x 3 anni!fino a oggi!!!un rapporto tormentato e ambiguo!lui dichiara di non volere impegnarsi ma si contraddice cercandomi.io sono sempre andata in confusionexkè non ho mai capito cosa voleva da me. sesso, una storia, compagnìaxriempire la sua solitudine, insomma lui non si è mai lasciato andare con me, sempre freddo e razionale.zero coccole,zero abbracci,zero baci.il sabato sera sempre abbandonata.x non parlare dei rapporti intimi.solo quando lo desiderava lui!mentre quando lo desideravo io ……niente!!!!!non so come dare un taglio netto a questo calvario!da quando l’ho conosciuto è stato un calvario ,tutto un dolore. ho provato ad uscire con altri uomini, ma quando mi trovavo in loro compagnìa, pensavo a lui.non riesco a togliermelo dalla testa.i suoi occhi azzurri mi hanno fatto sognare,mi sono innamorata del suo sorriso.lui invece dice di non essersi innamorato, xò dice che mi vuole bene, ma è poco!non basta e non può bastare volere bene x fare una coppia. onestamente mi rifiuto di stare con lui che non mi ama, non mi contraccambia. ma poi i discorsi del cuore non vanno d’accordo con quelli della ragione e nonostante questo non riesco staccarmi da lui. lui che mi fa solamente soffrire, che non mi dà niente, che alla sera mi volta le spalle e si gira dall’altra parte ….. ed io lì con la mia voglia di coccole inappagata e insoddisfatta. mi sono aggrappata a questo ragazzo avendo avuto il lutto di entrambi i genitori. rimasi sola completamente e mi sono aggrappata a lui .forse ho sbagliato non dovevo farlo, ma mi piaceva e c’era in me il desiderio di avere un compagno. vorrei uscire da questo tunnel senza uscita dove è tutto buio e senza amore. l’unico collante, è l’affezionamento…

  7. 7
    Marius -

    @sami ti sei risposta da sola, non basta il volersi bene per fare coppia e tu ti meriti sicuramente di più di un personaggio così freddo e ambiguo. Un ragazzo che ti ama veramente e che può riempire il tuo vuoto affettivo. Buona fortuna!

  8. 8
    Sofia -

    Per sami…spero ti svegli!!!
    Hai avuto un rapporto marcio e malato fin ora ! Sei senza dignità e zerbina e non hai le palle…è per questo che. Dovresti urlare”: aiutooooo!!!!!

    Ciao ne…

  9. 9
    rossana -

    Sami,
    forse il tuo è amore ma potrebbe essere anche soltanto una forma di dipendenza o di attaccamento unilaterale, che non ti potranno dare che sofferenza. in questi casi diventa persino preferibile un sentimento a distanza, che esclude l’uso fisico perpetrato dal partner a proprio danno.

    ti rendi benissimo conto da sola di tutti i dettagli dell’attuale situazione in cui ti sei venuta a trovare. ora devi importi uno sforzo per uscirne o, in alternativa, evitare di lamentartene.

    se t’impegni sul serio, mettendo in atto tutta la forza di volontà di cui sei capace, potrai di certo riuscire ad uscirne. dapprima patirai un po’ ma poi ti si aprirà un futuro diverso, libero nel ricercare gioia, sia in coppia che da sola. non temere e fidati di te!

    un abbraccio.

  10. 10
    Vic -

    @sami
    mi sembra più dipendenza che amore,
    l’amore è un’altra cosa.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili