Salta i links e vai al contenuto

Parenti serpenti?!

Lettere scritte dall'autore  frozen

Ora ecco il mio problema. Circa una decina di anni fa, prima della cerimonia del matrimonio di mia zia, ho sentito alcuni dei miei parenti, dire una cosa alquanto pesante su di me. Ora, so che sono passati dieci anni e che dei miei parenti non mi è mai importato molto, però ci sono rimasta!
Spiego: Ho parcheggiato la macchina in un parcheggio vicino a casa di mia zia, a circa 600 metri, e poi a piedi sono andata fino a casa sua. Mentre giravo l’angolo, poco prima ho sentito dire una frase da vere carogne e che ti aspetteresti da “un nemico” eventualmente, certo non da persone della famiglia! Ad ogni modo, come ho girato l’angolo per entrare nel viale della casa, 5 persone si sono di colpo ammutolite e hanno fatto una faccia come per dire: ” Oh cavolo (in versione volgare, però) , che ci abbia realmente sentito? Ora, io non so chi di preciso l’abbia detto, anche se un’idea me la sono fatta, ma non mi importa. Io so quello che ho sentito e chi erano esattamente quelle cinque persone, anche se ripeto: ignoro chi esattamente abbia detto quello che ha detto.
Il problema è che non riesco a trovare un modo per non pensarci, nonostante siano passati più di 10 lunghi, lunghissimi anni! (al tempo ne avevo 14) .
Che fare? Onestamente, tirare fuori questa storia, mi sembra ridicolo, e poi dubito che se ne ricorderebbero; ma anche se così fosse sarebbe solo la mia opinione contro la loro. Ragion per cui, come faccio a smettere di pensarci?

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Parenti serpenti?!

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia

6 commenti

  1. 1
    glosstar -

    “Oh cavolo (in versione volgare, però) , che ci abbia realmente sentito?”

    Dieci anni spesi a rimuginare su una frase che non hai ascoltato per intero, non sai chi l’ha
    pronunciata, ne tanto meno sai se fosse rivolta a te? Ma tu proprio non sai come passare il
    tempo.

    Come fare a smettere di pensarci? Trovati una vita.

    G.

    P.s. Apprezzabile la precocita’ alla guida…14 anni?

  2. 2
    rossana -

    come si fa ad avere una qualsiasi opinione se non si conosce nè cosa hai sentito, nè chi sono le persone in questione?

  3. 3
    sara -

    So quello che ho sentito, e so che era rivolto, a me. Non so con precisione chi l’abbia detto. Rispetto alla guida precoce, era riferito a un incidente stradale, che ho avuto col motore. Non capirò mai perchè la gente dia peer scontato il binomio guida-auto. Glosstar, visto che sembri avercela una vita, illuminami! E comunque io ho sentito la frase per intero! Sembra quasi fatta apposta! Frase che per la gioia di Rossana, qui riporto: “Sarebbe stato molto meglio per tutti, se la Sara ci fosse morta in quell’incidente!”

  4. 4
    rossana -

    frozen,
    premesso che NON è una gioia per me prestare attenzione ai problemi altrui ma un semplice modo, se possibile, di offrire qualcosa di positivo, che aiuti anche me a tirare avanti, capisco che questa frase, molto dura, non ti si possa cancellare facilmente dalla mente.

    ora, però, a mio avviso bisognerebbe analizzare chi l’ha detta, cosa che non sai per certo nemmeno tu. quindi, come si fa a capire se la persona in questione, ad esempio, è superficiale, è una che ama farsi notare, è una che per qualche ragione è troppo critica verso il prossimo, una che non capisce per niente l’adolescenza, una che apre la bocca prima di mettere in moto il cervello, e così via?

    in ogni caso, non ti voglio importunare oltre…

  5. 5
    Antonella -

    @frozen,
    per il solo fatto che si tratta di “parenti-serpenti” non dovresti dare loro nessuna attenzione: non se la meritano. E poi, meglio comunque evitare di cercarli, qualunque sia la ragione, perchè in genere portano solo guai e sofferenze (parlo per esperienza personale: io avevo mia madre che mi augurava la morte). Viviti la tua vita senza pensare a loro ed alla loro malvagità. Curati di chi è onesto con te piuttosto.
    Ciao!

  6. 6
    glosstar -

    Gli amici li puoi scegliere i parenti no. Quel che puoi pero’ fare e’ tenerli a distanza
    specialmente se e’ gente che ti augura la morte.

    Affrontare la cosa? Se sai chi ha pronunciato quella frase, buttagliela in faccia.
    Diversamente continua la tua vita e non ti “curar di loro” avrebbe detto Dante.

    G.

    P.s. Se scrivi “ho parcheggiato la macchina”, risulta difficile immaginarti a cavallo di un motore.

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili