Salta i links e vai al contenuto

Litigi causa parenti

  

Sono Sposato da circa 25 anni e, anche se ci sono sempre stati alti e bassi, le cose vanno abbastanza bene, tranne che per il problema principale : i parenti.
noi viviamo in una località turistica molto nota e subito dopo sposati, la nostra casa è sempre stata invasa da parenti; in parte miei ma soprattutto di lei, essendo una famiglia molto numerosa. Ogni anno che passava si accumulavano visite su visite e spesso le varie scusanti non riuscivano a tamponare la situazione. Il problema che a me dava particolarmente fastidio era che, le visite diventavano veri e propri periodi di vacanza, con tanto di modalità e periodo della durata.
Un bel giorno, circa 10 anni fa, preso dalla disperazione, dissi a mio cognato che mi ero stufato di trovarmi, nei periodi estivi o nelle feste principali, nella classica situazione di una casa vacanza e che, visto la non eccessiva distanza che vi era tra i vari parenti, avrei preferito che fosse solo una visita di piacere e magari di toccata, un giorno e via…
È successo il finimondo!! mio cognato lo ha detto a tutta la sua famiglia e a sua volta a tutta la parentela… tutti mi hanno telefonato dicendomi che non si aspettavano una reazione così e che se c’è del bene, si devono calcolare i giorni ma ciò fa sempre piacere. Mia moglie è stata arrabbiata per tanto tempo poi la cosa è andata scemando e il risultato è stato buono almeno per me: non veniva più nessuno e ci si incontrava solo tramite la mamma oppure in occasioni particolari tipo matrimoni etc.
Io ho sempre cercato, anche quando andavo da mia suocera, di non trovarmi a dormire da mio cognato o altri parenti in modo che loro non potessero dire nulla su di me.
adesso sta arrivando Pasqua e come sempre vado a trovare mia suocera che è anzianotta. Passo da mia cognata e poi vado da mia suocera.
Questa volta mia moglie vuole dormire li e ripartire il giorno dopo, mettendomi nella situazione di accettare per forza. io ho detto che non ci volevo dormire perché….. e da li si è ritornati a litigare sui parenti.
Lei dice che io gli impedisco di far ospitare la sua famiglia e io ho paura che si ritorni ai periodi dove la casa nostra era diventato un Hotel..
attualmente siamo sull’arrabbiatura e non si riesce a trovare più dialogo…. : come mi devo comportare? grazie mille giovanni

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Famiglia

8 commenti a

Litigi causa parenti

  1. 1
    brend@ -

    Più che con i parenti,dovresti parlare con tua moglie.Falle capire che non vale la pena creare discussioni tra voi per far piacere ai parenti.La privacy tra voi e l vostra intimità prima di tutto,e se queste invadenze sono causa di litigi ,lei deve rendersi conto che deve “tutelare ” e difendere te e il suo matrimonio.Sai quanti matrimoni rovinati dall’invadenza dei familiari…ma tocca a chi è interno alla coppia mettere il limite….auguri

  2. 2
    alessandra -

    ciao!!! ti do ragione al 100% e sono dell’opinione che se i parenti sono troppo stretti sono come le scarpe! fanno male…..e puzzano…comunque se dormi da tua suocera un giorno non credo abbiano da dire nulla visto che loro si facevano le vacanze da te! più che altro fallo per far contenta tua moglie e per porre fine ai malumori!!!
    Aggiungo che io al posto tuo non avrei tollerato nemmeno un anno di via vai di gente “approfittatrice” e li avrei buttati fuori a calci !!!!!

  3. 3
    croma58 -

    Grazie mille per le risposte . Purtroppo a quei tempi, ero più taciturno e ingoiavo tutto. Mia moglie ha sempre sostenuto che sarebbe disposta a ricevere anche calci da loro , ma mai litigare: la famiglia d’origine sempre e al primo posto 🙁 Io poi ho sbroccato e ho iniziato a dire la verità, quello che penso. Mi guardano sempre in cagnesco ma ogni tanto ci tentano : gli dispiace non avere più l’Hotel a diaposizione … grazie e buona giornata !!

  4. 4
    Mau -

    Dalla tua lettera non si comprende in modo chiaro se hai messo sullo stesso piano sia i tuoi parenti, di cui dici che usufruivano dell’ospitalità saltuariamente, che i più numerosi parenti di tua moglie, decisamente più invadenti.
    Il fatto che sia ‘ancora’ fonte di discussione come racconti lascia pensare che forse non c’è stato trattamento ‘equo’.
    In tutti i casi, secondo me, il tuo errore è stato quello di non aver chiarito prima questo aspetto della vita famigliare con tua moglie ma di sfogarti con la persona sbagliata.
    E se tua moglie è ancora scocciata di questa storia dopo la bellezza di 10 anni ( …10 anni !!! ), ma in tutto questo tempo come avete superato il problema? Di Pasque e Natali ce ne sono state……
    e ancora a discutere sui parenti?
    Una ultima considerazione…certo che casa tua deve essere bella grande visto che accoglieva ‘ a rotazione’ tutta sta gente.
    Mai pensato di prendervi due camere, cucina e bagno? Soluzione definitiva…..no?

    Saluti.
    Mau.

  5. 5
    croma58 -

    Mau, grazie per la risposta.Anche se sembrerà strano, ho messo sempre tutti sullo stesso piano; anzi sicuramente di giorni ne facevano di più i parenti di mia moglie.. Quando ho detto a mio cognato quello che sentivo, ho estrernato il tutto anche ai miei parenti; proprio per evitare che ci fossero disparità in merito. In casa mia, grazie a Dio, non c’è venuto nessuno , un pò per vari lavori d’estate, un pò perchè andavamo via in vacanza , anche se brevi, ha portato a passare 10 anni. io ho sempre evitato, grazie a varie scuse , di dormire da loro proprio per non far riaprire il caso . Sono stato anche fortunato, che si sono create una serie di cobinazioni per cui dovevamo rientrare prima e non abbiamo mai dormito, oltre che da mia suocera, da gli altri cognati.
    Per quanto riguarda la casa, l’avrei già venduta senon fosse per il fatto che ho mia madre con problemi di salute e non mi posso allontanare dalla zona dove abito.
    Ringrazio nuovamdente e ripeto che : il problema di fondo stà nel fatto che mia moglie, pur consapevole delle problematiche già citate, non apre bocca perchè non vuole trovare appiglio per litigare con i suoi parenti, mentre io preferisco essere sincero piutosto che rovinarmi la salute a fare buon viso e cattivo gioco…
    grazie mille !!

  6. 6
    lolipop -

    non puoi andare in vacanza con tua moglie mesi di vacanza ?

  7. 7
    anonimo -

    salve a tutti!ho passato momenti da incubo a causa di mia suocera e figlia per i parenti, per le visite per la loro invadenza, perche’ la mia cara cognata voleva che io facessi cene e pranzi per tutta la famiglia. ma non ho permesso ke cio accadesse perche’pretendevano solo senza are nulla in cambio. e meglio stoppare da subito certe situazioni prima ke diventino la regola.da premettere che mia suocera abita di fronte casa mia e che sua figlia viene a trovarla spesso per questo voleva intrufolarsi ogni volta a casa mia.

  8. 8
    Nadia -

    Mia mamma , litiga sempre con i parenti , sono tra loro. Come cane e gatto , fanno cosi anche il giorno di natale .

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili