Salta i links e vai al contenuto

Palombelli dovunque e delitti impuniti

Lettere scritte dall'autore  ilde

Primo. Oggi, guardando il TG5 (per sfuggire al TG2) ho scoperto che Barbara Palombelli tiene la rubrica ‘Posta al Tg5’. Oddio, ma questa è dappertutto. Tutto lei sa? L’impressione (e il timore) è che questa imiti Maurizio Costanzo e aspiri a rilevarne il posto o il modello. E che ci vediamo il TG7?

Secondo. E’ stato arrestato, in Calabria, il giovane che poco più di 1 anno addietro aveva ucciso la fidanzata. Scarcerato dopo poco più di un anno adesso è stato arrestato per estorsione, spaccio di droga, etc. Secondo voi, se per un terribile omicidio è stato in galera un anno, per questi ultimi reati gli daranno una vacanza premio?

Ciao. Ildebrando

L'autore ha scritto 5 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Palombelli dovunque e delitti impuniti

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità

4 commenti

  1. 1
    micione72 -

    Cara Ilde, non so se sai che la Palombelli è moglie di Francesco Rutelli. Quindi….. prima o poi diverrà la nuova “maurizia costanzo”!
    E’ vero, anche a me dà l’impressione di una che dice “so tutto io!”

    Circa il ragazzo riarrestato, non mi sento di esprimere pareri!
    Tanto, si sa come va a finire!

  2. 2
    ildebrando -

    Micione72. Si sapevo che la Palombelli è il marito di Francesco Rutelli. Dicono si siano sposati per fare… rima. Battute a parte… in poche parole hai detto ciò che anch’io penso.
    Per l’arrestato è amaro dovere concludere “tanto si sa….”. Ma che dire? tanto si sa…

  3. 3
    rosadeibanchi -

    La Palombelli… io evito accuratamente di vederla alla tv, per essere sincera non saprei che faccia ha! Tuttavia, per quanto riguarda la Rai, mi pare che certi personaggi siano onnipresenti, tipo Carlo Conti, che sta davvero imperversando oltre ogni limite, oppure la Clerici (che pena..) o altri simili. Mentre quel povero Frizzi lo tengono in disparte, ogni tanto gli fanno fare qualcosa, ma è chiaro che è in disgrazia, forse perché la sua personalità non è abbastanza volgare… (non lo amo particolarmente, ma mi fa un po’ pena). Da sempre chi va in tv e guadagna è perché ha gli appoggi giusti al momento giusto, pensa a cosa è stato il periodo in cui per far qualsiasi cosa si doveva fare la tessera del PSI, non è questione di talento, casomai di indici di ascolto. Per esempio Fazio è obiettivamente bravo, ma come forse hai visto anche tu, non può non interrompere il programma quattro volte per mandare pubblicità: lui accetta i compromessi, credo non possa fare altro se vuol continuare, ma all’inizio non era così.
    Temo che con il “nuovo” governo cambieranno anche i volti in tv, come è già successo col povero Biagi, con Santoro, con la satira, una specie di pulizia politica…
    All’estero c’è la tv spazzatura come qui, ma almeno i giornalisti sono molto più liberi di esprimersi, lo vedo su Internazionale, e sono stupita di come si sentano assolutamente liberi.

  4. 4
    ildebrando -

    Sicuramente, rosadeibanchi. Essendo la tv una ‘vetrina’ pure i ‘misteri’ sono trasparenti, come nella casa di vetro di Milan Kundera. Frizzi è bravo, Fazio è bravo e colto. Neri Marcorè è bravo, colto, versatile e di multiforme ingegno, ma… E che dire del 5° giorno? Gesù Cristo resuscitò al terzo, il Festival di Sanremo al quinto, come Telethon, la maratona televisiva più lunga al mondo.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili