Salta i links e vai al contenuto

Palazzetto dello sport Bassano, improvvisazione vergognosa

Lettere scritte dall'autore  

Buonasera, sono amareggiato per cio’ che è successo questa sera al palazzetto dello sport di Bassano dove si svolgeva l’epilogo del Campionato Italiano di Futsal tra la Luparense che ospitava e l’Acqua e Sapone che era ospite. Al nostro arrivo (accompagnavo i miei due figli e quello di un amico) qualche minuto prima dell’inizio del match abbiamo trovato i cancelli sbarrati e gli addetti hanno riferito che la Questura aveva deciso di bloccare l’entrata del pubblico per motivi di sicurezza in quanto il palazzetto era già gremito e potevano nascere problemi. Riferivano anche che più di un centinaio di persone erano già state fatte andar via anche se munite di regolari biglietti acquistati in prevendita, come avevamo fatto anche noi. Da fuori si vedeva chiaramente che c’erano molte persone in piedi nell’anello superiore della struttura. Non riesco a capire come abbia fatto la Società in una circostanza cosi’ importante a non controllare l’esatta capienza del Palazzetto prima di mettere in vendita i biglietti. Da notare che se noi abbiamo percorso tra andata e ritorno poco più di un centinaio di chilometri, altre persone che arrivavano da Chieti per sostenere la loro squadra se ne sono dovute andare con la consolazione del rimborso del biglietto. Credo che sia stata una cosa VERGOGNOSA ; quella che doveva essere una festa di sport e una promozione di immagine per il Futsal italiano si è rivelata la solita sagra del pressapochismo e dell’improvvisazione! Ripeto: VERGOGNA.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Cittadini

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili