Salta i links e vai al contenuto

Lo sport medicina al male di vivere

La mia storia è quella di molti, uno come tanti vita normale famiglia di 4 persone sempre problemi finanziari.

La mia vita era quella di tanti ragazzi i locali le serate, lo stadio ero come tutti proiettato più allo sballo per sentirmi parte di un gruppo e allora a 20 25 uscivi bevevi sempre fumavi sempre, poi arrivano i 30 la famosa maturazione e ti accorgi che così non va fai le stesse cose di 10 anni prima.

Vedi intorno amici che si sposano, hanno figli i rapporti interpersonali che nel tempo si perdono, io che vorrei finalmente realizzarmi nel lavoro trovare una ragazza giusta cosa che ahimè ancora non riesce.

Poi succede che questa primavera muore papà, mia guida mio confidente, ed io mi lego ancor più alla bicicletta a quel mio passatempo riscoperto da poco, forse è stato l’input la sua morte, forse uno sfogo il mio.

Passano i mesi mi alleno appena posso lavoro permettendo, faccio salite e strade prima impensabili e ogni volta mi rivedo da bimbo sul divano a vedere Gianni Bugno o Pantani che staccano tutti.

Incredibile come lo sport faccia sentire vivi e superare situazioni e momenti difficili della propria vita, ci pensavo lunedì eravamo sul monte Boldone mitica salita a Trento e pensavo a papà come sarebbe stato contento a vedermi…

E delle serate non mi frega più niente, trovo futile il bar la discoteca (esco certo ma non è più così fondamentale) , ho riscoperto la natura e lo sport e mi sento rivivere è come se avessi trovato un senso che prima non conoscevo.

Adoro la mia solitudine nel silenzio attorno mentre pedalo e mi sento libero di andare, di esplorare luoghi è una sfida con sé stessi una metafora della vita, un ragazzo povero per uno sport povero sacrificio dedizione, perché le salite come nella vita ti aspettano sempre e non è questione di rapporto vincere è questione di cuore.

L'autore ha scritto 27 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso - Salute

6 commenti a

Lo sport medicina al male di vivere

  1. 1
    io -

    bellissimo, ci vorrebbero piu’ persone come te.

  2. 2
    Laura -

    bellissime parole, mi ha confortato leggerle

  3. 3
    lorenzo -

    sono pienamente d’accordo con te, oltre allo sport aggiungerei il ballo, non quello della discoteca ma quelle studiato imparato con corsi settimanali a provare e riprovare per migliorare un passo. tutto ciò ti fa stare bene, ti libera la mente da pensieri nocivi. direi che è una bellissima terapia. in più il ballo ti fa conoscere tante donne 😉

  4. 4
    ste -

    c’è chi in vetta si fa portare dall’elicottero, e chi invece come te ci va in bicicletta…non ho dubbi su chi sia più lodevole…!

    Buona scalata…!

  5. 5
    Esther -

    Interessante post sullo sport.

  6. 6
    Yog -

    Interessante spost sul port.

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili