Salta i links e vai al contenuto

Ossessionato da una donna

Lettere scritte dall'autore  tiziano

Salve a tutti,
La mia storia inizia quattro anni fa con il trasferimento in una nuova città insieme alla mia fidanzata per motivi lavorativi. Abbiamo preso questa decisione insieme per iniziare una convivenza e dare una svolta alla nostra storia iniziata 10 anni prima.
All’inizio andava tutto bene, anche se abbiamo dovuto affrontare qualche difficoltà nel trovare lavoro e casa sopportando il distacco dalla famiglia e dagli amici ma ce l’abbiamo fatta.
È stata dura, ma abbiamo lottato insieme dandoci supporto a vicenda, anzi lei è stata anche più forte di me.
Due anni fa iniziano i problemi seri, una mia collega che per me non significava assolutamente nulla, anzi non mi piaceva neanche come donna, inizia a girarmi intorno. Io non mi lasciavo condizionare dai suoi atteggiamenti, anche perché la vedevo un po’ragazzina visto che ha 10 anni in meno di me, io adesso ne ho 34.
Lei ha iniziato a starmi sempre più addosso, mi fissava continuamente mi faceva complimenti, si vestiva sempre in modo provocante fino a passare delle ore seduta di fianco a me alla mia scrivania. Alla fine ho ceduto, non so come ma ci siamo baciati e mi è crollato il mondo addosso. Il giorno dopo stavo talmente male che mi sembrava di morire, così ho raccontato tutto alla mia fidanzata. Lei è stata malissimo e io non riuscivo a sopportare il fatto che stesse soffrendo a causa mia.
Da subito ho messo le cose in chiaro con la mia collega, che allora si era lasciata da poco con il suo fidanzato,e il nostro rapporto doveva limitarsi sollo a scopi lavorativi.
Non so come ha fatto ma giorno dopo giorno è riuscita ad entrarmi in testa,io sono stato malissimo al punto di avere attacchi di panico perché non riuscivo ad accettare la cosa. Dopo essere stato da uno specialista sono riuscito ad affrontare la cosa e mi sono ripreso, pensavo di aver superato ma all’improvviso sono di nuovo ossessionato da questa donna. Non riesco a non pensarla, mi capita anche di sognarla e dopo sto male. Ci sono giorni in cui mi sento molto depresso e sono arrivato al punto di raccontare alla mia compagna perché sto così male.
Per colpa mia lei si trova di nuovo a soffrire, ma io le voglio molto bene e non riesco a pensare ad un futuro senza di lei, abbiamo anche comprato casa. Purtroppo è una cosa che non riesco a gestire, ci sono giorni che in presenza della mia collega perdo il controllo, la desiderio così tanto da non capirci più niente e faccio veramente fatica a resisterle ma poi torno a casa e sprofondo nei sensi di colpa. Poi ci sono giorni in cui non ha nessun effetto su di me, bah!
Fatto sta che sono veramente incasinato, mi ritrovo in una situazione dove non riesco a capire come uscirne, dove ogni volta che mi ritorna l’ossessione per la mia collega la mia compagna ne soffre perché lo capisce. Le cose con la mia compagna sono sempre andate bene, mai situazioni che ti fanno pensare ad una crisi fin quando non è arrivata la mia collega o meglio definirlo il mio incubo.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Condividi su Facebook: Ossessionato da una donna

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

16 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    Rossella -

    Intorno a te c’è qualcuno che ti vuole distruggere la vita e ti porta a vivere sul confine per sentirsi autorizzato a dare sostanza al fenomeno estetico. E’ la storia della Repubblica delle Banane. E’ tutto finto. Non hanno vita per un’ora. Soldi? Roba da monopoli. Tutto ornamentale. La tua fragilità sostiene ciò che è fragile per definizione: l’apparenza. Non è aria. Parlane con la tua ragazza e cambiate vita. Le anime dei fanciulli vengono corrotte per creare un lungo corso. Altri soggetti fragili. Tutto fa arte. L’arte è vita per tanta gente.

  2. 2
    Deluso58 -

    Molto semplicemente chiediti se sei ancora veramente innamorato della tua compagna.
    Dubito che tu lo sia Dai tuoi comportamenti, a meno che tu non abbia turbe psicologiche gravi che richiedono cure continuative.

  3. 3
    Tiziano -

    Ciao Rossella e grazie per la risposta, ma cosa intendi per cambiare vita? Mi rendo conto di dover fare qualcosa ma non so cosa, riesco solo a far soffrire la mia compagna e ti giuro che mi fa tanto male ma purtroppo certe cose vanno oltre il mio controllo. Come se non riuscissi ad avere il controllo sulla mia mente.

  4. 4
    Yog -

    Brillantissima idea confidare alla tua compagna il tuo problema. Davvero, complimenti.
    Come dice la Rossye: “Parlane con la tua ragazza e cambiate vita”.
    Tu a Panama, lei in Giappone: è una soluzione.

  5. 5
    Esther -

    È una bugia questo amore. Non un sogno. Nemmeno un sogno. Solo una bugia.

  6. 6
    alisee -

    Se la tua ditta ha altre filiali non eccessivamente lontane , fatti traferire
    (magari ti fai 20 km in più, ma occhio non vede
    cuore non duole).
    in alternativa la tua collega ha bisogno di trovarsi un fidanzato, così ti lascia in pace.

  7. 7
    Tiziano -

    Ciao Alisee, purtroppo la mia azienda non ha altre filiali e lasciare il lavoro mi costerebbe davvero tanto, perderei tutto quello che ho costruito con tanti sforzi in quattro anni.Lei da più di un anno si è fidanzata ma non è cambiato nulla. Sapevo di fare del male alla mia compagna raccontandole tutto, ma non mi sembrava giusto continuare a mentirle, forse ho sbagliato ma veramente non so più come gestire la situazione.

  8. 8
    alisee -

    In effetti dire la verità ha un prezzo,
    come ho constatato una volta.
    La verità fa male, ma almeno non si buttano energie a nascondere tutto, oltre all’aspetto
    morale e di lealtà ovviamente.
    Dovresti provare a farti “lasciare” da questa
    collega, renditi insopportabile, l’alternativa
    invece è l’indifferenza (trattarla quasi come se non esistesse).

  9. 9
    Mister T -

    Per me se sei così ossessionato da lei dovresti andarci a letto una volta e toglierti il pensiero dato che ormai l’ hai messa su un piedistallo ( cosi facendo magari scoprirai che non è niente di che con il rischio pero che succeda anche il contrario) Ovviamente non lo devi dire alla tua fidanzata ma mi sembra di capire che non ne sei capace. Di alternative non ne hai a meno che tu no cambi lavoro.

  10. 10
    Deluso58 -

    Ripeto, tu non sei più innamorato della tua compagna.
    Punto.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili