Salta i links e vai al contenuto

Ormai sono passati 5 mesi…

Buon giorno,
mi chiamo Christian e ho 37 anni. Scrivo perchè ho il bisogno di un confronto su una storia terminata da 5 mesi dopo 19 fantastici anni assieme: sono tanti. Una sera di aprile (dopo qualche mese che la vedevo sempre più distante) ho cercato di farle “vuotare il sacco”, perchè stavo male per quella situazione così fredda. Gli ho preteso di dirmi quello che gli passava per la testa e mi ha risposto le solite cose che si dicono: io non ti amo più, abbiamo fatto entrambi tanti sbagli, troverai una migliore di me (tutte cose che, ho notato, vengono dette e ridette in situazioni simili alla mia). Come mi sento dopo 5 mesi? Bene: ho perso i miei 33 chili di troppo, ogni tanto esco con gli amici ed i miei colleghi di lavoro, ho trovato un nuovo hobbie come DJ (adoro mixare la musica house/progressive/tech house). I pensieri di tanto in tanto tornano a lei forse perchè la amo ancora… ma sono cresciuto spiritualmente: non cerco altre persone per paura di fare male ad un’altra persone e di farmi male e cerco di vivere la MIA di vita nel migliore dei modi. Del resto sono convinto che se debba capitare che m’innamori non direi di no… voglio dire che non forzo nulla e non sto a cercarmi situazioni: tanto quello che deve capitare capita e io non ho particolari esigenze se non stare bene con me stesso. Non so cosa faccia o dove viva e non m’interessa neanche saperlo… so solo che io sono cambiato parecchio, ho modificato molte mie abitudini e ciò che mi rinfacciava di non essere, alla fine, lo sono diventato ma di mia spontanea volontà (ironia della sorte). Io mi sento una persona speciale perchè non l’ho mai tradita in 19 anni anche se ne ho avuto di occasioni per il rispetto nei suoi confronti, non ho fatto e mai farò confronti con altre perchè lei è lei e non amo fare ste cose. Sono certo che ha perso un ragazzo d’oro ma… del resto… io su questo non posso farci niente: è stata una sua decisione, tutto sommato. Spero di rivederla presto come amica… questo ci terrei perchè 19 anni sono tanti e vorrei vederla ridere ancora qualche altra volta; voglio vedere che sta bene. Si, forse sono ancora innamorato ma dopo questa botta sono certo di poter affrontare qualsiasi situazione… anche a costo di farmi male: ce la posso fare: sarebbe un esperienza che mi fortifica, non ho paura di affrontarle certe situazioni e non gli farei pesare per niente ciò che è successo; parlerei di altro, sicuramente ed eviterei certi discorsi. Ho il coraggio di fare tutto ciò, ne sono certo.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

7 commenti

  1. 1
    enù -

    Beato te che sei riuscito, dopo soli 5 mesi, a risollevarti e ad avere la forza di andare avanti senza di lei.
    Vorrei riuscirci anche io…
    Ciao!

  2. 2
    Mara139 -

    Complimenti Christian per la lucidità con cui stai affrontando questa situazione.. 19 anni sono così tanti e stare meglio in 5 mesi è a dir poco eccezionale! Auguroni!!

  3. 3
    Phil95 -

    Che bello sentire anche qualche storia che, seppur finendo, porta qualche risvolto positivo!

    Mai abbattersi!

    Complimenti davvero!

  4. 4
    lostinspace75 -

    Grazie ragazzi per i complimenti. Enù secondo me puoi uscirne anche ora, io come te, come qualunque altro siamo persone speciali; non siamo perfetti ma nessuno lo è (e del resto non vorrei neanche esserlo). Abbiamo i nostri difetti ma abbiamo anche pregi che magari mancano a qualcun altro, ragion per cui una persona non può condizionare la nostra vita. Pensaci e dimmi se non è vero. Mara grazie per i complimenti ma devo ringraziare per questo percorso interiore chi mi è stato accanto e chi dava consigli, giusti o sbagliati quali erano… e anche me stesso perchè avevo fretta di uscirne, quindi per un discorso di volontà. Phil hai detto giusto: mai abbattersi anche perchè durante il mio percorso ho raccolto diverse cose positive e quante altre ne raccoglierò: dobbiamo avere la forza di reagire perchè ragazzi la vita è troppo bella per farcela far scappare da un’altra persona. Detto questo io confermo che sono ancora innamorato di lei (purtroppo per questo non posso farci niente) ma ho accettato di andare avanti per conto mio e per questo sto bene (ho ancora in ballo alcune faccende con lei tipo il mutuo di casa che abbiamo acquistato assieme ma conto di mettere a posto questa cosa qui entro fine anno, facendomi carico io del debito. I problemi vanno affrontati comunque e lasciarsi andare non porterà a nulla. Bisogna sforzarsi di essere positivi e poi ci si accorgerà che non sarà necessario sforzarsi perchè lo siamo diventati. Ancora grazie a tutti. Ho un sacco di progetti e desideri che vorrei mettere in pratica: forse sto rinascendo, diverso, migliore di prima.

  5. 5
    Amica76 -

    Complimenti davvero. Per me sono passati due anni e come dici tu certe cose, se affrontate nel modo giusto, ci rendono migliori. Io sono diventata una persona migliore, ho affrontato le mie paure, i miei limiti e i miei errori. Si, sono maturata e migliorata. Ma sono due anni in cui sono andata avanti sola per sviscerare tutto, ho comprato casa da sola e sono totalmente indipendente. E sono fiera di non avere fatto come il mio ex che come sempre e’ passato in pochi mesi ad un’altra che adesso e’ sua moglie. Ovviamente l’opposto di me, una silenziosa bambolina che non disturbi e non dica mai la sua cosi’ e’ facile vivere. Sono ancora arrabbiata perche’ per lui il percorso come semplice e’ facile mentre io ho deciso di cavarmela da sola ed affrontare i miei fantasmi. Un lavoraccio. Ora spero solo di incontrare un uomo che come te ama la sua donna e si impegna, con cui costruire la mia famiglia. Sono certa arrivera’ perche’ ora sono predisposta. Ti faccio un grande in bocca al lupo e da tua coetanea ti dico che sapere che in giro ci sono ancora ragazzi come te mi rincuora davvero! Un abbraccio

  6. 6
    Confuso77 -

    Ciao Christian,
    anch’io sono stato lasciato circa 6 mesi fa, dopo una storia durata 15 anni, con le stesse, ormai stereotipate, motivazioni: non ti amo più, non sento più le farfalle nello stomaco ecc.. . I primi tempi sono stati terribili, ora a distanza di 6 mesi esco, conosco altra gente, tra poco andrò a vivere da solo ed ho in cantiere un sacco di attività…c’è un solo problema…non riesco a dimenticarla. Sono ancora follemente innamorato di lei. Stupidamente, ho provato anche a frequentare un’altra ragazza… cercavo l’oblio ed è stato tutto inutile. Concordo con la necessità di sforzarsi nell’affrontare la vita con positività, ma per quanto si può andare avanti così? Hai mai visto il film “Se mi lasci, ti cancello”? A me servirebbe una cura di quel tipo ;-). Saluti

  7. 7
    lostinspace75 -

    Ciao confuso77… Secondo me se sei innamorato come lo sono io non è che puoi farci niente, devi conviverci… Del resto non é che l’amore si comanda a bacchetta… Con il tempo sarà sempre meno pressante e ci sarà magari qualcuna che te ne farà nascere un altro. Di tutto questo cosa ne ricaverai? Tanta esperienza. E non siamo su questo mondo per fare esperienze? E allora fai conto che stai vivendo la tua crescita personale. Io questo periodo lo vivo così… Ne posso fare benissimo a meno di lei, perché prima di tutto vengo io: questo é basilare… Non forzare niente, stai sereno che poi tutto viene da se. Vivi la vita giorno per giorno e godi al massimo di quello che ti sa offrire… Cogli ogni istante perché non sai quanto mi stupisce questa vita ogni giorno che passa. Hai fatto bene a frequentare un’altra… Anzi continua così: fai quante più esperienze e non ti vergognare di farle. L’importante è tener conto dell’altro cercando di non ferire i suoi sentimenti… Questo per me è importante.

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili