Salta i links e vai al contenuto

Onori e merito alla vecchia signora SIP

Carissimo Direttore,
tu che dirigi, tu che hai una grande responsabilità, disciplina tutta la telecom dal n.1 al n.187.
Facci vedere di che pasta sei… facci sognare!
Non ci fare tornare a medoti piu efficaci, cioè ai pizzini.
Con molta onestà devo confessarle che si stava meglio quando si stava peggio, senza offesa onori e merito alla vecchia signora SIP.
Fiducioso … i miei più cordiali saluti.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Consumatori

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)

▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili