Salta i links e vai al contenuto

Lettera aperta alla signora Genoveffa

Cara signora Genoveffa,
Non so come sia riuscita ad avere l’indirizzo della mia posta elettronica, la rngrazio in anticipo per avermi dato la sua fiducia immeritatamente tanto da chiedere a me consiglio. Ne sono lusingata e rispettando il suo affanno le risponderò volentieri. Mia cara signora chi non ha avuto problemi con vicini invadenti almeno una volta nella vita? Lei è anche una donna sola ha ragione, ma non dovrebbe sentirsi afflitta, ricordi che nella vita due cose vanno ignorate gli ex, o presunti tali e i vicini , mi creda io lo faccio da anni. Ai vicini ho sempre preferito i lontani. E se poi dovesse proprio non reggerli più li sfotta, li ridicolizzi davanti a tutti se può, mi creda se hanno un briciolo di amor proprio la smetteranno. Soffrono , e lei li lasci crepare.Affronti la cosa con coraggio, viva quanto le è possibile serena, scelga la compagnia che preferisce, scherzi e non se ne preoccupi più che sono altre le cose da considerare, queste proprio no . Le auguro buone feste e la saluto

L'autore ha scritto 107 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Me Stesso

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili