Salta i links e vai al contenuto

Odio Facebook

Lettere scritte dall'autore  Sound of Silence
La lettera è pubblicata a Pagina 1

L'autore ha scritto 3 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

85 commenti

Pagine: 1 2 3 4 9

  1. 11
    Sound of Silence -

    Ciao Leo, se mi lasci la tua mail magari possiamo parlarne senza limiti di orari e pubblicazini, anche perchè non sempre riesco a rispondere. Ti ringrazio dei complimenti e sono contenta che la pensi così, nonostante la profonda incoerenza nell’esserci iscritto pur disprezzandolo..

  2. 12
    Leo -

    Va benissimo, scrivimi su gattodellenevi@hotmail.com che poi da li ti passo il mio contatto. Ti aspetto 🙂

  3. 13
    Leo -

    🙂

  4. 14
    tracy -

    sono pienamente d`accordo ..alcuni mettono solo foto per farsi notare della serie..guarda come sono bella! guarda come sono amata! tutte foto cosi poi chissà se è la realtà..

  5. 15
    francy2 -

    Mi aggancio a Tracy e condivido. Ciò che viene pubblicato su facebook è solo quello che si vuole mettere in mostra di se stessi dando un’idea distorta di quella che è la realtà. La cosa mi preoccupa non tanto per gli adulti quanto per gli adolescenti che possono arrivare a nutrire un senso di inadeguatezza guardando coetanei che pubblicano foto di feste, comitive sorridenti ben vestite, quasi come fossero uno spot televisivo di un mondo che vorresti ma non puoi raggiungere. Quanti ragazzi,intendo quelli più fragili, più introversi e meno esibizionisti, hanno la maturità di capire che anche quei coetani disinvolti una volta spento il pc hanno le loro crisi adolescenziali e le loro insicurezze? che magari sono gli stessi che nella realtà per relazionarsi con il prossimo hanno bisogno di stordirdirsi di birra o peggio? Per quanto riguarda gli adulti sono combattuta. Mia figlia maggiorenne è iscritta e vorrebbe che lo facessi anch’io perchè è vero che oramai ci trovi anche i docenti e molti genitori che si tengono in contatto tra loro. Potrebbe essere un tentativo per avvicinarsi al mondo dei propri figli e non mi sento di biasimarli.

  6. 16
    F -

    Il problema non è il mezzo in sé, ma l’uso distorto che se ne fa…senza
    contare il pericolo per la privacy degli utenti, utilizzata e manipolata
    per puri interessi commerciali…

    http://quantoodiofacebook.blogspot.com/

  7. 17
    Gabriele -

    Non sei la sola…e non sei asociale. Di anni ne ho 27 (quasi 28) ma facebook non mi avrà mai!!! Che mi chiamino pure anticonformista. Non importa. Conosco persone che vivono per facebook. Una vetrina per idioti. Ecco cos’è. Tanto di cappello al suo inventore e ai milioni di euro che miliardi di cretini al mondo gli fanno guadagnare. Io preferisco scrivere una mail. O, meglio ancora, una lettera. Se vorrò, un giorno, incontrare qualcuno che non vedo da tempo, girerò il mondo a piedi pur di trovarlo. Tieni duro.

  8. 18
    sdasadas -

    C’è gente che vive per dettare legge.C’è gente che vive per seguirla.

  9. 19
    manhast -

    non sei unica anzi ne ho 15 anni chissà quanti ragazzi e ragazze hanno la mia stessa età su facebook allora concordo molto quello che hai detto,tutti i miei amici vecchi e nuovi persino mia zia sono fissati su facebook e nient’altro e poi quando incontro una persona per prima volta mi chiede subito se io ho facebook.
    aaaaaaaaaaaaahhh sempre facebook io penso che parlare un oggetto attraverso un altro oggetto per parlare una persona io non la chiamerei una “conversazione” e poi non ha senso mettersi in mostra su facebook e fare montaggi foti per me significa che sono le persone
    superficiali e non hanno la determinazione e serietà sull’amicizia.

  10. 20
    Ale -

    ciao, io ho 15, ho fb da un paio d’anni. foto, link, frasi, insomma è tutto puro narcisismo! tutti credono di essere al centro del mondo con il proprio account. se non fosse che voglio rimanere in contatto con amici che vivono dall’altra parte della terra mi eliminerei subito, basta un clik. facebook è solo un modo per dimostrare ai tuoi “amici” (anche mai visti) quanto sei alla moda, quanto vuoi far credere loro di essere felice! l’amicizia vera che fine ha fatto? quella reale, qualla visiva, per gran parte degli adolescenti di oggi si è estinta o almeno è mutata. forse sono proprio i siti come facebook, netlog, myspace, badoo e simili che rendono tutti piu chiusi, piu insicuri di parlare con nuove persone senza avere davanti a se uno schermo. tanti leggendo i nostri commenti potrebbero dire: “ma cosa importa a voi! basta che non accedete a fb!” – ” ma finchè non lo usate che problema c’è?” e invece riguarda anche chi non ha facebook, poichè si ritrova in un mondo di persone finte, che sono felici se vengono “taggate” in post che esultano la loro personalità. la felicità, l’entusiasmo, quello vero, è un’altra cosa. insomma voglio solo esprimere quello che penso senza essere “bacchettona” ma solo comprensiva. sono felice di aver trovato alrti giovani che la pensano come me, bravi.

Pagine: 1 2 3 4 9

Lascia un commento

Massimo 2 commenti per lettera alla volta

Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso browser (da qualsiasi browser e dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili