Salta i links e vai al contenuto

NWN2, Atari, Obsidian, di chi la colpa?

Si può ravvisare una truffa sul modo in cui e stata gestita la vendita di questo prodotto?

Noi utenti ignari di tutto, dopo una lunga attesa e una pubblicità di un anno, ci avviamo presso gli scaffali dei centri per comprare il prodotto pensando che questi sia finito e funzioni come hanno annunciato dalla campagna pubblicitaria, invece ci accorgiamo che non è vero, il prodotto appena comprato e mal funzionante e cercando spiegazioni in rete trovi migliaia di utenti con il tuo stesso problema.

Parliamo di video giochi, in questo caso per PC, da un po di tempo, si usa immettere sul mercato prodotti non finiti, mal funzionanti, allo scopo di incassare subito i proventi e di sistemare il prodotto con il tempo, con le relative patch che usciranno in rete.

Cosa comporta tutto questo per noi utenti?

1 ) avere un pc aggiornatissimo con relativa flat adsl alla modica spesa di 2000 euro circa.

2) anticipare i nostri soldi per questi PROFITTATORI che non avvisano del prodotto mal funzionante.

Non abbiamo alcuna difesa contro queste grosse aziende, come Atarie, Obsidian, quindi l’unico modo per poterci difendere e quello di denunciare ad alta voce, su forum e nella rete quello che accade, in modo da poter complicargli la vita e di avvisare gli altri ignari che si apprestano nel comprare questo prodotto, di NON FARLO!

sono già stati spesi fiumi di parole per avere risposte del perché, questi prodotti, “abbastanza costosi 70 euro” non funzionano, il forum Link ne una riprova delle lamentele di migliaia di utenti, che si sentono truffati.

Un rimpiattino continuo nel passarsi la palla e noi utenti siamo li sospesi: Obsidian dice che è compito di Atari localizzare le patch, Atari dice che è Obsidian a doverlo fare, sta di fatto che dopo tre mesi dall’uscito di questo prodotto ancora non funziona e non ci danno alcuna risposta!

Basti pensare solo questo, nel forum ufficiale di NWN2 ospitato sui server Bioware hanno iniziato un’attenta opera di CENSURA nei confronti di qualsiasi post riguardante il rilascio delle patch 1.03 localizzate.
Al momento vengono tutti chiusi o cancellati con questa motivazione ufficiale: “Non ci sono informazioni al riguardo, quando ci saranno ve lo diremo… per ora statevene zitti”.

Nello stesso forum della Obsidian vengono cancellati i thread che possono essere imbarazzanti, di persone che denunciano la situazione attuale.

In tutto questo caos, MAI! E PERVENUTA UNA RISPOSTA! Quindi visti i risultati, abbastanza scadenti e demoralizzanti! Decido di denunciare in tutti i forum dove ce la possibilità di farlo, questa situazione, con la speranza che si muova qualcosa.

Cosa fare?
Come difenderci?
Ce una difesa per noi utenti?

Saltuari

L'autore ha scritto 2 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Attualità

22 commenti

Pagine: 1 2 3

  1. 1
    Gianluca -

    Quoto in tutto e per tutto quanto dice Saltuari.

    Non ho mai visto un’azienda (se non a mi manda rai tre) comportarsi come Atari e Obsidian.
    Hanno messo sul mercato un gioco in alpha version che crashava fin dalla partenza al 50% degli utenti, il restante fortunato 50% riusciva spesso a giocare solo pochi minuti, i fortunatissimi che riuscivano a giocare per piu’ tempo rimanevano poi bloccati dai bug presenti nella storia. UNA TRUFFA VERA E PROPRIA.

    Hanno rilasciato diverse patch che rendono il gioco utilizzabile dalla maggioranza dei giocatori (ma non da TUTTI sia ben chiaro), ma i bug la fanno ancora da padrone. L’ultima patch l’hanno rilasciata solo in inglese FREGANDOSENE completamente degli utenti europei.

    UNA VERGOGNA!
    Questa vicenda e’ un manifesto con caratteri cubitali a favore della pirateria.
    Si compra un gioco per avere il supporto, per essere sempre aggiornati sulle modifiche e le patch, se tutto questo e’ TOTALMENTE assente perche’ si devono spendere 70 euro per un gioco?
    Qualcuno me lo spiega??? Se nei forum di OBSIDIAN i moderatori dicono che le lamentele dei clienti sono spam e nel forum atari nessuno si degna neppure di rispondere, cosa devo pensare??

    L’unica speranza che ho e’ che il mercato colpisca nel modo giusto le nefandezze di ATARI e OBSIDIAN. Spero con tutto il cuore di apprendere entro il 2007 della chiusura di entrambe le aziende.

  2. 2
    Angeluisa -

    Concordo anch’io con Saltuari!
    queste aziende la fanno da padroni, e ora che la smettano di prenderci per dei polli!

    Angel

  3. 3
    Zio Albert -

    Purtroppo, i paletti delle campagne pubblicitarie e la tendenza ormai diffusa a sviluppare in appalto (cioè, una sola azienda non è mai responsabile di un prodotto perchè su quel prodotto ci hanno messo le mani altre aziende) sempre più spesso portano al rilascio di prodotti non completi. E’ quella che io chiamo “la filosofia della pezza”. Se un prodotto deve uscire in una data, in quella data deve essere uscito, funzionante o meno.

    Questo succede in molti ambiti dell’informatica, non solo nei giochi.

    Ovvio che l’unica forma di protesta è non comprare il prodotto o protestare se lo si è gia’ comprato.

    In questo caso (NWN2) credo che il tam-tam su internet farà molti danni, intesi come ritorno d’immagine, a queste società. Da questo punto di vista il post di saltuari è ottimo.

    Io spero, piuttosto che la chiusura di Atari, che l’azienda impari e il mercato impari da questi errori, in modo tale da avere subito prodotti funzionanti alla loro uscita.

  4. 4
    Marco -

    Quoto anch’io Saltuari, spero che questa pubblicità abbia l’effetto voluto, ovvero far in modo di fermare le vendite di questo prodotto.
    Basta! Con le truffe legalizzate!
    Marco

  5. 5
    Amonx -

    bhè.. credo che Saltuari abbia già descritto perfettamente qual’è la situazione, ma voglio riassumerla in poche righe:

    Abbiamo comprato un prodotto, il prodotto non funziona, il prodotto deve essere garantito a norma di legge e sopratutto supportato dal produttore.
    Queste sono regole commerciali alle quali qualsiasi casa produttrice deve attenersi, cosa che purtroppo ne la Atari ne la Obsidian stanno facendo, nel frattempo noi consumatori ci ritroviamo ad aver speso xx euro per un qualcosa che non va e quello che c’è di più assurdo è che nessuno di loro si preoccupa di sistemarlo ne tantomeno di dare spiegazioni.

    credo che siamo davanti ad una vera e propria TRUFFA!
    speriamo davvero che qualcuno prenda provvedimenti nei confronti di queste due società che altro non hanno fatto se non quello di farci acquistare un prodotto non funzionante e di fregarsene altamente.

    saluti
    Amon

  6. 6
    6daniele -

    RAGAZZI MA VI SIETE TUTTI BEVUTI IL CERVELLO????????? io apprezzai moltissimo il primo nwn (che a mio parere rimane uno dei migliori della categoria) e come tutti ovviamante sono rimasto profondamente deluso dal secondo….ma alla fine che me frega me lo sono scaricato con emule e avreste dovuto farlo anche VOI. Penso che sia da stupidi spendere tutti sti soldi x un gioco sopratutto se il suddetto e’ in alpha version e poco importa se ti danno da la confezzioncina con tutti quei gadgets da bambini……..Percio’ rivolgo una proposta a SALTUARI (le cui proteste in effetti ho letto anche in altri forum): se leggi questo post io ti consiglierei (e ti aiuterei volentieri) di farci valere publicizzando programmi free come emule, DC++ ecc con i quali puoi ottenere gratuitamente QUALUNQUE softwere e mettendolo in quel posto a sti str….i. RAGAZZI SVEGLIA!!!!!!!! NON SPENDETE COSI’ I VOSTRI SOLDI I MEZZI X COMBATTERLI CE LI ABBIAMO… U S I A M O L I

  7. 7
    Angelo -

    NWN2 che truffa!
    si che figli di …. la cosa che fa ridere e che uscita la patch 1.3 con dei nuovi bug, dovranno rifare la 1.4 per sistemare la 1.3, che poracci!

  8. 8
    Melkhia -

    Mi unisco anche io a quanto detto fin’ora. Inoltre vorrei aggiungere un’altra cosa che, per quanto mi riguarda, mi ha disturbato non poco. Due anni di attesa (anche qualcosa di più…) dall’ultimo RPG decente per trovarsi in mano cosa? Una “Presale Edition” con la META’ delle cose che doveva contenere? Un DVD spedito a parte con dentro qualche decina di JPG (quando mi fanno scaricare 2.5Gb di toolset da internet che poi mi impalla il gioco quando lo installo)? Un gioco di ruolo che alla fine si trasforma quasi in uno sparatutto alla Doom? E stendiamo un velo pietoso anche sul multiplayer (anche se a questo dò ancora una possibilità, data la mancanza di shard ufficiali). L’unica cosa di salvabile è la trama di gioco, anche se in alcuni punti è lacunosa e rasenta il nonsense. Belli gli spunti che si ricollegano alla storia dei Forgotten Realms, ma forse apprezzabili solo da chi ha una certa esperienza in questa ambientazione di DnD. No…IMO non ci siamo. Una *delusione* su tutti i fronti. Per me questi sono stati i soldi spesi peggio in assoluto degli ultimi tempi. Io aspettavo NWN2 per riprendermi dagli spasmi causati da “Temple Of Elemental Evil” (per la cronaca, installato, visto e eliminato dal mio PC), ma faccio meglio a prendere direttamente un antiemetico. Pare che pochi distributori/creatori di giochi oggi come oggi considerino la qualità come un’unità di misura da tenere di conto, o probabilmente il target di riferimento si è abbassato veramente. L’unica cosa certa è che se un domani dovesse uscire un terzo capitolo della saga, aspetterò a prenderlo finquando non sarà in edicola a 9.90€ su qualche rivista, giusto per avere la chiave per il gioco in rete, sperando che come me facciano tutti coloro che quando guardano la scatola di NWN2 sulla mensola, pensano a quanto meglio sarebbe stato andare a fare una bella cena a base di pesce con quei soldi!!

  9. 9
    davide -

    io ho prima di comprarlo come faccio con tutti i giochi con cui dedichero’ qualche mese a finire, ho preso una copia piratata per provarlo e devo dire che come mi aspettavo da’ problemi gia solo per farlo partire senza uno straccio di diagnostica che ti dica dove e’ il problema.
    Un auto setup che indichi provando l’ hardware dove e’ il problema o faccia prove per evidenziare eventuali probleminon c’e’. Ho visto qualcosa di simile in molti giochi e penso debba essere una cosa quasi costrittiva per tutti permettendo di calare da subito prestazioni e di capire se programmi attivi sono di disturbo.
    Sono per miracolo riuscito a farlo partire ed e’ bellino per grafica e sonoro e forse ha una bella trama ma anche con un computer potente sopra i requisiti minimi scatta in modo pauroso e si impalla dopo un po’ e questo nella fase iniziale non oso immaginare piu’ avanti.
    Trascrivere secondo precise regole D&d forse comporta troppi problemi allora preferisco ICEWIND2 che aveva regole piu’ imprecise ma in confonto quasi senza bachi, scorrevolissimo e pregevole per grafica.
    Capisco che sono 2 prodotti diversi (icewind la vora su fondali pregenerati non realmente 3d) ma a quel tempo i prodotti rilasciati (li compravo originali subito) non mi hanno mai deluso a livello funzionale (forse monotoni o con trama povera) con requisiti minimi molto piu’ limitati e che con 1 patch risolvevano il 99% dei pochi problemi presenti.
    Ci stanno vendendo letame e ce lo spacciano per oro, in ogni campo e per ogni cosa, ed ora anche con i giochi.
    Tra parentesi tra le persone che conosco nessuno e’ risucito a giocare per piu di 5 minuti a Gothic3 e per piu’ di 15 minuti a Dark Messiah (incredibile i problemi anche su questo gioco).
    Mi sono ridotto ultimamente a giocare a Divine Divinity uscito a pochi euro e giocandoci senza patch ho visto che ha veramente limitati difetti (non e’ bellissimo ma in mancanza di meglio). Ho atteso 2 anni e non ho un gioco decente a cui giocare,sono mooooolto amagreggiato se questo e’ il panorama del mondo dei pcgames del futuro non vedranno piu’ soldi da parte mia. SI fa presto a piangere contro la pirateria ma prima di lamentarsi di ladrocini altrui uno dovrebbe essere senza peccato e questo non misembra il caso (vi ricordo che ho i vari Bg1 e 2 e Icewind1 e 2 originali) sputo sulla loro arroganza e e sulla loro indifferenza.
    S mi connetto al loro sito ufficiale italiano non vedo nulla per chi gia’ da prima lo ha comprato originale neanche un modo rapido per scaricare la patch senza il loro stupido ed inutile programma di autoaggiornamento.
    Dal forum non sono il solo a pensarla cosi’ e consiglio a tutti di scaricarsi con emule o comprarlo pirata per provarlo prima di comprarlo originale e’ l’ unico modo di proteggersi da questi venditori di oro falso.

  10. 10
    Orion -

    Ero un po’ riluttante a scrivere un commento inerente a questa discussione inquanto tutto ciò che c’era da dire è stato detto e anche più volte senza comunque sortire l’effetto desiderato. Data la mia scarsa conoscenza informatica ci sono arrivato in ritardo ma non con meno amarezza di voi tutti, infatti solo ieri dopo l’ennesimo tentativo di utilizzo inefficace del toolset, avvilito ho provato a cercare per i forum e siti omonimi una traccia di spiegazione o un commento che facesse luce su questo prodotto tanto contestato.Ed è qui che ho beccato il forum della Atari:Leggendo i vari post ho capito il 4° segreto di Fatima…
    Per poco non cadevo dalla sedia in preda ad un raptus spasmodico.
    Me misero,me tapino…l’illusione è stata smascherata da una task force di clienti della Atari !.
    Tenendo conto che ho acquistato il prodotto per le potenzialità non del single player, ma per poter aprire un server personale online,e tenendo conto che questo non sarà possibile da quanto ho capito per un lungo periodo, se non mai,capirete (ne sono sicuro )che l’ultimo sigillo che mi frenava dal farmi alzare la pressione gonfiandomi le vene sulla fronte è saltato! Ora mi ritrovo a scrivere o meglio”vomitare”l’ennesimo post di lamentela cosa per la quale ho sempre provato avversità ma che alla fine come per la prima comunione mi è toccata.
    Dopo questa introduzione atta a far emergere il mio stato d’animo posso con i 1555 caratteri rimanenti procedere con la lamentela vera e propria.
    Non credo che ci saranno risposte sensate o per lo meno esaustive, o che riempiano il vuoto di 70euro nel mio portafoglio,da parte degli artefici che hanno partorito il prodotto(o meglio aborto) delle scuse poi non ne parliamo,non ho letto un solo post che si avvicini alla spiegazione/causa ..in effetti non ho letto nessun post da parte dello staff..della coerenza poi ne sono piene le fosse.
    Mi chiedo solo se si rendono conto che ci sono gli estremi per poter procedere per vie legali data la gravità della situazione e che più il tempo passa piu’ l’insoddisfazione del cliente aumenta,certo si puo’ continuare a tamponare la falla a colpi di cancellazione di post di lamentela ma è il modo più sbagliato di gestire le cose.Adesso anche io sono”uno dei tanti” che ha scritto la sua,e che sicuramente verra’ ignorato come è accaduto fino ad ora dato che, per quanto ho letto è da settembre 2006 che si segnala il problema(con i giusti mezzi )a un forum che al momento mi sembra un binario morto.
    Ovviamente questo post è gia’ stato anticipato alla mia piccola comunità e ritengo che la mia corrente di pensiero condivisa da molti si espanderà a macchia d’olio facendo ahimè cattiva pubblicità all’ Atari la quale con il suo silenzio da l’impressione di non tenere particolarmente alla sua immagine dato che l’incasso è gia’ stato fatto.
    Concludo questo antipatico post dicendo che probabilmente c’è chi si aspetta ancora qualcosa da NWN2 & Co. ma questo capitolo nero rimarrà spero come monito.

Pagine: 1 2 3

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili