Salta i links e vai al contenuto

Non riesco più ad amare (2)

Lettere scritte dall'autore  

Scrivo perché ho un enorme problema… sto con una ragazza da 6 mesi circa ma non so se la amo o se sono cambiato io.. premetto che mi sono messo con lei un mese dopo la fine della mia storia durata 3 anni e lei mi lasciò per mettersi con un altro con cui ci sta tuttora, adesso sto con questa ragazza fantastica, dolcissima, mi ama alla follia, intelligente solare e carina fisicamente… però non c’è passione.. non riesco a far l’amore con lei.. non riesco ad eccitarmi, mi sforzo di provare piacere ma con le altre era diverso… se non le vedevo per qualche giorno impazzivo mi mancava l’aria, ero geloso da matti, adesso sono indifferente se mi lascia pazienza se va con un altro pazienza.. non mi danno più l’anima qualunque cosa potrebbe succedere.. però non riesco nemmeno a spegnere il cervello quando la bacio… penso non trovo gusto piacere eppure penso di amarla perché è perfetta tutto ciò che ho sempre voluto per la mia vita… ma la passione.. sento che manca questo.

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

12 commenti

Pagine: 1 2

  1. 1
    jho -

    Ciao gigi86,
    Secondo me è normale che non sei sicuro di amarla, il tuo cuore e ancora chiuso in quanto hai appena finito una relazione con un altra ragazza. Non e facile dimenticare ma non è facile neanche ricominciare e aprire il tuo cuore ancora un altra volta. Cerca di trarre gli attimi migliori con la tua nuova ragazza e con il tempo tutto ritornerà normale, ci vuole tempo per dimenticare e tempo per ricominviare. Solo tempo….

  2. 2
    angel -

    probabilmente è questione di tempo o forse il tuo atteggiamento è un modo inconsapevole con cui cerchi di proteggerti da eventuali ferite o delusioni. L’amore purtroppo non è una questione di testa, a volte capita di legarsi a persone sbagliate e anche se si è coscienti del fatto che non sono adatte a noi e ci faranno del male non si riesce a farne a meno. in questo caso da ciò che scrivi lei è ciò che da sempre avresti voluto ma manca quello slancio e quell’attrazione che non è dettata tanto dalla bellezza quanto avvertita a pelle. non prendere decisioni affrettate, lascia che il tempo ti dia una risposta, vedi se il rapporto si evolve, se qualcosa in lei o in te muta….buona fortuna

  3. 3
    Mark -

    io dissento dagli altri commenti. Penso che i problemi che hai siano essenzialmente due: primo, pensi ancora alla ex, non a caso se noti hai scritto più righe su di lei che sulla ragazza con cui stai ora; secondo, parrà banale ma se è vero che il detto al cuor non si comanda vale in un senso (quando non sei contraccambiato) funziona all’inverso (quando vorresti amare qualcuno ma non ti viene spontaneo). Il che porta ad una sola soluzione. Se capisci concretamente che è così, smetti d’illudere la ragazza con cui stai ora. Ne rimarrà male, e di questo ce ne dispiaciamo tutti. Tuttavia vedrai che toglierti certe catene mentali ti farà scoprire in cosa sei cambiato. E quindi se ti sei evoluto o meno nel senso che avresti voluto dopo la rottura con la ex triennale.

  4. 4
    verdebottiglia -

    Ma dove sta scritto che si amano le persone perfette? Sarà perfetta questa ragazza, ma non la ami! E’ palese! Possibile che non vuoi rassegnarti all’idea?
    L’attarzione è il primo campanello d’allarme. Se non c’è legame di pelle, si può parlare d’amicizia, di stima, ma non di amore.
    Ma perchè hai tutta questa fretta di stare con un’altra? Lasciala stare questa povera ragazza che megari si è già affezionata veramente.
    Devi darti tempo. E’ chiaro che la tua ex non l’hai dimenticata, e finchè ciò non accadrà, non illudere nessun’altra.

  5. 5
    adele -

    E’ vero. Ci si innamora delle persone piu’ impensate.
    Nn si bada all’eta’, nn si bada alla bellezza, nn si bada a nulla.
    L’MORE NASCE PIANO PIANO, QUANDO MENO TE LO APETTI.
    L’amore puo’ nascere da una emplice amicizia curata nel tempo, senza aspettarsi nulla l’un l’altro. Dalla conoscenza profonda che piano piano si instaura strada facendo, nel cammino di due persone che si conoscono in tutto.
    A me e’ successo.
    L’amore e’ una cosa profonda.
    Se poi questa ragazza la tieni solo per nn sentirti solo e’ un altro discoro. Lascila, nn usarla, te ne pentiresti.

  6. 6
    Cristina -

    “L’AMORE NASCE PIANO PIANO …. anche da un’amicizia…cavolate!!!!! L’amore si costruisce nel tempo tutti i giorni
    sulla base di un innamoramento iniziale che sfocia in passione ardore desiderio .. e qui non c’è nulla di tutto questo.. Io vedo solo amicizia ma se come qualcuno ha detto pensi caro Gigi86 di costruire da una amicizia un rapporto di passione e amore futuro stai sbagliando . I primi mesi dovrebbero essere i più belli . Questa ragazza dovrebbe farti sognare ad occhi aperti ma così nn avviene. Ti sei solo illuso che sia quella giusta ma nn sei neanche innamorato. Ci sono dolori come le separazioni dagli ex che rimangono dentro di noi per molto tempo e che vanno elaborati. Un consiglio posso darti se ti va: stai da solo riprendi in mano la tua vita e forse un giorno potrai ritornare ad innamorarti veramente se non altro per rispetto di questa ragazza. Buon ferragosto

  7. 7
    adele -

    senti bella stronza. i casi nn sono tutti uguali.
    certo che se sogna come una come te,

  8. 8
    Cristina -

    Per Adele : la tua e’ la risposta di una signora molto educata che parla d’amore 🙂

  9. 9
    Sara -

    @ Adele abbassa quei toni volgari. In questo forum le persone maleducate non le vogliamo. Forse quello che voleva far capire cristina e che nella fase iniziale ci vuole passione o innamoramento solo quello può portare all’amore profondo di coppia. L’amicizia e’ un’altro tipo di sentimento. Certo nel rapporto a due ci vuole complicità, affetto ma anche coinvolgimento fisico altrimenti il rapporto non è’ bilanciato e prima o poi la coppia scoppia.

  10. 10
    Antonio78 -

    Gigi dai retta a me: scappa presto da questa situazione. Mi ricorda molto quello che ho vissuto io. Dopo un amore importante durato sei anni (sono stato lasciato) ho incontrato lei la brava e bella ragazza amica da tempo che all’inizio voleva consolarmi ma poi si innamorata follemente di me . Io al contrario non riesco ad amarla nonostante si faccia in quattro per me . Ho come un blocco: non riesco a desiderarla come devo . La sento più che altro come un’amica a cui voglio molto bene ma nulla di più. Continuiamo a frequentarci come fidanzati e io ho molti sensi di colpa nei suoi confronti perché i miei sentimenti e le mie emozioni sono diverse dalle sue. Rimango invischiato in questo rapporto e non ho le palle per lasciarla e il tempo passa. Dopo un anno di travaglio interiore con la promessa a me stesso che l’amore tra noi due sarebbe arrivato con il tempo, lei spinge per la convivenza ma è proprio in quel momento per fortuna che incontro la donna della mia vita. Io mollo tutto e tempo un mese conviviamo e facciamo un figlio. Sono passati tre anni da allora e quella e’ stata la più bella scelta che ho mai fatto in vita mia. Non dare retta a chi dice che da un’amicizia nasce l’amore vero. Nooo quello lo sentì quasi subito a pelle ed è’ una sensazione fortissima. Ogni giorno io e la mia compagna costruiamo insieme il nostro rapporto felici di farlo perché vogliamo condividere il nostro futuro. Buona fortuna.

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili