Salta i links e vai al contenuto

Non riconoscere più un vecchio amore

Lettere scritte dall'autore  enzo1978

Ciao.. se volete leggere le mie lettere precedenti prima di leggere come sto ora potrete capire meglio.
Per arrivare subito al punto.. sono mesi ormai che il distacco suo totale, tanto che mi sembra un altra persona.
Ormai i litigi sono quotidiani, non riesco a riavvicinarmi in alcun modo. Quello che mi fa innervosire è il fatto che è un continuo suo di ridere e scherzare con tutti, con chiunque parli è definito come “amico”. Pure i colleghi che le stavano sulla palle ora sono amici. Tutti amici. Pure la collega che le stava sul c***o più di tutte… incinta pure lei figuriamoci, è diventata la sua massima confidente ora… da quanto ho capito fanno pure il corso preparto insieme!!! Una risata continua con chiunque parli.. quando è da sola alla scrivania (a pochi metri… ) Se la canticchia da sola in continuazione. Ma un minimo di rispetto per uno che ci sta male no?!?!?!?
Io per come sono fatto (e forse sono sbagliato a fare così.. lo so) per fargliela pesare mi rinchiudo in un mutismo con tutti. Ma non è una cosa forzata: sto proprio male. Questo non la tocca assolutamente. Continua come se niente fosse. E ai miei continui richiami al fatto che ormai non mi caghi più (via messenger.. o sms… o anche a parole nelle varie volte che ci parliamo) mi fa passare pure per quello che non vuole accettare la realtà, che ormai è così e che la devo rispettare, che lei può chiamare amici tutti quelle che vuole e che può fare quello che vuole. Che non mi sopporta più. E mi dice “basta!!!! “. Ah certo, lei può fare quello che vuole ma un minimo di rispetto dovrebbe averlo nei miei confronti!!!!!!! Allora anche io posso fare quello che voglio? Posso urlare il mio dolore a tutti? Vorrei vedere se tutta questa felicità se tutti sapessero tutto, compreso il maritino che dice tanto di amare, cornificato per anni, prima e dopo il matrimonio!
Non capisco come chi tradisce abbia sempre la presunzione di essere nel giusto. Si sentono giustificate a tradire il compagno perché le trascura, e dopo sentono il diritto di mollare l’amante da un giorno all’altro perché “è così” senza in alcun modo rispettarlo… facendo leva sul fatto che tanto l’amante non farà mai uscire la verità con nessuno perché sanno di avere il potere di tenerselo legato, l’innamorato sfigato stile ruota di scorta…
Io comunque, nonostante tutto questo che definirei una umiliazione costante ormai da mesi e mesi.. non sto bene.. nonostante tutto questo nervoso quotidiano mi manca da morire… e sto male a pensare come le persone possano cambiare ed essere così false.. falsa e stata lei con suo marito quando la tradiva.. falsa lo è oggi ogni sera che torna a casa eppure sono convinto che lei si sente nel giusto… ma perché mi chiedo! Come possono essere le persone in questo modo? E come posso essere così io.. che nonostante tutto questo schifo la amo ancora da morire e non riesco a dimenticare i miei momenti con lei, forse anzi sicuramente i più belli della mia vita.
Venerdì sara il suo ultimo giorno in ufficio.. io lo salterò perché non potrei sopportare il giorno in cui festeggerà con tutti la sua partenza per la maternità.
Quindi domani è l’ultimo giorno che la vedo… oggi abbiamo avuto l’ennesima litigata dopo l’ennesimo pallido tentativo di riavvicinamento… le ho chiesto di chiamarmi ma non l’ha fatto, quindi ho paura che domani sarà un indifferenza tra noi due e poi non la vedrò mai più (nel frattempo.. come se non bastasse ad avere tensioni personali.. potrei essere candidato per una offerta di lavoro che non si può rifiutare lontanissimo dall’italia.. per 6 mesi iniziali e poi chissà). L’idea di non vederla mai più mi angoscia.. e di lasciarsi senza una parola… gli ultimi 4+1 anni della mia vita che si dissolveranno in un attimo.
So che probabilmente mi direte che è una stronza e che è il momento di cambiare.. che no vederla più non potrà farmi che bene… ma chi è stato innamorato forse lo sa.. perdere quello che è stato il tuo punto di riferimento per anni, sapere che oramai non solo non ti cerca più ma quasi ti detesta… beh è avvilente a un tale punto che uno pensa di non potere più andare avanti..

L'autore ha scritto 4 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Condividi su Facebook: Non riconoscere più un vecchio amore

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

42 commenti

Pagine: 1 2 3 5

  1. 1
    caso -

    ciao enzo,premetto ke non ho letto le altre tue lettere però,secondo me non si sente nel giusto,sa di aver sbagliato molte cose,ma prima o poi doveva scegliere cosa fare,sai anke tu ke non poteva continuare a lungo o con te o con lui,e quindi avrà scelto x motivi ovvi..ora non so..costruire una famiglia e non se la sentiva di fare questo passo con te,o si è sentita legata a te in maniera passionale perkè magari suo marito non apprezzava quello che lei era per lui,oppure stava per provare qualcosa di più forte nei tuoi confronti e per non creare caos nelle vostre vite,è scappata via dai suoi stessi sentimenti e per non soffrire lei ha troncato la storia e quindi finge di detestarti,cosicchè cominciavi a detestarla anke tu per non farti soffrire un amore non ricambiato a pieno..sta per certo ke ha dovuto scegliere e ha scelto…ora aspetta un bambino,dalle l’opportunità di essere una brava madre,sii forte e lasciala andare,tu percorri la tua vita..e cmq dovresti guardarla negli okki,non guardarle il sorriso per capire se è davvero sincera..cmq sia dovresti dirle arrivederci,non addio,ma prima di farlo parlale e dille quello ke provi e poi fidati..lasciala andare,perkè avrai ancora da vivere emozioni grandissime e se andrai via,potrà essere più facile abituarsi alla sua assenza.sii forte,fallo per te stesso e per ki ti vuole bene ke non vuole vederti soffrire!ciao..

  2. 2
    romantica07 -

    É ora di voltare pagina davvero. per un momento durato qualche anno lei è stata parte della tua vita nel bene e nel male. l hai amata e non sto a giudicare. ora però è finita, aspetta pure un bambino, (povera creatura!). Vai, scappa lontano, è un bene se non la vedrai per un bel po’. 4 anni o cinque non sono una vita intera. passerà e un giorno la guardarai dalla giusta distanza con serenità. amerài di nuovo, hai un cuore grande! in bocca al lupo!

  3. 3
    kiky9326 -

    Ciao, io un amore così non l’ho mai avuto per fortuna, però posso parlarti di un’ex amicizia. Eravamo amiche da 4 anni, io a casa sua, li a casa mia, praticamente fuori dalla scuola ci vedevamo almeno 4 volte a settimana. Lei aveva dei problemi e io l’ho sostenuta, aiutata ed ascoltata. Poi un giorno mia sorella trova un ragazzo e la sua compagnia, mi chiedono di uscire con loro. La mia amica chiede a me se può venire anche lei, io le rispondo di sì (pensando che non ci fossero stati problemi), ma mia sorella non vuole perchè ci vede molto più lontano di me in certe cose. Lei mi dice di ogni, che le ho mentito, che volevo tutti i ragazzi per me (ero appena stata tradita, non volevo nemmeno vederne di ragazzi), ecc… io provo a spiegarle e riusciamo a far pace, per poco però. Lei mi fa: non so se riuscirò a perdonarti. Io conoscendola le dico di non pensarci e che piano piano mettiamo tutto a posto. Ecco, alla terza volta che me lo dice le dico di non esagerare (anche perchè io ci tenevo e ho anche litigato con mia sorella per cercare di farla venire con noi), lei da giù di matto. Mi dice delle cose oscene su me e sulla mia famiglia (sempre trattata come una figlia). Ma non finisce lì, continua a provocarmi su facebook e a scuola. Intanto lei e tutte le altre false formano una cosa sola (lei le odiava, ora sono le sue migliori amiche, ovviamente le parlano dietro), io la ignoro. Io parlo e lei mi provoca costantemente, arriva a dire che mio padre ha cercato di investirla (mio padre lavora presto e deve andare in tutta un’altra direzione da dove abita quella scema). 4 anni e per un’invidia, si è perso tutto. Ora mi rendo conto di quanto era falsa (lo era con gli altri, figurarsi con me), di quanto abbia sbagliato, ma lei un giorno si renderà conto dll’amica che ha perso, dell’unica al mondo (famiglia a parte) che le voleva bene davvero.

  4. 4
    enzo1978 -

    ciao caso e romantica07 … purtroppo la sua felicità a sento eccome, nn ho bisogno di guardarla negli occhi purtroppo. cosi come la sentivo felice quando era con me tempo fa.
    quel che nn capisco e che ero anche innamorato di lei per il suo modo di essere.. coi simile al mio.. invece io non lo so ma non ce la farei a comportarmi cosi.. non capire che io sono li a soffrire per ogni sia manifestazione di felicita. io almeno un po mi conterrei. ma forse sbaglio io che sto amplificando tutto.
    poi mi dice che nn e vero che nn le manco anche io e che mi vuole bene ecc… pero ecco tornando al discorso del non “sentire” piu io lo sento che non è vero… al di fuori dall’ufficio nn esisto, non mi risponde neanche a sms scherzosi e nn impegnativi.. nn posso chiamarla tanto nn mi risponde.. ecc. so che da dopodomani mi rimuovera completamente.
    e vero e ora di voltare pagina.. so che non puo essere stato tutto falso perche la nostra storia e stata a suo modo molto intensa.. nn solo fisicamente ma soprattutto mentalmente (se leggete le mi altre lettere capirete). forse e vero cosi.. non posso odiarla perche nn mi ama / vuole piu ma sapere che e cosi mi da il tormento. ora dinuovo piango e nn so che fare, come comprtarmi.. da mesi non mi entusiasma piu niente e si ripercuote sulla mia vita personale anche, nn esco praticamente piu, nn vedo piu nessun amico.. ma nn è autopunizione è proprio che nn ho piu voglia di fare niente e di vedere nessuno 🙁 anche perche mi sento inferiore agli altri.. invidio molte coppie di amici che sono felicissime (come non invidio altre coppie, la maggior parte per la verita, che sono palesemente insieme per convenienza reciproca). invidio chi riesce a passare sopra a delusioni di questo tipo e a chi sa affrontare i dispiaceri della vita (e so che ce ne sono tanti e d molto peggiori) on modo completamente diverso. io ho purtroppo una indole disfattista e pessimista e questa per me e una vera e propria tragedia perche in questi anni avevo trovato veramente e siceramente, anche se a tratti una VERA felicita e serenita come forse non avevo avuto mai prima.

  5. 5
    rdf -

    “quel che nn capisco e che ero anche innamorato di lei per il suo modo di essere.. coi simile al mio.. invece io non lo so ma non ce la farei a comportarmi cosi.. non capire che io sono li a soffrire per ogni sia manifestazione di felicita. io almeno un po mi conterrei. ma forse sbaglio io che sto amplificando tutto.

    nessuno ancora ti dice la verità su sto forum. E quindi ci penso io: a lei non frega un beneamato xxxxx se tu ci soffri o meno…a lei frega solo di se stessa…tu ormai sei il passato e dei bei momenti passati insieme lei li usa per pulirsi il sederino!!! se guardi intorno scopri che tutte le storie , quando finiscono così per decisione della donna, sono identiche in queste dinamiche…quindi non è lei ad essere stronza…ma la natura che ha fatto le donne così. Finchè importi loro si strappano i caPELLI E FRIGNANO COME BAMBINME VIZIATE, MA QUANDO SI STUFANO DEVI devi solo sparire, perchè sei solo un peso inutile, un fastidio. Anzi se piangi per loro ci godono anche perchè alimenti la loro civetteria. Lo so amico, è triste ma queste sono le donne…quindi devi solo accettare questa realtà senza combatterla perchè sarebbe inutile ma anche dannoso. devi rassegnarti al fatto che sono così e dunque, una volta lavata via dalla tua testa l’illusione dell’amore romantico monogamico patriarcale con una donna, e lavata via dalla tua testa l’immagine che la società ti ha imprintato culturalmente su di loro (ovvero buone e dilci come madonnine), allora potrai star meglio…e usarle per quel che servono: scopare.
    Perchè li si esaurisce il loro compito su questa terra: la natura (e non dio) le ha messe al mondo per faR FIGLI e permettere così (ahimè) la procreazione dell’insopportabile essere umano.

    Lo so è triste, come al solito 4 ignoranti mi attaccheranno, ma questa è la realtà che si evince chiaramente dal mondo circostante. Non vederla è da scemi, non accettarla è da beoti.

    il patriarcato è finito con l’emancipazione femminile….nella sostanza ma non ancora nella forma (di fatti esistono preti masci e papi solo maschi)…ma l’amore monogamico figlio della cultura patriarcale è morto definitivamente (e cmq prima era solo un teatrino forzato e dunque ipocrita) .
    L’imprinting culturale (fiabe, chiesa, musica, letteratura…continua ad essere patriarcale…e di fatti se senti aancora molte donne difendono a parole la famiglia)…ma il loro istinto è quello il cui unico compito è riprodursi con il candidato che in quel momento giudicano migliore. Sono così, sono fredde e sd insensibili perchè il loro compito primario è quellO e nessuna lacrima le potrà fermare. Non sanno amare realmente incondizionatamente..cioè amano solo se hai determinati requisiti . cAPIRAI CHE AMORE !!!!!
    rassegnati e mandare a fare in XXXX lei e quel cornutAZZO del suo nuovo compagno. Vedrai che vita d’inferno li aspetta..vedrai! tu invece sei libero di goderti la vita…

    questa è solo e semplicemente la realtà

  6. 6
    rdf -

    CONTINUA…

    QUINDI AMICO SMETTILA DI farle vedere o dirle che ci stai male…perchè questo atteggiamento alle donne non fa neppure pena (non provano pena) ma fa solo ribrezzo. ti vedono come un omuncolo da niente, si feliciterà anzi di averti lasciato, ti vedrà come un debole. Tu invece, l’unico modo che hai per fargliela pagare a quessta poverella…e fargli vedere che sei forte e che non ti frega piu’ un fico secco di lei e della sua vita da cobntadinella. Ti deve anzi vedere forte, sorridebnte con tutti, pieno di donne, carismatico, di successo. E’ solo questo che alle donne importa…vedere un uomo leader!

    ti sei mai chiesto perchè quelle davvero innamorate (davvero? ahhahahah) lo sono solo quando son state sxcaricate dal truzzo di turno o quando trovano il nuovo “figh etto” che fa loro la corte?

    Adesso si scatenerannjo 10000 mila risposte di donnette varie…ma qst è la realtà…devi sempre ricordarti che vince l’istinto…e il loro istinto è quello di accoppiarsi con i ‘piu’ forti..e non con i piu’ dolci e sensibili. quelli li skifano per istinto…anche se coonsciamente affermano il contrario (per imprinting patriarcale).

    Smetti di mettere sul piedistallo sta buzzurra e vedi di rimetterti in careggiata a fare il maschio indipendente che non deve chiedere mai e conta solo su se stesso o sta scema si prenderà beffa di te

  7. 7
    TiPrendoeTiPortoVia -

    Scusa ma, cosa ti aspettavi da una donna che tradisce il marito? Lealtà? Rispetto? Amore?
    Pensavi che con te sarebbe stata diversa? Sveglia! Le donne e gli uomini che tradiscono sono per natura inaffidabili.
    Il tradimento, per loro, è solo una questione di tempo.

  8. 8
    Kid -

    Aggiungo a quanto detto da Rdf, che non fa una piega ,che un altra costante è il reinventarsi !
    Ovviamente , per ripulirsi agli occhi altrui , davanti alla società.
    Ecco che la colei che faceva la zoxxola , improvvisamente ritorna madre e donne rispettabile , che aspetta anche un figlio . “Grasse risate”
    Ecco che colei che non sopportava nessuno in ufficio e a cui tu bastavi anche come collega-confidente, parlando male degli altri , avendoti dovuto smollare , ritorna ad essere amica di tutti e tu ti emargini(e sbagli) o vieni emarginato . “Grasse risate”.
    Ma tu vuoi dare importanza a ste bambinate , a sti comportamenti infantili
    a sti soggetti che oggi indossano una maschera e domani un altra?
    Ci dovresti solo ridere , perchè son cose patetiche e di una tristezza infinita che ti danno conferma del loro spessore infanitile(come se ce ne fosse bisogno!:D)!
    Magari qualcuno che sapeva di vuoi due , ora saprà da lei che tu non ti rassegni , che sei invadente , che vuoi limitarla .
    Vedi , tu dici che conta sul silenzio ,ed io aggiungo , anche sulla vergogna anche tua di esporti , ma forse lei non avrebbe avuto remore , a ruoli invertiti , a rovinarti con la tua ipotetica moglie , qualora tu l’avessi interrotto la relazione clandestina per l’arrivo di un figlio.
    In conclusione , sta gente va avanti anche a testa alta nella vita e sai perchè?
    Perchè per nascondere le loro “malefatte” sanno reinventarsi e , contemporaneamente son circondati da gente o troppo buona o troppo ipocrita che san manipolare o che si comporta esattamente come loro , quindi…!
    Allora , quoto rdf , ma che le dai soddisfazione a fare? Pensa alla prossima/e donna/e! Questa t’ha sfruttato e ora t’ha rottamato e cosa ancor più grave , s’è ripulita e se non stai attento , oltre a buttarti fango addosso , ti fa passare qualche guaio, sempre che tu non abbia qualche foto inequivocabile di voi due (non mi dire che non ne hai fatte! Ma figuriamoci ,anima candida come sei..)
    Tu dovresti guardarla dall’alto al basso e invece ti poni come lo sfigato abbandonato che chiede rispetto! Cammina …dai , tira fuori gli attributi!
    Allora sì( se avessi quelle foto) che le converrebbe stare calmina…..e se facesse troppo la splendida , sarebbe il caso anche di vantarsi apertamente di averla bussata per 5 anni , poi voglio vedere come si reinventa o come alza la cresta!E se sentirai una mezza parola storta nei tuoi confronti per colpa sua , da parte di chiunque , saran cxxi suoi ! Vedrai come s’innalzerà l’indice del rispetto!!!!
    Tanto sti soggetti capiscon solo la logica della convenienza spicciola ( vedrai come rigan dritti) , quindi evita di umiliarti che tanto non serve a nulla , se non a farti prendere a pesci in faccia o ficcarti in qualche guaio!

  9. 9
    kiky9326 -

    Ragazzi mi dispiace deludervi ma non siamo tutte così e lo ripeto per la millesima volta. il rispetto dell’altro non è determinato dal sesso. Lei è una stronza? Sì, ma non siamo tutte così.
    RDF ok, sono la prima ignorante che ti risponde: “allora potrai star meglio…e usarle per quel che servono: scopare.” Ti sembra una frase da persona non ignorante questa?
    Tu parli come se non avessi mai conosciuto una ragazza seria. Io non penso a tradire il mio ragazzo, a fare la furbetta, a farlo soffrire, a fare la prima donna semplicemente perché il mio modo di amare non me lo permette. E se mai ci mollassimo (e spero con tutto il cuore di no), non farei l’allegra e felice zoccoletta, nemmeno se fosse tutta colpa sua. E così impossibile per te pensare ad una ragazza o donna che sappia rispettare chi gha davanti?
    @enzo1978 lasciala perdere e fregatene (anche se lo so che non è facile), meglio soli che male accompagnati. Ti consiglio di stare attento a con chi stai, ma se vedi che è una persona seria amala con tutto il cuore, non lasciare che per una stupida oltre a te, ci debba rimettere anche qualcun altro.

  10. 10
    gallo -

    sei poi sicuro che il figlio non sia magari tuo?
    no visto che cmq facevate sesso…magari neanche è del marito ma è tuo figlio!

    @kiky9326

    bla bla bla tutte le donne dicono quello che dici tu eppure quante testimonianze dell’esatto contrario possiamo vedere anche solo in questo forum e nella vita reale la fuori?
    fin che vi va bene allora parlate tutte come parli tu ma se per caso decidede che è finita o vi invaghite di un altro tranquilla che ti comporterai esattamente come tutte le altre…

Pagine: 1 2 3 5

Lascia un commento

(Massimo 2 commenti per lettera alla volta)


▸ Mostra regolamento
I commenti vengono pubblicati alle ore 10, 14, 18 e 22.
Leggi l'Informativa sulla Privacy. Usa toni moderati e non inserire testi offensivi, futili, di propaganda (religiosa, politica ...) o eccessivamente ripetitivi nel contenuto. Non riportare articoli presi da altri siti e testi di canzoni o poesie. Usa un solo nome e non andare "Fuori Tema", per temi non specifici utilizza la Chat.
Puoi inserire fino a 2 commenti "in attesa di pubblicazione" per lettera.
Se non vedi i tuoi ultimi commenti leggi qui.
La modifica di un commento è possibile solo prima della pubblicazione e solo dallo stesso dispositivo (da qualsiasi dispositivo se hai fatto il Login).

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili