Salta i links e vai al contenuto

Non è innamorato di me e io lo lascio

  

La nostra storia è iniziata 3 mesi fa…è stato quasi un colpo di fulmine e abbiamo subito iniziato a frequentarci in modo molto romantico e appassionato. Poi, in seguito ad una incomprensione io l’ho mollato, lui dopo 2 settimane lui è tornato da me e abbiamo ripreso a frequentarci stabilmente.
Andava tutto a meraviglia tra noi tranne per una cosa: non solo non potevamo vederci tutti i giorni (abitiamo a 50 km di distanza), ma a volte accadeva anche che non ci sentivamo per 2 o 3 giorni e questo a lui non dava assolutamente fastidio mentre io ci stavo male. Quando gliene parlavo mi diceva che non dovevo aspettare che fosse sempre lui a chiamarmi…ma questa cosa non mi ha mai convinto…così all’ennesima discussione su questo argomento è scoppiata la bomba: per lui andava bene così perchè non gli era scattato “il livello successivo”, quindi non sentiva l’esigenza di condividere con me tutte quelle piccole cose della vita quotidiana, e non era necessario per lui sapere come passassi i miei giorni senza di lui. Insomma, non era innamorato di me. Di fronte a quelle parole (dolorosissime per me) io ho deciso di troncare la nostra storia ma lui non era d’accordo!!! Ha cercato di farmi cambiare idea dicendomi che per lui ero importante e che gli piacevo ma che aveva bisogno di un po’ di tempo perchè il sentimento nascesse anche in lui. Io sentivo di non poter accettare un compromesso del genere, perchè per me l’amore o c’è o non c’è e lo si capisce da subito.
Sono passati quasi 20 giorni da quando l’ho lasciato e lui non si è fatto vivo per nulla, nemmeno con un sms (io altrettanto).
Io ci sto malissimo, soprattutto per la sua rivelazione. Non riesco a capire come sia possibile…quando stavamo insieme lui sembrava pazzo di me, era tenero, dolce, c’era molta passione tra noi, mi ripeteva continuamente quanto gli piacessi…poi quel giorno quelle sue parole mi sono sembrate un incubo, stentavo a credere che stesse dicendo sul serio. I miei amici mi dicono di lasciar perdere per il semplice fatto che sono una bella ragazza, super corteggiata dovunque vada, e perciò per loro è impensabile che io debba stare a piangere per uno che non è innamorato di me…ma non è così semplice, perchè io lo amo e vorrei tanto che tornasse da me innamorato. Che ne pensate? Dovrei dimenticarlo o tornare da lui dandogli il tempo di innamorarsi di me?

L'autore ha scritto 1 lettera, clicca per dettagli sulla pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore

16 commenti a

Non è innamorato di me e io lo lascio

Pagine: 1 2

  1. 1
    guerriero -

    fai bene a nn farti sentire, se ci teneva si sarebbe fatto vivo

  2. 2
    giuly -

    potrebbe essere stata una scusa, secondo me è un insicuro,si sente inferiore, forse vuole certezze e conferme da parte tua, tu sei una bella ragazza corteggiatissima, e questo forse lo spaventa.Se ci tieni veramente,prova a dimostrargli di più il tuo amore, se invece il tuo “attaccamento” deriva dal fatto che non è innamorato , quando invece gli altri li hai fatti innamorare tutti, beh…forse è solo volere una conferma al tuo narcisismo. Ciao, in bocca al lupo

  3. 3
    Ce -

    No Giuly ci ho già pensato e non è una questione di narcisismo, anche perchè sono già stata rifiutata in passato da altri per altri motivi…Io sto male perchè lui mi piace in tutto e per tutto e non vorrei nessun altro al suo posto.
    Non credo nemmeno sia insicuro e spaventato da me perchè il fatto che io sia bella e intelligente (parlo 4 lingue) lo inorgogliva moltissimo. Purtroppo comincio a pensare che lui sia stato solo molto attratto da me, ma innamorarsi è un’altra cosa e se in lui non è scattata quella molla, temo non ci sia proprio nulla da fare 🙁

  4. 4
    Fire -

    se non ti hai cercato per 20gg ti ha dato ulteriore conferma che non è innamorato di te e che per lui è stato solo un fuoco di paglia che si è spento quasi subito…lascia perdere, non ne vale la pena. Ciao

  5. 5
    Smoke -

    Hai sbagliato, purtroppo. Non abbiamo tutti gli stessi tempi, bisogna perciò essere pazienti e sempre cauti in ogni nostra decisione. Lo ami? Vai da lui. é stato molto esplicito quando ti ha detto che voleva stare con te e voleva del tempo; ora c’è di mezzo anche l’orgoglio.Quando desideriamo una cosa, dovremmo fare tutto per averla. Si: dovresti andare da lui e aspettarlo. Sempre meglio provare che restare ad aspettare che l’uomo giusto ti cada dal cielo.

  6. 6
    Giulio -

    Ci sono passato anche io e ci rivedo molte cose… fra cui quello di non farsi sentire per qualche giorno o (nel mio caso di non farsi vedere insieme assieme alle sue amiche) (nonostante sapessero tutto che si era insieme), che voleva sempre conferme su quanto l’amassi ed a distanza ormai di un anno, non ho ancora capito come possa essere accaduto…

    credimi stavamo bene insieme ed andavamo d’accordo su tutto: era come se ci leggessimo nel pensiero e ci conoscessimo da sempre (lo diceva anche lei che certi rapporti non si hanno con tutti).
    Mi diceva che le sembrava di vivere in una favola, che aveva scelto me, che con me non ci si annoia mai, che le facevo provare stupende sensazioni e che i miei baci erano caldi, bla, bla, bla…

    Ho fatto i salti mortali (essendo un romantico di natura) per farle capire quando tenevo a lei.
    Eppure?!? Pensavo fosse una persona speciale con i miei stessi valori per le cose che contano nella vita… invece mi ha lasciato dicendomi che non le davo sicurezza economica!!! Preferisce trovare un’altra persona.
    (Da notare che lei non lavorava ed io si da anni, anche se a tempo determinato).

    Nonostante tutta la merda che mi ha gettato addosso, l’ho ricercata per un po’ di tempo, adesso basta: è un anno che non la sento più! E sui valori che ha dimostrato di avere, non mi interessa una così.

    Arrivi ad un punto che conta il rispetto e quando questo viene a mancare… basta. Io Non sono così! Mi merito molto di più!

    E credo “Ce” che te lo meriti anche tu.

    Una sua amica mi telefonava dicendomi che non riesce a spiegarselo e che si tratta di una donna insicura.
    Per riallacciarmi alle parole di giuly, credo che più che persone insicure, si tratta di persone immature che non hanno capito niente di cosa conti nella vita.

    Cara “Ce”: lascialo perdere, ti meriti di più! (poi ti passa ed arriva un momento che ti rendi che conto che stavi con un emerito imbecille!)

  7. 7
    guerriero -

    Bravo Giulio

  8. 8
    il gran baboomba -

    si faceva sentire lui se ti amava

  9. 9
    valentino -

    sono nella stessa situazione, 4mesi meravigliosi, lui sembrava il più preso tutti mi dicevano che sembrava innamoratissimo e invece lui mi ha lasciata dicendomi che sono perfetta ma che non si è perso!mi ha detto che è un problema suo perchè ha paura di non riuscire ad innamorarsi, che ha bisogno di stare solo e che, se si pentirà della sua scelta, tornerà strisciando….cosa devo pensare che è finita e basta?

  10. 10
    valentina -

    ma poi com’è andata a finire?l’hai cercato?si è innamorato?

Pagine: 1 2

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili