Salta i links e vai al contenuto

Non è facile

  

Io vorrei capire la psiche umana o almeno la mia. Ho quasi 24 anni e non mi sento così grande ma credevo proprio che a questa età sarebbe stato tutto diverso per me. Per prima cosa che avrei avuto vicino la persona giusta per costruire qualcosa di serio, davvero serio, e un lavoro stabile con delle convinzioni invece ho fallito. Soprattutto in amore perché la storia più importante della mia vita è finita da 40 giorni così di botto e la cosa sporca è che lei è arrivata al punto in cui ho dovuto lasciarla io, non era più lei ha fatto di tutto per farsi lasciare, e le sue ultime parole sono state io non ho più voglia, così ho dovuto tagliarla, finirla perché ci stavo troppo male vivevo di ansie già da prima. Si lei è più piccola ma sembrava seria matura si parlava di convivenza, era quell’amore che sembra droga dove non si può stare una solo sera senza sentire l’odore dell’altro, dove non puoi farne a meno (siamo anche vicini di casa ed è orrendo). Era l’amore che i cantanti cantano per davvero e poi lei è impazzita aveva voglia d’altro credo ma non so spiegarlo, e io ci sto troppo male. Io l’amo ancora lo so è nel mio cuore nonostante tutto il dolore. Le ho scritto una lettera stupenda per farle capire il mio pensiero ma non c’è stata risposta. Io ho cancellato tutto ho tagliato i rapporti definitivamente e ho avuto un periodo anche più o meno positivo ma ora è peggio, la rivoglio come mai. E dentro di me sono convinto che sta male anche lei che non è felice ( mi ha detto detto che su whatsup ha anche un pollice in giù) e non credo sia un segno di felicità. Non so come reagire ma tutto sa di lei sempre di più. Però anche se tornasse sarebbe peggio di prima ma nessun’altra sarà lei. Non c’è stato un vero motivo per lasciarsi quello mi tormenta. non credo proprio ci sia un altro in mezzo e ripeto io sono convinto sia triste. Se non gli manco è disumana. perché è successo proprio a me? Come si fa a buttare via una cosa così bella? sto male

L'autore ha scritto 14 lettere, clicca per elenco e date di pubblicazione.

Lettere correlate:

Continua a leggere lettere della categoria: Amore - Me Stesso

4 commenti a

Non è facile

  1. 1
    diego1983 -

    A 24 anni stai facendo un casino!!tu credi che lei soffra x uno stupido disegnino su whatsapp?ragazzo non farti fregare guarda avanti,ma coi paraocchi senza pensare più a questa ragazza.per la convivenza x il matrimonio x i figli ASPETTA!!!!!!!!!!!!!te lo dice uno che ha un figlio di due anni e una moglie che sembrava una santa e mi ha fatto invece conoscere l inferno in terra.stammi a sentire!

  2. 2
    cam -

    Io vado per i 23 e ti capisco su molte cose. Anche io credevo che a quest’età sarei stata “grande”, invece non è così. Sette mesi fa dopo quasi due anni di storia ho dovuto ricominciare tutto da capo. Perché con molto dolore mi sono accorta che il ragazzo che credevo mi amasse era in realtà un bambino. E ha buttato via tutto. L’ho fatto entrare nella mia famiglia come se ne facesse parte e lui aveva fatto la stessa cosa (anche se la sua famiglia non è proprio unita e forse anche questa cosa ha influito). Conosceva tutto di me e adesso si è fatto risentire dopo un altro tentativo. Non vuole certo tornare con me e io l’ho visto cambiato. Diverso. Cinico e cattivo. Come se avesse recitato una parte per due anni, come se per lui fosse stato normale buttarmi via e buttarCI via, perché, non dimentichiamo, che una storia d’amore è pur sempre un “investimento” (passatemi il termine) di entrambi. Ergo prima o poi entrambi dovranno soffrire o rendersene conto. Almeno le persone normali.
    Io ho rifiutato qualsiasi contatto con lui, ma mi sono accorta di essere insofferente nei suoi riguardi. Non lo amo, non ci penso, ma mi dà un sacco fastidio il modo in cui si comporta. Parla di cordialità proprio lui che ha fatto e detto delle cose orribili. Ho capito che non c’è limite al peggio, che quando le persone cambiano cancellano tutto come se fossero un computer da resettare.
    E se c’è una cosa che antropologicamente non comprendo è proprio la facilità con cui le persone ti cancellano e ti mancano di rispetto.
    Anche io penso che lui non sia felice, ma non mi interessa. Devi cancellarla. Più farai più lei si convincerà della sua scelta. E spesso questi comportamenti (vedi il farsi lasciare) è sintomo di insicurezza e problematicità intrinseche. Pensa che il mio ex si è offeso quando gli ho detto che non volevo certo rimanere sua amica, neanche fossi così tocca.
    Non ci pensare più. Non ti ha nemmeno lasciato il bene che lascia una storia d’amore bella e vissuta.
    Dimenticala.

  3. 3
    Aton -

    A 24 anni ti vai a preoccupare? Ma se andrai in pensione a 75! Quello dovrebbe preoccuparti.

  4. 4
    demon -

    Cam, continui a non essere libera stasera? 🙂

Lascia un commento

Max 2 commenti x volta ▸ Mostra regolamento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 caratteri disponibili